Investimenti > Trading > Migliori Piattaforme Di Trading Online

Le Migliori Piattaforme di Trading Online di Aprile 2024

Quali sono, come funzionano e come individuare le migliori piattaforme trading online. Scopriamo tutto ciò che devi conoscere sui migliori broker per investire e che potrebbero adattarsi al meglio alle tue esigenze.

+ Perché fidarti di Finanza Digitale
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Aggiornato il:

Tempo lettura:
35 min
+ Fidati di Noi
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Aggiornato il:

Tempo lettura:
35 min
Piattaforme trading online

Se vuoi iniziare ad investire in borsa con il piede giusto è fondamentale scegliere una piattaforma di trading online completa e sicura. Le caratteristiche più ricercate da una piattaforma di trading sono:

  • Autorizzazione di un ente di controllo (CySEC, Consob, FCA, BaFin);
  • Commissioni basse e trasparenti;
  • Piattaforme di investimento intuitive, facili da usare da mobile e PC;
  • Prodotti finanziari, tanti e diversificati (azioni, ETF, obbligazioni, criptovalute, ecc.);
  • Strumenti di analisi e grafici avanzati per fare trading sia da principiante che avanzato.

Nella classifica delle migliori piattaforme di trading, abbiamo inserito broker che offrono tutte le caratteristiche appena elencate. Vediamola insieme per poi analizzare nel dettaglio ogni singola piattaforma:

Piattaforme Trading online in Italia 2024

Disclaimer FinanzaDigitale seleziona le migliori piattaforme di trading in maniera indipendente. Tuttavia, se apri un conto passando da un nostro link, potremmo ricevere una commissione dal broker.
|
Aggiornato al: 16 Aprile 2024

Filtra la Ricerca

Regime fiscale

Asset







Deposito minimo


Conto demo

Abbiamo testato e confrontato le principali piattaforme di trading offerte da broker regolamentati in Italia. Per stilare la nostra classifica, abbiamo preso come riferimento diversi parametri, tra cui:

  • deposito minimo;
  • conto demo;
  • commissioni di prelievo
  • presenza di spread o commissioni di operatività;
  • tipologia di piattaforma;
  • strumenti negoziabili.

NOTA: non esiste un investitore uguale all’altro, perciò ogni piattaforma di trading si adatta alle esigenze uniche e personali di ciascuno. Questa classifica si basa su opinioni personali: dovresti testare personalmente il broker e farti una tua idea prima di procedere con il deposito.

Perché puoi fidarti di FinanzaDigitale.COM

Su FinanzaDigitale, il nostro scopo è aiutarti a trovare i migliori servizi finanziari. I nostri collaboratori sono appassionati di finanza, ma non sono consulenti finanziari professionisti. Condividono le loro esperienze personali e offrono analisi gratuite per aiutarti a prendere decisioni e a fare le tue valutazioni. Sebbene possiamo ricevere compensi tramite link a servizi finanziari, e annunci indicati come sponsorizzati, ci teniamo a ricordarti che le valutazioni dei prodotti finanziari e le analisi sono completamente indipendenti.

Negoziare azioni, criptovalute, ETF o derivati con profitto è complicato, specie se sei un investitore principiante alle prime armi con la borsa.

In questo caso, avrai bisogno di una piattaforma di investimento che ti sia amica, e per trovarla ci sono tanti aspetti che dovrai valutare. La facilità di utilizzo (UX), la sicurezza e l’affidabilità (della piattaforma e del broker che te la fornisce), le commissioni di trading e i servizi integrativi (il conto demo, per esempio, il copytrading o simili).

Se invece sei già un trader (o un investitore professionista), probabilmente avrai già una buona idea di cosa cerchi da una piattaforma di trading online: costi bassi, strumenti di analisi innovativi, una piattaforma di trading completa e possibilmente bonus.

Insomma, che tu sia un principiante o un professionista, se vuoi trovare il broker di trading perfetto per te, mettiti comodo e prendi nota delle 10 proposte che troverai in questa guida chiara e dettagliata.

Esaminiamo adesso, le piattaforme di trading in Italia nel 2024 regolamentate dai rispettivi enti regolatori e autorizzate da Consob.

Le proposte che trovi nella tabella sopra (leggi con attenzione) offrono tutte un conto demo gratis di prova, anche tramite applicazioni iOS o Android, il modo PERFETTO per testare le piattaforme di trading e per valutarne la loro bontà.

Molte piattaforme di investimento ti permettono di aprire un account di prova gratuito, senza vincoli e senza impegno. Non dovrai versare nemmeno 1 centesimo per iniziare a fare trading in completa sicurezza. Fatti un’idea migliore dall’interno, e poi decidi se passare al deposito o guardare altrove.

Migliori piattaforme in Italia per investire – Aprile 2024

  • Plus500
  • FinecoBank
  • eToro
  • Scalable Capital
  • DEGIRO
  • Trade Republic
  • Interactive Brokers
  • Directa
  • AvaTrade
  • Freedom24

Piattaforma trading Fineco

fineco

sul sito finecobank.com

Fineco Bank


Apertura conto:
0€
Deposito minimo:
0€
  • Organi di vigilanza: Banca d’Italia
  • Numero iscrizione elenco: 3015
  • Conto demo: –
  • Formazione: Guide online
  • Copy Trading: –
  • Wallet criptovalute: –
  • Asset: Azioni, obbligazioni, criptovalute, ETF, Forex, Futures e opzioni
  • Supporto clienti: Chat live, ticket ed email, telefono
  • canone zero per la custodia titoli;
  • nessun deposito minimo;
  • ampissimo assortimento asset;
  • commissioni chiare;
  • sostituto d’imposta;
  • investiti in obbligazioni e Titoli di Stato.
  • Mancano ordini condizionati;
  • No accesso ai servizi bancari con conto trading puro
  • Commissioni non digressive

Fineco Bank, uno tra gli istituti di credito più solidi in Italia (CET1 ratio 21,1%), è una banca molto conosciuta per gli investimenti. Pionieri del digitale, Fineco è stata una delle prime banche ad offrire una piattaforma di trading online professionale. Nel 1999.

La piattaforma di trading Fineco ti permette di investire su oltre 26 mercati globali, acquistando e vendendo azioni, obbligazioni (compreso i BTP e i Titoli di Stato), ETF e criptovalute. Inoltre, hai la possibilità di operare sia con l’acquisto reale dell’asset, sia utilizzando strumenti finanziari derivati come i Certifcates, i CFD e i Knockout.

