Trade Republic: recensione, opinioni e funzionalità del broker

Trade Republic è un broker che si sta rapidamente espandendo sul mercato grazie ai suoi servizi innovativi. Conviene utilizzarlo? È un broker affidabile? Valutiamone tutti i pro ed eventuali punti di debolezza.

Trade Republic

Sapevi che Trade Republic è uno dei broker europei con maggior numero di utenti registrati? Si tratta di una piattaforma molto attiva nel settore della finanza moderna e che permette di fare trading ed accedere a tantissimi servizi di investimento.

È altamente specializzato in azioni ed ETF, mostrando una sezione di strumenti finanziari diversificata e di facile accesso. Il broker ha aggiunto negli ultimi anni diverse funzionalità, integrando anche il comparto delle criptovalute. È il broker adatto alle tue esigenze?

Che tu stia cercando informazioni, opinioni e testimonianze su Trade Republic poiché alla ricerca della tua prima piattaforma, o semplicemente intenzionato a scegliere un nuovo broker, sappiamo che valutare ogni singolo aspetto in autonomia può essere complesso.

Abbiamo quindi deciso di supportarti proponendo questa recensione su Trade Republic imparziale, facendo fede soprattutto sulle informazioni presenti direttamente sulla pagina ufficiale, nonché su pareri dei reali utilizzatori della piattaforma.

Trade Republic: cos’è?

Trade Republic è regolamentato?Sì, è vigilato da BaFin tedesco
Quali sono le commissioni?1 euro come costi esterni
Piattaforme di trading:Web Trading ed applicazione
Strumenti finanziari disponibili:Azioni, indici, criptovalute, ETF, materie prime e forex
️Sito ufficiale:Traderepublic.com

Trade Republic è una piattaforma di ultima generazione: offre diversi servizi di investimento che partono dalle negoziazioni su strumenti finanziari ed arrivano a veri e propri piani di risparmio, personalizzabili sulla base delle singole necessità del cliente.

É stata fondata nel 2015, quando un team di imprenditori, con comprovate esperienze nel settore finanziario e dei mercati finanziari, decise di lanciare la prima versione del broker (aggiornata anno dopo anno).

La mission della società è quella di creare un ambiente innovativo e dinamico, volto a favorire l’interazione con la finanza nel futuro. A finanziare tutto ciò troviamo società illustri, presenti da anni nel settore finanziario e nel campo Tech, come ad esempio:

  • Sequoia;
  • TVC;
  • ACCEL;
  • Creandum e molte altre.

Il broker ha di recente superato il milione di utenti registrati (aspetto che sottolinea come sempre più utenti stiano decidendo di fare affidamento sulla piattaforma) ed i 6 miliardi di euro di risparmi in gestione (in riferimento ai prodotti che la società propone da anni).

Trade Republic è affidabile?

Trade Republic

Un primo aspetto importante, che teniamo fin da subito a sottolineare, è la presenza di reali licenze ed autorizzazioni. Più nello specifico, i servizi proposti sulla pagina ufficiale fanno riferimento alla Trade Republic Bank.

La stessa si definisce una SIM (ossia società di intermediazione mobiliare) tedesca, con sede legale in Germania. Trade Republic Bank è disciplinata (quindi anche controllata e verificata costantemente) dall’organo di regolamentazione finanziaria della Germania BaFin.

L’istituto è inoltre sotto sorveglianza della Banca Centrale tedesca. L’authority BaFin può essere considerata la CONSOB italiana. Siccome la Germania risiede in Unione europea, Trade Republic è effettivamente un operatore regolamentato UE e non una truffa.

Trade Republic: commissioni e costi

Cerchiamo a questo punto di approfondire subito le commissioni che vengono richieste da Trade Republic. In primo luogo, la registrazione sulla piattaforma è completamente gratuita (non viene richiesto alcun obbligo sul primo deposito per ottenere l’account).

Tutti i costi vengono esposti nella sezione “Listino prezzi”. Al suo interno è possibile individuare sia le commissioni che vengono richieste per eseguire gli ordini, sia i costi per coprire altri servizi o prodotti finanziari proposti dall’istituto.

