Come ricaricare Hype in contanti: metodi e costi

Potrai ricaricare Hype in contanti scegliendo diverse soluzioni, dal tabaccaio al supermercato. Scopri quali sono tutti i passaggi e i costi previsti

Come ricaricare Hype in contanti

Se ti stai domandando se è possibile ricaricare Hype in contanti, ti rispondiamo subito di sì. Oggi Hype rimane una delle poche banche che ti permette di trasferire i tuoi soldi senza necessità di utilizzare per forza uno sportello bancario o di effettuare un bonifico.

Un conto online tra i primi a darti la possibilità di gestire i tuoi soldi direttamente dal tuo smartphone. Non a caso, Hype è una delle le banche online più utilizzate, dato che avrai accesso a diversi piani di abbonamento e a un’app con diverse funzionalità per risparmiare e investire. Ecco allora quali sono i metodi per ricaricare il conto in contanti e i costi.  

Come ricaricare Hype in contanti

Tipologie di sistemi di ricarica Hype

Se disponi di denaro in casa, scegliere il conto Hype può essere utile per metterli al sicuro dall’aumento del tasso di inflazione. Inoltre, avrai diverse funzionalità per investire i soldi. Ad esempio, l’app Hype è tra quelle che ti permettono di acquistare e vendere criptovalute.

Grazie alla ricarica in contanti, potrai disporre, immediatamente, della liquidità necessaria per effettuare acquisti, pagare un F24 con lo smartphone, le bollette o trasferire denaro. Ecco le diverse opportunità previste:

  1. ricarica dal tabaccaio;
  2. ricarica presso un supermercato;
  3. la banca.

Come ricaricare Hype in contanti gratis

È possibile ricaricare Hype in contanti gratis? Ti rispondiamo subito di no. Hype prevede però delle soluzioni per trasferire il denaro sul tuo conto senza pagare una commissione. Potrai farlo utilizzando l’IBAN bancario e il trasferimento da carta Hype ad altra carta Hype.

Puoi scoprire tutte le modalità di ricarica leggendo la nostra guida completa sul conto Hype.

In ogni caso, la ricarica in contanti richiede una commissione che varia in base a una serie di fattori, ovvero:

  1. tipologia di punti vendita;
  2. piano di abbonamento sottoscritto;
  3. modalità di esecuzione.

Dovrai considerare che sono presenti anche dei limiti giornalieri di importo da versare, un massimo per ogni singola ricarica e un versamento minimo.

Ricaricare Hype in contanti: costi, commissioni e limiti

TipologiaHype StartNextPremium
Ricarica presso punti abilitati2,50€2€1,60€
Importo minimo di ricarica20€20€20€
Importo massimo giornaliero a operazione250€250€250€
Numero di operazioni al giorno222
Ricarica massima in un giorno500€500€500€
Ricarica in un anno6.000€6.000€15.000€

I versamenti effettuati attraverso un sistema abilitato, come i punti SisalPay o un supermercato, prevedono un costo variabile tra 1,60€ e i 2,50€.

Invece, l’importo massimo in un giorno è di 500€ per tutte le tipologie di abbonamenti sottoscritti, con la possibilità di effettuare massimo due operazioni. Infine, dovrai tenere presente anche il tetto massimo da versare in un anno, che varia dai 6.000€ ai 15.000€.

Come si ricarica Hype dal tabaccaio?

Codice a barre per punto SisalPay

Se vuoi disporre subito dei soldi sul conto, la soluzione più veloce è quella di utilizzare la ricarica Hype dal tabaccaio. Un sistema pratico e sicuro, adottato anche da altri conti online e carte prepagate come la Postepay. Infatti, la comodità è quella di non dover fare la fila in banca, oppure presso uno sportello ATM. Ti basterà selezionare uno dei 50.000 punti vendita abilitati appartenenti al servizio SisalPay. Ecco come procedere.

Per prima cosa, accedi alla tua app Hype inserendo il codice identificativo, la password e verificando la tua identità con quello OTP. Il passo successivo è quello di accedere alla sezione Ricarica conto, indicata dall’icona “+” in alto a destra della home page.