In termini di sicurezza, è sottoposta al controllo da parte della Banca d’Italia e della Consob, aderendo al fondo di garanzia interbancario fino ai 100.000€. Puoi dormire sonni tranquilli.

Leggi la nostra guida dedicata alla piattaforma Fineco Trading.

Di recente la banca ha lanciato il nuovo conto Fineco Trading, che ti permette di investire in modo diretto e senza dover aprire un conto corrente Fineco.

Una versione che si aggiunge a quella già presente del servizio di trading collegato al conto corrente, ideale sia se sei alle prime esperienze, se vuoi ridurre i costi di operatività e soprattutto se cerchi solo una piattaforma di trading online affidabile.

Fineco Trading

Scegli tu se operare da PC o mobile, con tutti gli strumenti necessari per un approccio professionale:

  • quotazione e news;
  • grafici interattivi;
  • analisi tecnica;
  • trend di mercato.

Essendo una banca italiana, Fineco opera in regime fiscale amministrato. Ciò significa che non dovrai pensare al pagamento delle tasse sul trading.

Per iniziare ad operare con Fineco sui mercati finanziari non è previsto un canone mensile, né non sarai obbligato ad effettuare un versamento minimo. Invece, le commissioni di negoziazione variano in base a due fattori:

  1. tipologia di asset;
  2. numero di operazioni che andrai ad eseguire.

Fineco richiede percentuale di 0,19% per la singola transazione con un minimo di 2,95€ e un massimo di 19€. Trovi tutte le condizioni e i dettagli sul sito finecobank.com.

Il tuo capitale è a rischio

Piattaforma trading eToro

etoro piattaforma trading

sul sito etoro.com*

eToro


Apertura conto:
0€
Deposito minimo:
50€
  • Regolamentazioni: CySEC, FCA, ASICS
  • Elenco CONSOB: 2830
  • Conto demo: gratis e illimitato
  • Formazione: Trading Academy con corsi e guide
  • Copy Trading: Disponibile
  • Wallet criptovalute: Disponibile
  • Asset: Azioni, indici, criptovalute, ETF, materie prime e forex
  • Supporto clienti: Chat live, ticket ed email
  • conto demo illimitato;
  • tecnologia copy trading automatico;
  • Piattaforma trading ed exchange crypto
  • Assortimento strumenti finanziari non enorme
  • Pochi ETF UCITS (regolamentati UE)
  • Grafici ProCharts solo con iscrizione a Club eToro

Il 76% degli utenti CFD perde denaro quando fa trading con questo operatore.
Gli investimenti in crypto asset sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi UE. Nessuna protezione per i consumatori.
Possono essere applicate imposte sui profitti.

Il vostro capitale è a rischio. Si applicano altre commissioni. Per maggiori informazioni, visitare etoro.com/trading/fees/.

eToro è un broker professionale, fondato nel 2006. Conta oltre 26+ milioni di utenti (conti demo e attivi), e negli anni ha ottenuto diversi riconoscimenti. Probabilmente è anche la piattaforma di trading più famosa in Italia grazie ai suoi investimenti in marketing e pubblicità.

La sua piattaforma di trading adatta sia a esperti che a principianti, soprattutto questi ultimi. Puoi usarla da Desktop, sul web, oppure via app mobile, scaricabile gratuitamente su tutti gli store online.

eToro ti permette di investire su più di 3.000 asset, azioni, ETF, materie prime e criptovalute.

Rilevante la funzione Copy Trading, che ti permette di scegliere veri e propri trader con esperienza e copiarne le loro strategie e posizioni in modo speculare. Un ottimo sistema nel caso non avessi molto tempo, o competenze per esaminare titoli ed altri strumenti.

Puoi mettere alla prova il broker eToro aprendo un conto demo da 100.000$, gratis e e senza impegno. In più non hai limiti di tempo per l’utilizzo.

Sul piano dei costi, non è prevista una commissione per l’utilizzo della piattaforma. Il deposito minimo richiesto è pari a 50$ (anche per i versamenti minimi successivi). I trasferimenti di denaro sono senza commissioni se versi in dollari, si applicano dei costi invece in EUR.

I prelievi prevedono un costo fisso pari a 5$. Per ciò che riguarda l’operatività si applicherà una commissione o uno spread in base alla tipologia di asset su cui investi.

  • azioni ed ETF: a partire dai 10$;
  • criptovalute: 1% di commissione sull’acquisto o sulla vendita;
  • CFD: da 0,75pip a 2 Pips in base alla tipologia di asset, mentre per le azioni si applica lo 0,15% sul valore della transazione;

Vai al sito ufficiale per conoscere tutti i dettagli su costi e commissioni. Registrazione gratuita e senza obbligo di deposito.

Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovreste valutare se potete permettervi di correre il rischio elevato di perdere il vostro denaro.

Piattaforma trading Plus500

Quanto costa Plus500

sul sito plus500.com

Plus500


Apertura conto:
0€
Deposito minimo:
100€ (carta)
  • Regolamentazioni: CySEC, FCA
  • Iscrizione registro CONSOB: 4161
  • Conto demo: gratis e illimitato
  • Formazione:
  • Copy Trading:
  • Wallet criptovalute:
  • Asset: CFD su Azioni, indici, criptovalute, ETF, materie prime e forex
  • Supporto clienti: Chat live, email, WhatsApp
  • conto demo illimitato;
  • condizioni di trading competitive;
  • broker storico quotato in borsa;
  • Oltre 25+ milioni iscritti
  • Deposito minimo con conto bancario è di 500€
  • Trading di CFD, per asset reali Plu500 Invest

Plus500 è un broker di trading online fondato nel 2008 con sede ad Haifa, Israele. A oggi, la società dichiara oltre 25 milioni di utenti registrati alla piattaforma. L’azienda madre è quotata sulla borsa di Londra, e fa parte dell’indice FTSE 250 del listino inglese (fra le 350 società quotate a maggiore capitalizzazione).

La piattaforma di trading Plus500 è nota per offrire una varietà di CFD (Contratti per differenza) su una gamma di mercati, tra cui azioni, indici, materie prime, criptovalute e forex.

L’ambiente di trading è molto interessante perché si presta tanto ai trader alle prime armi quanti agli investitori con esperienza alle spalle. L’usabilità è ottimale sia da PC, che tramite app mobile.