Più nel dettaglio, al momento di questa stesura, troviamo:

  • commissione sugli ordini gratuita;
  • somma forfettaria per costi terzi per ogni transazioni (che è uno dei pochi costi che devi realmente considerare per le tue attività), pari ad 1 euro;
  • nessuna commissione per acquisto ETF/azioni in un piano di risparmio (importo di investimento per ciascuna esecuzione: da 10 a 10.000 euro);
  • gestione del conto deposito titoli gratuita.

Come funziona Trade Republic

Arrivati a questo punto passiamo al funzionamento di Trade Republic, il quale, più che un broker, rappresenta una piattaforma multi-service, con tantissimi prodotti di investimento per gli utenti che decidono di registrarsi.

Trade Republic piattaforma

Puoi accedere a tutti i servizi tramite la stessa piattaforma e passare da un servizio all’altro in pochissimi secondi. Ogni trader può scegliere se negoziare su prodotti singoli, o se strutturare un proprio piano di risparmio (a sua volta componibile a propria discrezione).

I prodotti offerti da Trade Republic sono:

  • piani di risparmio;
  • azioni ed ETF;
  • derivati;
  • criptovalute.

Piani di risparmio

Il primo servizio che distingue Trade Republic rispetto ad altri broker è la possibilità di strutturare piani di risparmio automatizzati. Puoi in altri termini decidere di depositare regolarmente una quota fissa mensile (con cadenza periodica), in azioni, ETF e criptovalute.

Dopo esserti registrato puoi selezionare fra oltre 1.500 piani di investimento su exchange traded fund (anche tematici ed attinenti specifici settori di interesse) ed oltre 2.500 piani di investimento su azioni ed altri asset.

Se le azioni che hai intenzione di acquistare dovessero costare troppo, niente paura, perché Trade Republic permette di creare piani di investimento anche con azioni frazionate. Puoi quindi attuare strategie a lungo termine, cassettiste, e controllare sempre lo stato del piano.

A seguire alcune caratteristiche relative ai piani di risparmio di Trade Republic:

  • possibilità di iniziare anche da soli 10€;
  • nessuna commissione sulle operazioni;
  • tutte le operazioni avvengono all’interno di borse valori regolamentate.

Azioni ed ETF

ETF su Trade Republic

Con Trade Republic puoi investire su società ad elevata capitalizzazione e strutturare un tuo portafoglio. Se sei interessato ai dividendi di società quotate, o se vuoi supportare una grande multinazionale, con Trade Republic puoi diventare parte della stessa.

Oltre alle 7.500 azioni (che vengono suddivise sulla base di decine di settori), è possibile selezionare anche la sezione degli ETF (se ne contano al momento attuale ben 1.500). Puoi investire sugli stessi comodamente dal computer, o dall’app che ritroveremo a seguire.

Ecco alcune caratteristiche sul servizio di investimento Trade Republic relativo ad azioni ed ETF:

  • nessuna commissione sulle operazioni;
  • è richiesto solamente il pagamento di un costo esterno di 1€ ad esecuzione;
  • gli spread prendono come riferimento il mercato XETRA.

Derivati

Ulteriore servizio proposto dal broker è la possibilità di poter negoziare con strumenti derivati. Per chi non lo conoscesse, uno strumento derivato è un prodotto che replica l’andamento di un asset sottostante (che può essere un’azione, una crypto e così via).

Più nel dettaglio, con Trade Republic puoi accedere a warrant, knock-out, o certificati a leva finanziaria (che può sempre essere impostata a propria preferenza). Si può quindi decidere di aprire sia posizioni lunghe sia posizioni corte.

Per ogni strumento puoi visualizzare un pratico grafico in tempo reale, valutare il valore e decidere di piazzare strategie di acquisto o di vendita. Le posizioni possono essere aperte su:

  • titoli azionari;
  • materie prime;
  • indici di Borsa;
  • valute.

Trading Republic crypto

comprare criptovalute su Trade Republic

Aggiunta solamente di recente, la sezione Trading Republic crypto ti permette di investire sulle principali criptovalute mondiali. Si tratta di uno dei settori più interessanti degli ultimi tempi e che muove giornalmente miliardi di dollari.