A questo punto potrai disporre di diverse opzioni, tra le quali quella della ricarica in contanti. Per eseguire l’operazione dal tabaccaio, dovrai selezionare la voce SisalPay. Per conoscere l’esercente più vicino, ti basterà cliccare sull’icona SisalPay5: attraverso il sistema georeferenziato potrai così individuare il tabaccaio, bar o negozio più vicino. Per concludere la procedura, clicca sul pulsante Ricarica ora. Ti verrà richiesto di inserire l’importo e una volta confermato verrà generato un codice QR.

Ora dovrai recarti dal tabaccaio scelto portando con te:

  • tessera sanitaria;
  • documento di riconoscimento valido;
  • cellulare con QR scannerizzato;
  • soldi contanti.

Per completare l’operazione, dovrai mostrare il codice sul tuo smartphone all’esercente, che verrà scannerizzato, e pagare la commissione. Otterrai nel giro di massimo 5 minuti il nuovo saldo sul tuo conto.

Come effettuare una ricarica Hype al supermercato

Codice barre per supermercato

Fare la spesa e ricaricare il proprio conto bancario è un opzione prevista da diverse tipologie di conti. Un esempio è la banca smart N26  e lo potrai fare anche con qualunque piano di abbonamento Hype.

Devi però considerare che non tutti i supermercati sono abilitati a questo servizio. Ecco quali sono le principali catene aderenti:

  • Pam;
  • Panorama;
  • Penny Market;
  • Carrefour.

Per effettuare la ricarica dovrai seguire alcuni step. Per prima cosa devi trovare il supermercato più vicino a casa tua o al tuo ufficio. Un procedimento abbastanza semplice, grazie all’app Hype, che ti permette di evidenziare i posti più vicini. Questa funzione è valida solo se sul tuo cellulare hai attivato la geolocalizzazione.

Ora che sai dove andare vediamo quali sono i passaggi per la ricarica:

  • recati al supermercato e verifica che il servizio di ricarica Hype sia attivo;
  • presso una cassa richiedi di effettuare la ricarica sul tuo conto in contanti;
  • accedi alla home page del tuo account e seleziona la voce ricarica in contanti al supermercato;
  • digita l’importo da ricaricare;
  • clicca sul pulsante conferma e genera il codice a barre;
  • mostra il riquadro alla cassa.

A questo punto per concludere la transazione, verrà effettuata la lettura del codice a barre e, una volta versata la quota, l’operazione sarà conclusa. I soldi arriveranno in tempo reale. Ti consigliamo sempre di conservare la ricevuta fino a quando non avrai controllato il saldo del tuo conto.

Ricaricare Hype: Banca Sella

conto sella

Ti stai domandando se è possibile effettuare una ricarica in contanti presso gli sportelli automatici Banca Sella? La risposta è no. Questa operazione non è più disponibile dal 14 giugno del 2020.

Avrai comunque la possibilità di effettuare la ricarica. Ciò vale anche per altre filiali di banche. Infatti, potrai eseguire un bonifico in contanti presso lo sportello con un operatore. Per quanto riguarda i costi, questi variano in base alla tipologia di istituto a cui ti vorrai rivolgere.

Ad esempio, presso le filiali Banca Sella, si applica una commissione di 5€. Per eseguire questa operazione dovrai:

  • disporre dell’IBAN del tuo conto Hype;
  • mostrare un documento di identità valido e il codice fiscale;
  • effettuare il pagamento in contanti.

Dato che esegui un bonifico, devi aggiungere anche una causale. In questo caso particolare puoi inserire, ricarica conto o giroconto. Le tempistiche sono quelle di un bonifico SEPA e richiedono dalle 24 ore alle 48 ore.

Come ricaricare Hype in contanti: domande frequenti

Come si può ricaricare la carta Hype in contanti?

Potrai ricaricare la carta Hype in contanti presso un punto vendita abilitato come un tabaccaio, un bar o un supermercato, oppure recandoti presso uno sportello bancario.

Come ricaricare immediatamente la carta Hype?

Le ricariche in contanti presso un punto SisalPay o uno dei supermercati affiliati prevedono l’immediato accredito sul conto Hype, mentre quello effettuato in banca richiede dalle 24 alle 48 ore.

Quali sono i limiti di ricarica in contanti della carta Hype?

Potrai scoprire i limiti di ricarica in contanti della carta Hype leggendo il nostro articolo.

Argomenti:

Paolo Serafini

Trader, esperto di borse e forex

Trader, esperto di borse e forex con un passato da consulente finanziario. Collabora con FinanzaDigitale, scrive libri e investe sui mercati mondiali.

Lascia un commento