Puoi mettere alla prova Plus500 aprendo un conto demo da 40.000$, gratis e e senza impegno. In più non hai limiti di tempo per l’utilizzo.

Sul piano dei costi, Plus500 applica spread da broker market maker a seconda delle tue operazioni di trading. Ti conviene approfondire sul sito ufficiale della piattaforma, oppure aprire un conto demo ed effettuare alcuni trading di prova per farti un’idea migliore.

Vai al sito ufficiale per conoscere tutti i dettagli su costi e commissioni. Registrazione gratuita e senza obbligo di deposito.

82% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.

Piattaforma di trading Scalable Capital

scalable capital

sul sito scalable.capital

Scalable Capital


Apertura conto:
0€
Deposito minimo:
1€
  • Organi di vigilanza: Deutsche Bundesbank, BaFin
  • Numero iscrizione CONSOB: 4664
  • Conto demo: –
  • Formazione: sezione Impara
  • Copy Trading: –
  • Wallet criptovalute: –
  • Asset: Azioni, ETF, Fondi, crypto, commodities
  • Supporto clienti: Chat live
  • Investi, risparmi o fai trading;
  • Deposito minimo bassissimo;
  • Ampissimo assortimento asset;
  • Crypto disponibili;
  • Interessi sul conto trading.
  • Paghi un abbonamento mensile;
  • Non offre CFD;
  • Nessun conto demo

Scalable Capital è un broker tedesco in forte ascesa. La sua piattaforma ti investire sui principali mercati europei e mondiali in modo sicuro e conveniente. La società è vigilata dalla Consob italiana e dalla BaFin tedesca, oltre che dalla Deutsche Bundesbank.

Due sono le cose particolarmente interessanti di Scalable Capital:

  • i PAC di ETF automatici;
  • Gli interessi sulla liquidità ferma sul conto, e non investita.
Questo broker è molto popolare fra i giovani investitori. Passa alla recensione su Scalable Capital

Potrai investire su oltre 7.500 azioni, 1.700 ETF e 2.000 fondi, e operare sulle materie prime, il Forex exchange e il mercato delle crypto. L’innovazione di questa piattaforma è quella di prevedere una serie di strumenti utili per risparmiare. Infatti, potrai creare un piano di accumulo, utilizzando gli investimenti effettuati e con importi minimi: a partire da 1€.

Migliori broker azioni: Scalable Capital

Inoltre se hai attivato il conto Prime+ (gratuito per i nuovi clienti), potrai ricevere fino al 2,6% di interesse annuo sul denaro e gli investimenti presenti, senza obbligo di vincolo fino all’importo di 100.000€.

Apri un conto Scalable Capital e ricevi un abbonamento Prime o Prime+ gratis per 6 mesi.

Per registrati è necessario un versamento minimo pari a 1€, mentre per ciò che riguarda la presenza di un canone varia in base alla tipologia di piano che andrai ad attivare:

  • Free Broker: 0€;
  • Prime Broker: 2,99€;
  • Prime+ Broker: 4,99€ (promo 6 mesi gratis per i nuovi clienti).

In rapporto alla tipologia di abbonamento sono previste delle commissioni variabili, a partire da 3,99€ per le azioni, fondi ed ETF.

Scopri tutti i dettagli sui costi, le condizioni e molto altro sul sito ufficiale.

Il tuo capitale è a rischio

Piattaforma Trading DEGIRO

DEGIRO broker

sul sito degiro.it

DEGIRO


Apertura conto:
0€
Deposito minimo:
0,01€
  • Organi di vigilanza: BaFin
  • Numero iscrizione CONSOB: 21986
  • Conto demo: –
  • Formazione: Accademia dell’investitore
  • Copy Trading: –
  • Wallet criptovalute: –
  • Asset: Azioni, ETF, Certificates, Obblligazioni, Futures, Warrant
  • Supporto clienti: email
  • Piattaforma per trader o investitori;
  • Deposito minimo bassissimo;
  • Ampissimo assortimento asset;
  • Commissioni fisse competitive;
  • Trading su alcuni ETF gratuiti.
  • Paghi un abbonamento mensile;
  • Lenti nel fornire dichiarazione precompilata;
  • Nessun conto demo

DEGIRO è un broker con sede nei Paesi Bassi che, dal 2013, offre i suoi servizi di intermediazione ai trader retail, con una piattaforma di trading innovativa, attraverso cui investire sui principali mercati, con prezzi convenienti e in modo intuitivo.

Puoi operare attraverso un’interfaccia webtrader veloce e completamente in italiano, oltre ad essere disponibile in 18 Paesi. Un broker sicuro, dato che è uno dei pochi con una propria licenza bancaria, e come tale, oltre ad essere controllato dalla BaFin tedesca e dalla Consob italiana, prevede un riconoscimento della BCE.

Oltre 2 milioni di investitori fanno trading con questo broker. Perché? Leggi la recensione su DEGIRO.
degiro trading

La piattaforma di trading DEGIRO può essere considerata tra le migliori grazie alla combinazione di un numero ampio di strumenti su cui puoi investire e ai costi bassi di operatività. Infatti, puoi operare su:

  • azioni: più di 50 borse in oltre 30 Paesi;
  • ETF: hai accesso a una selezione di 200 dei miglior fondi indicizzati (Core Selection), oltre a più di 1.000 altri ETF presenti su 19 borse;
  • obbligazioni: puoi investire su Titoli di Stato e bond di Belgio, Francia, Germania, Olanda e Portogallo;
  • futures, opzioni e prodotti strutturati: hai accesso a un vasto numero di asset con la possibilità di operatività con il margine;
  • fondi di investimento: puoi acquistare direttamente i migliori fondi di investimento;
  • crypto trackers: puoi investire su ETF o ETN di criptovalute;
  • materie prime: avrai accesso a ETF e future sulle commodities.

DEGIRO è diventata anche molto popolare perché fornisce ai suoi trader un modello precompilato per la dichiarazione dei redditi. Il servizio non funziona sempre come dovrebbe, ma agevola nella gestione fiscale (il broker infatti opera in regime dichiarativo).

La registrazione al broker è gratuita, e non sono previsti costi di custodia o un canone mensile. Anche i prelievi dal conto di trading sono a zero spese.

Per ciò che concerne l’operatività, il deposito minimo è pari a 0,01€ e puoi investire sulle azioni italiane e quelle americane con una commissione fissa di 1€, mentre per i restanti mercati il costo sale a 2€.