Sulla piattaforma puoi selezionare la criptovaluta di interesse, valutare il suo valore sul grafico in tempo reale e procedere con l’acquisto reale. Puoi in altri termini diventare possessore delle monete digitali e conservarle nel pratico wallet cold (ossia offline) integrato.

A seguire, le caratteristiche principali del servizio per vendere e comprare criptovalute su Trade Republic:

  • presenza dei principali asset crypto mondiali, come ad esempio Bitcoin, Ethereum, Ripple, Avalanche e molti altri ancora;
  • possibilità di acquistare criptovalute anche in modo frazionato;
  • nessuna commissione sulle operazioni;
  • esecuzione degli ordini pagando solo 1€ di costi esterni.

Come aprire un conto su Trade Republic

Per aprire un conto su Trade Republic è richiesta la maggiore età, un numero di telefono ed un indirizzo di posta elettronica. Recandoti sulla pagina ufficiale, puoi cliccare sulla voce Apri un conto.

La prima informazione da inserire è il numero di telefono. Dando conferma, hai 30 secondi per inserire il codice inviato automaticamente sul tuo cellulare tramite SMS. A questo punto puoi completare l’iscrizione.

Trade Republic registrazione

I dati che vengono poi richiesti sono:

  • nome e cognome;
  • data e luogo di nascita;
  • indirizzo di residenza;
  • indirizzo di posta elettronica;
  • nazionalità del sottoscrittore;
  • conto bancario SEPA.

Prima utilizzare il conto, devi obbligatoriamente procedere con due verifiche: la verifica di residenza (che accerti il tuo domicilio) e la verifica dell’identità (ossia la procedura KYC), caricando in pochissimi secondi un tuo documento in corso di validità.

Puoi a questo punto effettuare il login su Trade Republic, caricare il primo deposito ed accedere a tutti i servizi ed i prodotti proposti.

Il tuo capitale è a rischio

Trade Republic App

Oltre alla modalità web desktop, che permette di gestire le attività comodamente dal tuo browser, senza scaricare alcun applicativo sul computer, puoi accedere a tutti i servizi anche tramite applicazione per dispositivi mobili.

L’app Trade Republic è disponibile per tutti i sistemi operativi (sia iOS sia Android) e può essere scaricata a costo zero. Una volta effettuato l’accesso, puoi selezionare i piani di investimento, i derivati, la sezione azioni/ETF, o quella delle criptovalute.

Fra i principali vantaggi dell’app di Trade Republic citiamo:

  • gestione delle attività in mobilità;
  • controllo sulle posizioni aperte;
  • verifica costante dei propri piani di investimento;
  • accesso a tutte le risorse della modalità web desktop.

Trade Republic: sicurezza

Sicurezza Trade Republic

Quali livelli di sicurezza offre Trade Republic? Possono considerarsi all’altezza di altri broker ed istituti che operano sul territorio europeo? La presenza di reali licenze e della vigilanza della BaFin è sicuramente un primo aspetto positivo ed importante.

Ciò dimostra come l’operatore lavori nel pieno rispetto delle regole e delle direttive locali. Dalla pagina ufficiale si evince come lo stesso metta sempre al primo posto la tutela e la sicurezza dei propri utenti, offrendo:

  • depositi dei fondi degli utenti sicuri, in collaborazione con banche internazionali, come Citibank e Solarisbank;
  • conservazione separata degli asset finanziari rispetto ai conti della società;
  • sistemi di garanzia dei depositi SGD, che tutela fino ad un massimo di 100.000 euro, da parte delle banche partner;
  • sistemi avanzati per l’accesso sul proprio account.

Trade Republic: recensione e opinioni

Prima di procedere con le dovute conclusioni, è bene soffermarsi nel dettaglio sulle principali opinioni e recensioni presenti online su Trade Republic. Molte testimonianze e pareri sono positivi ed esprimono numerosi vantaggi dell’operatore.

Fra gli stessi viene in primo luogo sottolineata la presenza della vigilanza da parte di due enti: da una parte BaFin e dall’altra la Banca Centrale tedesca. Vengono inoltre elogiati il numero di strumenti finanziari (ottimo per la diversificazione) e la presenza dell’app.