Invece, per le obbligazioni devi considerare una commissione di 2€, mentre per gli ETF presenti nella sezione Core Selection si applicherà solo un costo di gestione e non di operatività.

Scopri tutti i dettagli, i costi e le potenzialità di questo broker sul sito ufficiale.

Investire comporta dei rischi

Piattaforma trading Trade Republic

trade republic piattaforma trading

sul sito traderepublic.com

Trade Republic


Apertura conto:
0€
Deposito minimo:
1€
  • Organi di vigilanza: BaFin
  • Numero iscrizione CONSOB: 5130
  • Conto demo: –
  • Formazione: –
  • Copy Trading: –
  • Wallet criptovalute: –
  • Asset: Azioni, ETF, obbligazioni, criptovalute
  • Supporto clienti: email
  • Investimenti a partire da 1€
  • Deposito minimo basso;
  • Piani di accumulo a lungo termine;
  • Costi chiari e intuitivi;
  • Commissioni prelievo: 0€
  • Costi fissi a prescindere dalle operazioni;
  • Nessun conto demo

Trade Republic è un broker di trading, nato nel 2015, con uno scopo preciso: creare un modo semplice e diretto per investire sui mercati in modo sicuro e accessibile a tutti gli investitori privati e professionali.

La piattaforma è gestita dalla Trade Republic Bank, una SIM (Società di Intermediazione Mobiliare) tedesca. Come tale ha il riconoscimento da parte della BaFin oltre ad essere autorizzata a operare in Italia dalla Consob.

La piattaforma è adatta a tutte le tipologie di utenti (anche quelli con meno esperienza). L’obiettivo alla base del broker è proprio quello di garantire a tutti un accesso snello e rapido al mercato finanziario, proponendolo in chiave moderna e con tante funzionalità.

Questo è il broker giusto se cerchi un’esperienza semplice e da mobile. Leggi la recensione su Trade Republic.
piattaforma trading Trade Republic

Con Trade Republic puoi fare trading con un importo minimo di 1€ su azioni, ETF, obbligazioni, criptovalute e strumenti derivati, tramite una piattaforma webtrader affidabile e gestibile anche attraverso app mobile.

Inoltre, ti permette di creare in modo semplice e intuitivo anche un piano di accumulo. Puoi accedere ad oltre 2.500 piani in azioni e in ETF, ma anche più di 1.500 in criptovalute, con la possibilità di investire anche una somma minima di un euro.

Altro aspetto interessante di questo broker sono i piani tariffari. Non è presente un costo di registrazione o un canone mensile. Inoltre, il versamento minimo è pari a 1€.

Ogni transazione su Trade Republic ti costa 1,00 euro. Chiaro, facile, senza sorprese.

Per ciò che riguarda i costi di operatività, per ogni operazione si applicherà un costo base di 1€. Infine, se devi prelevare denaro dal tuo conto, potrai farlo tramite bonifico bancario e senza spese aggiuntive.

Trovi tutti i dettagli e condizioni complete sempre aggiornate sul sito ufficiale.

Investire comporta dei rischi

Piattaforma trading Interactive Brokers

DEGIRO broker

sul sito interactivebrokers.com

Interactive Brokers


Apertura conto:
0€
Deposito minimo:
0€
  • Organi di vigilanza: FCA, FED
  • Numero iscrizione CONSOB: 5270
  • Conto demo: Disponibile
  • Formazione: Disponibile
  • Copy Trading: –
  • Wallet criptovalute: –
  • Asset: Azioni, ETF, Opzioni, Future, Forex, Obbligazioni, Fondi comuni, Warrant, CFD
  • Supporto clienti: email
  • Commissioni su azioni USA: da 0,0005$ a 0,0035$
  • Piattaforma per trader o investitori;
  • Nessun deposito minimo;
  • il più ampio assortimento asset;
  • Commissioni fisse bassissime;
  • Prova gratis con conto demo;
  • Formazione disponibile;
  • Conto trading personale o di famiglia;
  • Rendimento sul denaro depositato.
  • Broker estero con alcune sezioni in inglese;
  • Assistenza in inglese;
  • Piattaforma per esperti trader;
  • Prelevare denaro costa.

La piattaforma Interactive Brokers in poco tempo è diventata tra i sistemi di trading più utilizzati al mondo. Infatti, la società Interactive Brokers Limited rientra nel gruppo Interactive Brokers Group (IBG LLC), quotata al NASDAQ con 12,7 miliardi di capitale e oltre 2,20 milioni di clienti.

Alla solidità finanziaria si aggiungono il riconoscimento da parte della FCA inglese e delle Consob italiana.

Interactive Brokers ti permette di operare su oltre 200 mercati su cui puoi fare trading su azioni, opzioni, future, valute, obbligazioni e fondi di investimento. Puoi investire sia in euro, sia utilizzando oltre 27 valute supportate e senza commissioni aggiuntive.

A questo si aggiunge che per i conti superiori a 100.000€ è previsto anche un rendimento annuo del 4,83% sul denaro presente.

Interactive Brokers

Puoi operare come un professionista grazie alla presenza di tre diverse tipologie di piattaforme:

  1. desktop;
  2. webtrader;
  3. app mobile.

Avrai anche la possibilità di accedere a una prova gratuita della piattaforma Interactive Brokers, investendo in modo virtuale, una sorta di conto demo.

Non sono previsti costi di registrazione e il canone è gratuito per i nuovi iscritti. Per iniziare ad operare non è necessario un versamento minimo, ma puoi investire l’importo che preferisci. Per il trading non si applica uno spread, ma commissioni tra le più basse del mercato. Puoi scegliere tra due opzioni:

  • commissioni variabili;
  • commissioni fisse.

I depositi in euro in entrata sono gratuiti, mentre sui prelievi si prevede una spesa fissa che varia in base alla valuta. Ad esempio, se effettui un trasferimento in euro, si prevede un costo di 8€.