Anche l’assenza di costi sulle operazioni (con la presenza di 1€ come costo esterno), viene sempre descritta in modo positivo su forum e canali informativi. All’interno del sito Trustpilot, Trade Republic ha una valutazione di 4,3 stelline su 5, sulla base di 13.974 recensioni.

Scopri di più sui migliori broker di trading.

Trade Republic: pro e contro

A seguire ti proponiamo in modo semplificato i principali punti di forza e punti di debolezza della piattaforma Trade Republic.

Vantaggi Trade Republic

  • gestione altamente semplificata;
  • migliaia di asset di negoziazione;
  • servizi di investimento innovativi, come i piani di risparmio;
  • possibilità di gestire le attività tramite app;
  • assistenza professionale ed esaustiva;
  • grafici in tempo reale su tutti gli asset supportati.

Svantaggi Trade Republic

  • presenza del rischio su attività speculative;
  • non ha servizi di staking crypto;
  • non ha un servizio di Copy Trading.

Trade Republic: tasse

tasse Trade Republic

Così come ogni ritorno da eventuali investimenti, anche i possibili profitti derivanti da Trade Republic vanno tassati e dichiarati.

Trade Republic non funge da sostituto d’imposta, ciò significa che devi in autonomia calcolare la percentuale di imposta sulla plusvalenza (che in Italia è del 26%) e procedere al pagamento tramite il modello F24.

In sede di dichiarazione dei redditi, tu o il tuo commercialista dovrete provvedere alla compilazione dei rispettivi riquadri (RW, RT ed RM se si tratta di dividendi). Il broker fornisce in ogni caso un report completo da poter scaricare con tutti i dati aggiornati.

Potrebbe interessarti il nostro approfondimento sulle tasse sul trading.

Alternative a Trade Republic

Trade Republic dispone di un modello di business molto diversificato. Al di là dei servizi sui piani di risparmio ed altri prodotti che competono più con istituti finanziari, nella sezione trading la piattaforma compete con molti broker.

A seguire, un elenco con 5 piattaforme competitor di Trade Republic da prendere in considerazione:

  1. eToro;
  2. XTB;
  3. Capex;
  4. Plus500;
  5. Freedom24.

Trade Republic: assistenza

Assistenza Trade Republic

Giunti alle conclusioni, sottolineiamo un ultimo aspetto importante, riguardante l’assistenza. Per ottenere informazioni sulle funzionalità e sui servizi proposti dalla piattaforma, puoi accedere alla pagina ufficiale, che già di suo contiene un’ottima sezione FAQ.

Nella sezione “Assistenza” sono invece presenti diverse categorie che puoi selezionare, con molte domande e risposte, nonché un glossario con alcuni termini specifici che è importante conoscere.

Qualora volessi invece metterti in contatto con la società, puoi utilizzare:

  • per i reclami, l’indirizzo di posta elettronica reclami@traderepublic.com;
  • per ottenere ulteriori informazioni che non sei riuscito a trovare nella sezione FAQ, l’indirizzo di posta elettronica service-it@traderepublic.com;
  • se preferisci contattare la società utilizzando il servizio postale, l’indirizzo (al momento di questa stesura) è Trade Republic Bank GmbH, Kastanienallee 32, 10435 Berlino, Germania.

Il tuo capitale è a rischio

Trade Republic recensione – FAQ

Quanto è sicuro Trade Republic?

All’interno della nostra recensione su Trade Republic abbiamo ricordato come l’istituto sia pienamente autorizzato dall’ente di controllo tedesco BaFin e di come disponga di diversi sistemi di tutela per i sottoscrittori.

Quanto bisogna depositare su Trade Republic?

Come esposto nella nostra recensione su Trade Republic, il deposito minimo per poter partecipare ai piani di investimento parte da soli 10 euro (è sempre possibile modificare l’importo a tua discrezione).

Come versare su Trade Republic?

Per versare fondi su Trade Republic puoi accedere al tuo account ufficiale, recarti sulla sezione di deposito, selezionare il sistema di pagamento, inserire l’importo e dare conferma.

Achille Bellelli

Imprenditore tech e investitore indipendente, esperto in criptovalute e strumenti di trading speculativo. Scrive per FinanzaDigitale e altri magazine economici.

Lascia un commento