Il tuo capitale è a rischio

Piattaforma trading Directa

directa

sul sito directa.it

Directa


Apertura conto:
0€
Deposito minimo:
0€
  • Organi di vigilanza: CONSOB
  • Numero iscrizione CONSOB: 11761
  • Conto demo: Disponibile
  • Formazione: Disponibile
  • Copy Trading: –
  • Wallet criptovalute: –
  • Asset: Azioni, ETF, opzioni, future, valute, obbligazioni e fondi di investimento, crypto CFD
  • Supporto clienti: Chat live, telefono, email
  • Piattaforma trading italiana;
  • Nessun costo gestione titoli;
  • Trading, crowdfunding, PAC di ETF;
  • Accesso a diverse piattaforme di trading;
  • Sostituto d’imposta;
  • Prelievo e deposito senza costi.
  • Crypto solo come CFD;
  • Piattaforma poco intuitiva;
  • Non conveniente con operatività bassa.

Directa SIM è tra le società di intermediazione immobiliare storica in Italia. Nata nel 1995, sin da subito ha offerto una valida alternativa, Made in Italy, ai trader per investire in modo sicuro e con strumenti innovativi. Oggi, la società è iscritta all’Albo delle SIM, riconosciuta dalla Banca d’Italia e dalla Consob, oltre aderire al fondo interbancario dei depositi e titoli.

Sono più di 61.000 i trader retail e professionisti che operano quotidianamente sulla piattaforma, un numero in continua crescita anche grazie all’ampia varietà di servizi. Con Directa SIM puoi:

  • fare trading online sui principali mercati;
  • accedere alla sezione Investing attraverso cui puoi trovare soluzioni per incrementare i tuoi risparmi (Crowdfunding, PAC in ETF e prestiti di titoli);
  • ampliare le tue conoscenze del mercato grazie alla sezione Accademy.
Leggi la nostra recensione su Directa SIM se vuoi approfondire.
directa trading

Rientra tra le migliori piattaforme di trading online grazie alla possibilità di investire sulla Borsa Italiana, le principali europee e quelle degli Stati Uniti. Puoi acquistare e vendere azioni, ETF, obbligazioni, Forex, opzioni e indici, operando sia con l’acquisto reale, sia con il trading sul margine e i CFD. Infine, hai la possibilità di investire anche su un numero limitato di criptovalute.

Non sono previsti costi di gestione del conto o di custodia. Inoltre, anche i trasferimenti di liquidità in entrata e in uscita sono gratuiti. L’unica spesa da valutare è quella dell’imposta di bollo. Per i costi di operatività sono previste tre diverse tipologie di piani di commissioni:

  • Semplice: si parte da un costo per le azioni di 5€;
  • Dinamica: la commissione è in rapporto al numero di eseguiti con un valore da 8€ a 1,5€;
  • Variabile: si applica una percentuale di 1,9% sulle transazioni con un minimo, da 1,5€ a un massimo di 18€, in base all’asset su cui investi.

Investire comporta dei rischi

Piattaforma trading AvaTrade

avatrade piattaforma trading

sul sito avatrade.com

AvaTrade


Apertura conto:
0€
Deposito minimo:
100€
  • Organi di vigilanza: FCA, CySEC, FSA, Banca Centrale d’Irlanda, ASIC, BVI, Abu Dhabi Global Markets, Israel Sec. Authority
  • Numero iscrizione CONSOB: 2640
  • Conto demo: Disponibile
  • Formazione: Disponibile
  • Copy Trading: Disponibile
  • Wallet criptovalute: –
  • Asset: CFD
  • Supporto clienti: email
  • Spread variabili su derivati
  • Conto demo gratis;
  • Zero commissioni, solo spread;
  • Regolamentato in tutto il mondo.
  • Commissioni di inattività;
  • Trading per lo più di CFD;
  • Commissioni di prelievo elevate (3,5% carta di credito, 30€ bonifico)
  • Conto demo a tempo.

AvaTrade (qui la recensione) è un altro broker molto apprezzato nel settore, soprattutto da chi ha già esperienza con i contratti per dififerenza (CFD). Ha una gestione altamente semplificata e non prevede funzionalità complesse, o operazioni troppo laboriose.

Mette a disposizione un rapido accesso ai principali mercati di Borsa, compreso il segmento delle criptovalute. L’account demo e illimitato è sempre garantito e puoi utilizzarlo senza alcun vincolo anche tramite app.

Questo è un broker di CFD puro. Leggi la nostra recensione su AvaTrade.
piattaforma trading AvaTrade

Fra i punti di forza di AvaTrade ricordiamo commissioni (spread) fra i più bassi e competitivi sul mercato, assistenza professionale, sezione formativa (con corsi e guide), numero elevato di strumenti finanziari, grafici facili da utilizzare ed un ottimo sistema di Copytrading.

Con lo stesso puoi selezionare a tua scelta uno o più trader esperti, valutandoli anche sulla base delle loro performance e dei rendimenti (che non sono mai garanzia di risultati futuri) ed ottenere le loro stesse strategie. Un sistema davvero innovativo e rivoluzionario.

Il tuo capitale è a rischio

Piattaforma trading Freedom24

freedom24 piattaforma trading

sul sito freedom24.com

Freedom Finance


Apertura conto:
0€
Deposito minimo:
zero
  • Organi di vigilanza: CySEC
  • Numero iscrizione CONSOB: 4792
  • Conto demo: –
  • Formazione: Freedom24 Academy
  • Copy Trading: –
  • Wallet criptovalute: –
  • Asset: Azioni, ETF
  • Supporto clienti: Email, telefono
  • Liquidità sul conto remunerata
  • Conto trading remunerato;
  • Nessun deposito minimo;
  • Milioni di asset negoziabili;
  • Zero commissioni per i primi 30 giorni di trading
  • Ridotto assortimento di asset;
  • Commissioni elevate;
  • Conto demo non disponibile.

Freedom24 (qui la recensione) è la piattaforma di trading gestita da Freedom Finance Europe Ltd, società quotata sul listino americano del NASDAQ (FRHC). Si tratta di un intermediario pienamente regolamentato anche in Europa (CySEC) e iscritto nel registro CONSOB italiano degli intermediari autorizzati.

Se stai cercando un piattaforma per investire a lungo termine in ottica da cassettista, comprando e tenendo azioni ed ETF nel tempo, Freedom24 potrebbe essere la scelta che fa al caso tuo.

Freedom24, infatti, mette a disposizione oltre 1 milione di strumenti finanziari su cui investire. Puoi operare sulle principali borse americane, europee ed asiatiche, sia da desktop che sull’app mobile (trovi le tariffe in basso o sul sito ufficiale).

piattaforma trading freedom24

Inoltre, Freedom24 propone anche una sorta di conto deposito remunerato. Ciò significa che i soldi caricati sul conto di trading e non ancora investiti potranno generare un rendimento discreto, fino al 3,6% lordo (fondi in EUR) al momento della scrittura. Un altro strumento interessante se hai un’ottica a lungo termine.

La piattaforma Freedom24 non ha costi di registrazione e di accesso. Puoi decidere di gestirla tramite il tuo computer (in modalità web desktop), oppure con la comoda app, disponibile sia per iOS sia Android.

Il tuo capitale è a rischio

Cosa sono le piattaforme di trading online

Prima di approfondire le migliori piattaforme singolarmente, qualora fossi alle prime esperienze, abbiamo pensato di accompagnarti passo passo in questo settore innovativo, partendo proprio dal significato e dal funzionamento di una piattaforma di trading online.

Le piattaforme di trading online non sono altro che applicativi (o applicazioni tramite smartphone), che ti permettono di accedere al mondo degli investimenti in Borsa. In altri termini lo strumento per investire su azioni, materie prime, criptovalute e molto altro.

La piattaforma di trading è proposta da un broker online, che a sua volta è gestito da una società con propria sede legale, dipendenti e consulenti abilitati. Può tuttavia essere offerta anche da una banca: si parla in questo caso di piattaforme di trading bancarie.

Con le stesse puoi interagire con i tuoi mercati finanziari di interesse, guardare l’andamento degli asset sui grafici in tempo reale, studiarne i principali dati e piazzare successivamente la strategia sulla base delle tue scelte.

Aspetto fondamentale è quello di considerare piattaforme di trading professionali solamente quelle con le dovute autorizzazioni. La presenza di licenze, come vedremo più avanti, garantisce la protezione dei tuoi dati, nonché più tutele sui tuoi fondi.

Piattaforma trading online: come funziona

Piattaforme trading online funzionamento

Il funzionamento delle migliori piattaforme di trading è molto semplice ed intuitivo. Non è più necessario conoscere concetti complessi sulla Borsa, indicatori e quant’altro come in passato.

Con i broker moderni tutto è alla portata di mano e la piattaforma funge solamente da intermediario per accedere al mercato finanziario ed acquistare azioni, o semplicemente investire in Borsa su altre tipologie di strumenti (valute, materie prime, indici e così via).

Le migliori piattaforme di trading possono essere gestite in diversi modi. A seguire le tipologie più conosciute:

  1. WebTrader, ossia la gestione della piattaforma dal tuo computer, senza il bisogno di installare programmi ed applicazioni;
  2. MetaTrader (4 o 5), ossia un programma che può essere scaricato su tutti i computer e che garantisce un accesso rapido, con tanti strumenti personalizzabili;
  3. applicazione per smartphone, scaricabile sempre a costo zero, su sistemi operativi differenti, per gestire la piattaforma sul telefono.

Per tutte e tre le modalità, il funzionamento di base è sempre lo stesso. Ci si registra con i propri dati, si conferma l’identità rilasciando un documento valido, si attende la verifica da parte del broker e si inizia ad investire comodamente da casa.

Come scegliere la migliore piattaforma di trading

Come scegliere migliore piattaforma trading

Valutiamo a questo punto, in modo molto semplificato, tutte le caratteristiche che tu stesso puoi verificare prima di procedere con un’eventuale registrazione. Un passaggio fondamentale, che ti permette di evitare il più possibile truffe.

Non tutte le piattaforme di trading sono infatti proposte da broker professionali. È quindi importante prestare la massima attenzione, onde evitare di caricare depositi su intermediari non leciti e veder persi i propri risparmi in poco tempo.

Per scegliere le migliori piattaforme di trading online devi valutare:

  1. regolamentazioni: fai affidamento solo su broker che mostrano in modo chiaro il possesso delle licenze operative (alcuni esempi possono essere CySEC, FCA, così come registrazioni Consob e così via);
  2. gestione semplificata, poiché non avrebbe alcun senso scegliere una piattaforma troppo complicata, soprattutto se sei alle tue prime esperienze (ci abbiamo pensato noi selezionando a seguire broker molto facili da utilizzare);
  3. costi chiari e trasparenti: optare su un broker con commissioni basse, ti permette di evitare costi che puoi invece mettere a disposizione per il tuo investimento, soprattutto se il tuo interesse è quello di partire con pochi capitali;
  4. servizi integrativi, ossia tutto l’occorrente per iniziare l’esperienza di trading nel migliore dei modi (conto demo, strumenti tecnici, spazi con news e molto altro ancora);
  5. conto demo iniziale;
  6. assistenza clienti, che non deve mai mancare, poiché ti permette di risolvere in tempi rapidi qualsiasi tipologia di problema tecnico ed operativo sul tuo account.

Migliore piattaforma trading per principianti

Piattaforme di trading principianti

Se sei un principiante, o comunque un trader con ancora poche conoscenze sul settore del trading, è bene valutare solamente piattaforme di trading per principianti. Tutte le proposte indicate in precedenza sono facili da utilizzare e con gestione semplificata.

Se ti sta avvicinando al settore per la prima volta, è inoltre importante scegliere con accuratezza broker con determinate caratteristiche. In questo modo puoi procedere con gli giusti strumenti e con le dovute guide step by step.

Fra gli aspetti da valutare ricordiamo:

  1. conto demo: è indispensabile per un trader principiante, perché ti permette di provare le funzionalità della piattaforma (così da conoscerla) e di testare nuove strategie, senza correre rischi reali sul tuo capitale;
  2. deposito basso: è un ulteriore punto di partenza importante. Tutti i migliori broker di trading indicati nella nostra guida ti permettono di iniziare con un deposito discreto, addirittura a partire da soli 50 euro nel caso del broker eToro;
  3. sistemi automatici: qualora non avessi grosse competenze, o capacità di analizzare un’azione, un indice e così via, è bene optare su broker per principianti con sistemi di CopyTrading (ne abbiamo esaminati tre, ossia eToro, Naga ed AvaTrade);
  4. sezione formazione: è un valore aggiunto notevole, che quasi tutti i broker per principianti offrono e che ti permette di ottenere nozioni sulle basi del trading, così come strategie e tecniche più avanzate.
Miglior piattaforma per principianti: conto demo gratuito eToro

Piattaforme trading gratuite

Piattaforme trading online gratuite

Quando un utente si avvicina per la prima volta al settore delle negoziazioni online su mercati finanziari, è portato ad individuare le piattaforme di trading gratuite.

Con questo termine si intendono piattaforme che non hanno:

  • nessun costo di registrazione;
  • costi di tenuta conto;
  • zero commissioni sull’acquisto reale di azioni;
  • zero commissioni fisse sull’eseguito sul trading di CFD;
  • nessun costo sui servizi integrativi e di supporto (come ad esempio il conto demo).

Le proposte presentate nella nostra guida rispecchiano a pieno queste caratteristiche, ma come guadagnano? Anche i broker devono ovviamente ottenere ricompense dal servizio proposto e per fare ciò si avvalgono di piccolissimi spread sulle attività del trader.

Lo spread è un piccolo valore, calcolato sottraendo dal prezzo di acquisto il prezzo di vendita di un titolo, di una materia prima, di un cambio in valuta e così via. Può variare da asset ad asset, ma non è un costo fisso sulla piattaforma.

Trading demo

piattaforme trading demo

Più volte ricordata nella nostra guida, la piattaforma trading demo è una piattaforma di trading identica a quella “reale”, ma funzionante con capitali virtuali.

È il broker stesso ad aggiungere solitamente un quantitativo di soldi fittizi, da poter utilizzare a tua discrezione.

Il broker eToro ti permette ad esempio di utilizzare 100.000$ virtuali per provare tutte le sue funzionalità (compreso il Copy Trading), per acquisire più esperienza nelle attività di trading, o per provare strategie su nuovi titoli, nuove criptovalute ed altri strumenti.

Quali sono le principali caratteristiche dei migliori conti trading demo? Le stesse devono essere:

  • gratuite ed illimitate;
  • senza alcun obbligo sul deposito iniziale;
  • gestibili anche tramite applicazione;
  • senza alcun vincolo;
  • rispecchiare alla perfezione la modalità reale.

Migliori piattaforme trading criptovalute

Piattaforme trading criptovalute

Diversamente dal passato, quando solamente pochi broker offrivano investimenti sul settore crypto, ad oggi esistono tantissime piattaforme di trading sulle criptovalute.

Si tratta di operatori specializzati, che ti permettono di negoziare sui principali strumenti crittografici, come Bitcoin, Ethereum e tutte le principali valute virtuali che hanno rapidamente conquistato il mercato negli ultimi anni.

Fra le piattaforme crypto più rinomate troviamo eToro. Si differenzia rispetto alla concorrenza perché funge da una parte da exchange (per comprare criptovalute reali e conservarle in un comodo wallet, ossia portafoglio) e dall’altra da broker di CFD.

etoro crypto

Puoi quindi anche puntare sul rialzo o sul ribasso del valore delle criptovalute, senza possederle in modo “fisico”. La maggior parte degli altri broker presentati nell’elenco ti permette invece di investire sulle criptovalute solamente con strumenti derivati.

Qualora fossi interessato a conoscere altre piattaforme per fare trading crypto, o acquistare monete digitali, ecco una guida pratica e semplice sui migliori exchange di criptovalute.

Quanto si guadagna con le piattaforme di trading?

Piattaforme trading guadagni

Una delle domande che potresti essere portato a chiedere, è quanto si può guadagnare con le migliori piattaforme di trading e se sia possibile vivere di trading. Domanda sicuramente lecita, ma che dipende al contempo da tantissimi fattori e aspetti.

Così come ogni investimento, anche il trading online ha un suo rischio, che devi sempre tenere bene a mente quando inizi ad utilizzare una piattaforma. Nessun broker può infatti garantire sistemi che ti permettono di ottenere profitti matematici e in poco tempo.

Tutti gli strumenti finanziari hanno una propria volatilità (andamento dei prezzi al rialzo ed al ribasso), che non può mai essere prevista al 100%. Ad ogni modo, è risaputo come molti trader famosi siano riusciti ad ottenere profitti da record con l’attività di trading online.

Un aspetto che porta ancora una volta a ricordare l’importanza di una corretta formazione, di molta pratica tramite i conti demo e di un uso corretto di tutti gli strumenti che le migliori piattaforme di trading online mettono oggi a disposizione.

Migliori piattaforme di trading: tasse e dichiarazioni

Piattaforme trading tasse

Altro aspetto da considerare, quando sei portato a selezionare la tua nuova piattaforma trading, è quello sulle tassazioni e dichiarazioni fiscali. Al pari di tutti gli altri investimenti, anche le attività effettuate sui broker devono essere tassate e dichiarate a fine anno.

Ricorda quindi una semplice prima differenza sostanziale fra:

  • broker sostituto d’imposta: trattiene in automatico le somme da versare allo Stato (non dovrai calcolare nessuna imposta);
  • broker non sostituto d’imposta: non calcola alcuna imposta in automatico, che dovrà essere calcolata da te, o dal tuo commercialista (in Italia è il 26% sulle plusvalenze, ossia sui profitti ottenuti).

Potrebbe esserti utile il nostro approfondimento sulle tasse sul trading.

Migliori piattaforme trading secondo Il Sole 24 ore

Andando alla ricerca di più informazioni sui broker e su quale intermediario selezionare, è possibile imbattersi in tante notizie relative alle migliori piattaforme trading, come quelle riportate dal noto ed autorevole giornate Il Sole 24 ore.

Spesso il quotidiano cita realtà come eToro, Plus500 o altri intermediari, senza però mai dare indicazioni su quali siano le migliori piattaforme con cui operare sui mercati finanziari.

piattaforme trading online sole24ore

Molti broker modificano di mese in mese l’importo del deposito minimo, la presenza di nuovi strumenti finanziari, l’aggiunta di nuovi servizi e così via. Opta quindi sempre su siti e giornali che espongono in modo aggiornato ed imparziale le informazioni sui broker.

Migliore piattaforma trading: recensioni

Piattaforme trading forum

Quali sono le notizie e le opinioni nei forum sulle migliori piattaforme di trading? Uno degli errori più comuni, commesso soprattutto da trader alle prime armi, è considerare il trading online un gioco, o un’attività non professionale.

Per questo motivo, sulla maggior parte dei forum sono presenti articoli che mettono in allerta chiunque pensi di poter fare soldi facili con il trading, ricordando sempre il rischio e l’imprevedibilità di ogni mercato finanziario.

Anche in questo caso, presta inoltre la massima attenzione, valutando sempre la veridicità della fonte informativa, così da evitare eventuali e pericolose promozioni di piattaforme trading truffa, siti non professionali, o notizie false.

Ricorda quindi di fare sempre affidamento su siti professionali come il nostro, che raccolgono informazioni sulle migliori piattaforme di trading direttamente dalle pagine ufficiali, proponendo recensioni e guide aggiornate periodicamente.

Piattaforme di Trading Online Truffa

Dopo la disamina sui migliori broker di trading online, è necessario aprire una parentesi sulle truffe che purtroppo, negli ultimi anni, hanno letteralmente contaminato questo mondo. Ogni anno, migliaia di persone in Italia perdono milioni di euro in truffe finanziarie di vario tipo. Internet e le piattaforme online, hanno sicuramente intensificato e reso più semplice questo processo, è inutile negarlo. Fortunatamente, ci sono dei segnali di pericolo che possono aiutarti a capire se hai davanti una piattaforma di trading che vuole truffarti e dalla quale tenersi alla larga.

E’ bene, dunque, seguire queste semplici regole, che vi aiuteranno ad evitare le potenziali truffe finanziarie (e non parliamo di solo trading) consentendovi, di scartare a priori, tutte quelle società di trading che fanno della truffa, la loro attività principale.

  1. Il broker è rintracciabile?
    Una banalissima ricerca online, vi consentirà di capire se il broker è autorizzato ad operare in Italia o meno. Come fare? Collegatevi al sito della Consob, nella sezione Imprese di Investimento senza succursale in Italia e provate a cercare la società che fa capo alla piattaforma per la quale avete intenzione di operare, se trovate il riferimento, vorrà dire che quella società è autorizzata ad operare con trader italiani.
  1. Tenete traccia di tutto
    Controllate attentamente le operazioni che vengono svolte all’interno della piattaforma. Se notate delle anomalie, o dei trade che non sono mai stati effettuati da voi, chiudete le operazioni, prelevate i vostri soldi e segnalate l’accaduto alle autorità finanziarie.
  2. Telefonate di trading
    Non accettate di iscrivervi ad una piattaforma di trading che vi contatta a freddo chiamandovi al telefono, senza che voi abbiate effettuato alcuna richiesta di contatto. Quasi certamente, nel 99% dei casi si tratta di un broker truffa o di una piattaforma di trading online che non segue le direttive del Mifid II. Quali sono queste direttive?Innanzitutto non è concesso, ad un broker, contattare direttamente un potenziale cliente per proporgli un investimento in denaro, senza conoscerne il profilo finanziario o di rischio. Un broker dovrebbe verificare e valutare il livello di conoscenza e di esperienza di un trader (art. 25 comma 2 del Mifid II). Dunque, prima che un investitore cominci ad operare, è obbligato a compilare in tutte le sue parti il modulo Mifid II, o una versione semplificata e accessibile di questo, e solo dopo potrà iniziare le attività di trading. Operazione, questa, che non è possibile svolgere telefonicamente.
  1. Controllate il sito web della piattaforma
    Verificate che i regolamenti e le certificazioni siano ben visibili nella parte in basso del sito. Cercate nella pagina contatti il nome della società proprietaria della piattaforma e svolgete le dovute ricerche sul web.
  2. Leggi le recensioni sul web
    Prova a scrivere il nome del broker di trading online su Google e verifica che non ci siano testimonianze da parte di utenti truffati dalla piattaforma.

Piattaforme di trading online – FAQ

Cos’è una piattaforma di trading online?

Una piattaforma di trading online è un software che consente agli investitori di comprare e vendere asset finanziari come azioni, obbligazioni, valute e materie prime attraverso Internet. Offre strumenti per l’analisi, l’esecuzione degli ordini e la gestione del portafoglio.

Qual è la migliore piattaforma di trading online?

Nella nostra recensione completa alle migliori piattaforme di trading online abbiamo valutato attentamente le principali proposte regolamentate e facili da gestire, adatte anche a trader inesperti.

Che piattaforma usare per fare trading online?

Nella nostra guida alle migliori piattaforme di trading online abbiamo ricordato alcuni aspetti da valutare: presenza di licenze, di un conto demo, di numerosi strumenti di negoziazione e di un servizio formativo.

Come funzionano le piattaforme di trading online?

Se sei un trader principiante, nella nostra guida alle migliori piattaforme di trading trovi un elenco con le migliori soluzioni per iniziare in autonomia, con bassi costi e conto demo gratuito.

Come scegliere la migliore piattaforma di trading online?

La scelta della migliore piattaforma di trading online dipende da fattori come le commissioni, la facilità d’uso, la disponibilità di strumenti di analisi, il supporto clienti e la sicurezza. È importante confrontare diverse opzioni e considerare le proprie esigenze e obiettivi di investimento.

Le piattaforme di trading online sono sicure?

La maggior parte delle piattaforme di trading online è sicura e utilizza tecnologie di crittografia avanzate per proteggere le informazioni degli utenti. Tuttavia, è sempre consigliabile utilizzare password complesse, attivare l’autenticazione a due fattori e fare ricerche sulla reputazione della piattaforma.

Posso fare trading online senza esperienza?

Sì, molte piattaforme di trading online offrono strumenti educativi, tutorial e account demo che permettono ai principianti di imparare a fare trading. Tuttavia, il trading può essere rischioso, quindi è consigliabile cercare consulenza professionale o dedicare tempo all’apprendimento prima di investire denaro reale.

Quali sono le commissioni associate alle piattaforme di trading online?

Le commissioni nelle piattaforme di trading online possono variare e includere costi per l’esecuzione degli ordini, spread, costi di inattività e altri. È importante leggere attentamente le informazioni sulla struttura delle commissioni di ogni piattaforma e considerare come queste possano influenzare la redditività degli investimenti.

Posso fare trading da dispositivi mobili?

Sì, molte piattaforme di trading online offrono applicazioni mobili che permettono di fare trading, monitorare il portafoglio e accedere a strumenti di analisi direttamente da smartphone o tablet.

Come posso iniziare a fare trading online?

Per iniziare a fare trading online, dovrai scegliere una piattaforma, aprire un account, depositare fondi e selezionare gli asset su cui desideri investire. Molte piattaforme offrono guide e supporto per aiutarti a iniziare.

Recensioni Piattaforme di Trading

Imprenditore tech e investitore indipendente, esperto in criptovalute e strumenti di trading speculativo. Scrive per FinanzaDigitale e altri magazine economici.

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche: