Guadagnare 500 euro al mese subito: 5 idee concrete ed esempi pratici

Guadagnare 500 euro al mese subito è davvero possibile? Scopri come integrare il tuo bilancio familiare e personale con alcune proposte realizzabili.

Guadagnare 500 euro al mese

La digitalizzazione e il web sono due fattori che hanno reso possibile oggi diversificare le entrate e avere diverse opportunità per provare a guadagnare 500 euro al mese. Una cifra che può fare la differenza per il tuo bilancio familiare, sia se vuoi mettere da parte del denaro per raggiungere un obiettivo futuro, sia per affrontare i momenti di crisi economica come quella odierna.

Grazie all’innovazione tecnologica hai a disposizione nuovi lavori part-time da svolgere comodamente stando seduto da casa, in ufficio oppure gestendo liberamente il tuo tempo libero.

In questa guida ci soffermeremo su quali sono le idee concrete e immediate attraverso cui puoi raggiungere 500€ al mese extra e senza investire elevati capitali. Ti faremo anche diversi esempi per aiutarti a metterle in pratica.


Come guadagnare 500 euro al mese extra

IdeaCome fareDifficoltàCompetenze
1) Guadagnare da casaBlog, affiliazioni, utilizzare un social networkScegli la giusta nicchia di mercatoDevi conoscere come funziona un blog e le singole piattaforme
2) Guadagnare con le scommesse: match bettingRegistrati a un sito onlineAccessibile a tutti, ti basta un computer o un dispositivo digitaleÈ necessaria un certa conoscenza degli eventi sportivi
3) Trading onlineScegli il miglior brokerDevi dedicare del tempo alla formazioneConoscenza del mercato
4) Vendi cibo cucinato online e offlineRegistrarsi ai siti specializzati, contattare negozi sul postoRichiede di valutare una nicchia di mercatoHai bisogno di un budget inziale e di una competenza nel settore
5) Sfrutta il tuo tempo liberoUber, dedicati a una tua passioneHai tantissime opportunità in base alle tue abilità e conoscenzeDevi avere una competenza specifica

L’universo del web ti offre opportunità per guadagnare 500 euro al mese, sia se hai una competenza specifica, sia se hai del tempo da dedicare e tanta buona volontà per imparare. Inoltre, la digitalizzazione ha portato profondi cambiamenti anche nelle attività reali.

Per esempio, con Internet puoi aderire a un franchising, offrire un passaggio in auto e guadagnare, oppure dedicarti a una tua passione, come cucinare o scrivere, e monetizzarla. Dal mondo online a quello offline, con alcune attività puoi guadagnare 20 euro al giorno, mentre con altre puoi raggiungere anche cifre elevate, fino ai 2.000€ al mese.

Ovviamente il tempo, l’impegno e le competenze variano. Ottenere 500€ al mese può essere interessante se hai già un’entrata fissa e vuoi ottenere un extra, oppure sei uno studente e vuoi avere una tua indipendenza economica.

Inoltre, può essere anche il punto di partenza per cambiare le tue prospettive future e dedicarti a nuove passioni e lavori. Per semplificare la tua ricerca, abbiamo analizzato quelle che ti permettono sin da subito di ottenere l’obiettivo prefissato andando a valutare:

  • tempo necessario;
  • strumenti che dovrai avere;
  • competenze.

Per ogni  idea concreate e immediata troverai anche un esempio pratico.

Ti potrebbe interessare la nostra guida sui lavori del futuro più retribuiti

1) Guadagnare 500€ al mese da casa

È possibile guadagnare 500€ al mese online sin da subito? Rispondiamo affermativamente. Infatti, i termini casa e lavoro online ormai sono strettamente connessi. Con l’emergenza sanitaria da Covid-19, la percentuale di attività che oggi si possono svolgere in smart working è nettamente aumentata.

Come guadagnare 500€ al mese da casa

Inoltre, vi sono enormi vantaggi nell’utilizzare il web: potrai lavorare nel tempo libero, scegliere tu quando farlo, incrementare il tuo stipendio e iniziare anche con un capitale minimo. Scegliere non è facile. Ad esempio, hai la possibilità di utilizzare una delle migliori app per guadagnare e ottenere un ritorno economico che varia dai 100€ al mese ai 500€.

Puoi anche valutare di aprire una tua attività online. Per esempio, puoi creare un e-commerce e utilizzare un sistema come la vendita attraverso il dropshipping in modo da limitare gli investimenti iniziali. In ogni caso, il web è un luogo in cui le idee sono tante e non è necessario per forza avere a disposizione un capitale inziale oppure una laurea.

Se hai passione, inventiva e una certa dimestichezza con il computer, hai la possibilità di investire  anche una somma minima: ti basterà leggere la nostra guida su come guadagnare su Internet da casa nel 2022.

Di seguito ci soffermeremo su una delle soluzioni economiche e dirette: aprire un blog. Un blog è sito personale, in cui parli di te e di quello che ti piace, che può essere trasformato in un sistema per monetizzare.

Vediamo praticamente come farlo in 3 passaggi:

  1. scegli l’argomento del blog;
  2. apri la pagina e realizza i contenuti;
  3. inizia a monetizzare con il blog.

1. Scegli l’argomento del blog

Cosa scrivere in un blog? Teoricamente puoi inserire qualunque argomento, dal fai da te al giardinaggio, dagli allenamenti alla finanza, dai consigli alimentari a quelli per l’acquisto di un apparecchio elettronico.

Un valido suggerimento è quello di valutare quale dei tuoi interessi sono considerati il trend del momento. Ad esempio, tematiche come salute e benessere, alimentazione, training, finanza e, negli ultimi anni, la cinofilia, sono sempre molto richiesti e possono offrirti diverse opportunità di monetizzare con il tuo blog.

2. Apri la pagina e realizza i contenuti

Come guadagnare con un blog

A questo punto devi considerare:

  • le tempistiche;
  • le competenze.

In teoria, per aprire un blog ci vogliono esattamente dieci minuti. Ti basterà scegliere un servizio di hosting e acquistare un dominio che ha un costo dai 20€ ai 100€ all’anno.

Non è richiesta una grande competenza con il computer. Infatti, sono presenti dei siti che ti aiutano passo dopo passo a realizzare un blog accattivante e interessante. Tuttavia, se hai conoscenze tecniche, puoi valutare di scegliere una piattaforma come WordPress e personalizzare il tuo blog. Per quanto riguarda la tempistica per metterlo online, puoi farlo sin da subito. Una situazione diversa però è la capacità del blog di diventare una fonte di guadagno.

3. Come monetizzare il blog

Certo, se il tuo blog viene visitato da numerosi utenti, sarai contattato direttamente dalle aziende per richiedere di mettere la loro pubblicità sulla tua pagina. Questo però prevede tempo.

Se vuoi guadagnare 500 euro al mese sin da subito e dedicarti alla creazione del blog solo per alcune ore a settimana, allora puoi valutare di scegliere queste soluzioni:

  • Google AdSense;
  • affiliazioni;
  • collegarti a un canale social.

Il primo strumento consiste nell’inserire banner pubblicitari sul sito. Puoi farlo con una registrazione a Google AdSense, una procedura che non richiede competenze specifiche. A questo punto, ti verrà richiesto di scegliere la tipologia di banner da inserire. A seconda della posizione, per ogni click ricevuto, otterrai un guadagno.

L’altra soluzione è quella di utilizzare il programma di affiliazione di Amazon. Ad esempio, se sul tuo sito scrivi di cucina, puoi consigliare ai tuoi lettori di acquistare prodotti quali pentole, padelle e utensili su Amazon. Ogni volta che un cliente cliccherà sul link di affiliazione ed effettuerà l’acquisto sul marketplace, otterrai un ritorno economico dal 5% al 12% in base alla tipologia di articolo venduto.

Leggi la nostra analisi su tutti i modi per guadagnare con Amazon

Infine, altra opportunità è quella di utilizzare una piattaforma social come YouTube, Pinterest, Instagram o Telegram. Ognuna ha delle specifiche caratteristiche. Ad esempio, con YouTube puoi ottenere un ritorno economico dalla pubblicità che inserirai nei tuoi video. Un sistema simile è quello della piattaforma Pinterest, che ti permette di linkare le tue pagine e accedere a un numero elevato di utenti che sono interessati ai tuoi Pin (i post di Pinterest). Invece, se hai un blog con diversi link di affiliazione, puoi puntare sui bot di Telegram.


2) Guadagnare 500 euro al mese con le scommesse

Guadagnare con le scommesse

Le scommesse online sono un modo alternativo con cui potresti ottenere un guadagno di 500 euro al mese extra ogni mese. È importante precisare che questa parola non deve essere confusa con il gioco d’azzardo.

Le scommesse sul web o presso un punto abilitato sono perfettamente legali e non dipendono solo dalla casualità. Infatti, per dedicarti a questa attività, devi avere una conoscenza degli sport su cui andrai a puntare, delle squadre e dei suoi giocatori, oltre a essere sempre aggiornato sulle formazioni.

Inoltre, dovrai scegliere la strategia:

  • utilizzare il sistema matched better;
  • valutare le squadre su cui puntare la scommessa;
  • utilizzare le diverse quotazioni delle partite.

Iniziamo dal sistema matched better. Cos’è esattamente? È una scommessa incrociata finalizzata a sbloccare un bonus concesso dalla piattaforma. Punterai su una stessa partita, ma con due esiti differenti. Ad esempio, tra due squadre A e B, potresti scommettere 25€ sulla vittoria della squadra A, e 25€ sul pareggio o la vittoria della B.

Il totale di 50€ ti permetterà di attivare il premio di benvenuto o quello promozionale, ottenendo un bonus che può variare da un importo pari a quello versato, oppure al doppio o al triplo.

Ora, potresti utilizzare questo bonus e puntare, con lo stesso sistema a doppia scommessa, sfruttando le diverse quotazioni. Riprendiamo l’esempio precedente. Immagina che la vittoria della squadra A sia data 3 a 1 in quanto meno favorita.

Ciò significa che se punti 50€, otterrai un guadagno pari a tre volte la posta e quindi 150€. Invece, il pareggio o la vittoria della squadra B, più probabile, è dato 2:1. In questo caso recupererai l’intero capitale versato.

Ovviamente in questo sistema vi è un rischio, ovvero di non ottenere un guadagno ma solo una ricopertura. Tuttavia, se ipotizzi di giocare 30€/50€ a settimana, potresti raggiungere la somma di 500€ nel breve tempo.


3) Guadagnare 500 euro al mese con il trading online

Guadagnare 500 euro al mese con il trading

Investire in borsa potrebbe essere una delle soluzioni per guadagnare 500 euro al mese. Infatti, oggi il trading online è considerata un’attività che:

  • puoi fare con un tuo dispositivo ovunque ti trovi;
  • prevede un investimento ridotto;
  • ti consente di iniziare a investire sin da subito.

Tuttavia, anche se tutti si possono avvicinare al trading online, ciò non vuol dire che otterrai un guadagno certo. Le opportunità sono tante, ma anche i rischi. Per questo è necessario scegliere solo i migliori broker di trading, oltre ad avere delle basi al fine di affrontare il mercato. Grazie alla tecnologia, apprendere questo lavoro è diventato più semplice.

Ad esempio, vi sono siti di trading che ti mettono a disposizione un conto demo, attraverso cui puoi simulare l’operatività in borsa. Un sistema che ti aiuta a valutare quali strategie applicare, senza preoccuparti di perdere denaro reale, dato che utilizzerai quello virtuale offerto dalla piattaforma.

Ora che sai come fare trading e cosa ti serve, l’ultimo passo è quello di valutare la tempistica necessaria per iniziare a guadagnare 500 euro al mese anche con un capitale limitato tra i 50€ e i 250€.

Tuttavia, ciò dipende dalla tipologia di strumento finanziario. Le scelte sono tre:

  1. trading automatico, adatto per il trader principiante o per chi non ha tempo per investire regolarmente;
  2. beni rifugio;
  3. CFD trading.

1. Guadagnare 500 euro al mese: trading automatico

Il trading automatico è l’esempio in cui la tecnologia applicata alla finanza ti offre diverse opportunità di iniziare a guadagnare. Infatti, avrai accesso a un broker di trading o a una piattaforma di risparmio gestito attraverso cui potrai seguire un trader più esperto o essere aiutato da un team di consulenti al fine di investire in piena autonomia. Nel primo caso hai la possibilità di copiare letteralmente le operazioni di un operatore più esperto.

Facciamo un esempio. Immagina di voler investire sulle azioni del comparto tecnologico, che hanno effettuato un frazionamento negli ultimi mesi. Puoi considerare il titolo Amazon, Apple e Google Alphabet. Con il sistema di trading automatico puoi scegliere, tra l’elenco dei trader più esperti, chi possiede questi asset. Ora ti basterà valutare il rendimento del suo portafoglio e scegliere di investire.

Leggi la nostra guida sul trading automatico

trading automatico

L’altra alternativa è quella di utilizzare apposite piattaforme che ti offrono dei portafogli personalizzati, in base a parametri che andrai ad impostare:

  • investimento inziale;
  • rendimento e rischio (sono direttamente proporzionali);
  • tempistica dell’investimento.

In base alla tipologia di portafoglio, potrai ottenere un rendimento variabile fino anche agli oltre 500€. Anche in questo caso, non devi per forza avere un capitale iniziale elevato.

Ti potrebbe interessare la nostra recensione su MoneyFarm

2. Beni rifugio

Investire in un momento di crisi economica, con un’instabilità dei mercati, può essere considerato un rischio: il crollo delle criptovalute e dei Bitcoin, ma anche quello del mercato azionario, che dall’inizio del 2022 ha perso circa il 40% della propria capitalizzazione, ne sono un esempio.

Tuttavia, non investire i tuoi soldi è ancora più rischioso, data l’alta inflazione che erode il loro valore. Per questo, per guadagnare 500 euro al mese e al contempo tutelare i tuoi risparmi, un valida soluzione può essere puntare sui cosiddetti beni rifugio. Il termine identifica degli asset che hanno un valore intrinseco e come tale prevedono un andamento indipendente dal mercato.

Anzi, durante le fasi di crisi tendono a salire di valore, dato che i trader e gli investitori istituzionali spostano la loro attenzione su questi asset. Se vuoi conoscere come ottenere un guadagno, ti invitiamo a leggere la nostra guida sui beni rifugio contro l’inflazione. Di seguito indichiamo alcune delle soluzioni che possono aiutarti a diversificare il tuo portafoglio e ottenere un probabile rendimento.

Iniziamo dal bene rifugio per eccellenza: l’oro. Oggi la sua quotazione è interessante, dato che negli ultimi giorni il prezzo è sceso a 1.660€ con un -15%. Potresti prenderlo in considerazione, per l’andamento che, negli ultimi 5 anni, è stato pari a una media del +3%. Altro esempio che permette di investire un capitale medio e ottenere un rendimento interessante è il dollaro americano e le obbligazioni statali.

Nel caso della moneta statunitense, negli ultimi mesi è stata considerata simile all’oro, dato che ha recuperato valore rispetto all’euro ottenendo quasi il pareggio. Infine, investire sui Bond, potrebbe essere una valida idea, con un rendimento dal 2% fino a un 14% annuo.

CFD trading

3. Come guadagnare 500 euro al mese: trading CFD

Questa terza opzione è quella che ti permette di guadagnare 500 euro al mese subito e in alcuni casi anche una somma più elevata, ma con un rischio maggiore. Per questo ti devi avvicinare al trading CFD solo se hai una conoscenza del mercato e con la massima attenzione nel valutare il momento più adatto per investire.

Infatti, i contract for difference ti permettono di utilizzare un capitale ridotto, ma di operare su un controvalore di asset più elevato grazie alla leva finanziaria. L’altro fattore che li rende degli strumenti dalle elevata potenzialità è la possibilità di aprire una posizione di acquisto o di vendita e investire sia nelle fasi di crescita del mercato, sia in quelle di contrazione.


4) Come guadagnare 500 euro al mese: vendi cibo online

food  online

Il settore del food è un ottimo esempio di come la tecnologia digitale e un lavoro tradizionale si fondano permettendoti di realizzare un guadagno mensile di 500 euro al mese extra e immediato. Potrai vendere online il tuo cibo e consegnarlo ai tuoi clienti o sfruttare uno dei sistemi delivery per farlo.

Ecco cosa ti serve:

  • crea un elenco di ricette;
  • registrati a un sito specializzato;
  • inizia a monetizzare la tua passione.

Il primo step è quello di avere un elenco di ricette gustose con piatti interessanti. Ad esempio, ti puoi specializzare in una tipologia di cucina, come quella etnica, nella creazione di primi piatti o nello street food. A questo punto, ti basterà dedicarti alla tua passione e cucinare, scattando le foto dei tuoi piatti.

Il passo successivo è quello di registrarti a un sito specializzato che permetta la vendita di questi prodotti. In questo modo avrai accesso a una community di utenti, oltre a una serie di servizi come quello di consegna. In alternativa, puoi pubblicizzare la tua attività utilizzando un social network come Facebook, Pinterest oppure Instagram, e gestire in autonomia i tuoi clienti. L’ultimo step è quello di aspettare le ordinazioni, preparare il piatto e spedirlo.

Tuttavia, devi considerare che:

  • dovrai dedicarti a questo lavoro durante le ore dei pasti;
  • prevede un sistema di vendite zonale e di quartiere;
  • puoi accordarti con un bar, una salumeria o un supermercato per far vendere i tuoi piatti;
  • devi avere tutti gli strumenti per confezionare i cibi necessari al trasporto.

5) Guadagnare 500€ al mese nel tempo libero

Vendi cibo online

Tra le attività che ti permettono di guadagnare 500 euro al mese extra, puoi considerare anche quelle in cui offri un servizio immediato e saltuario agli utenti che ne hanno bisogno.

Potresti per esempio:

  1. effettuare consegne;
  2. dare passaggi in auto con Uber;
  3. dare lezioni online.

Sono attività che puoi svolgere in due modi:

  • saltuariamente;
  • a tempo pieno.

Di seguito andremo ad esaminare il primo caso, molto utile se sei uno studente e vuoi mettere da parte dei soldi. Se vuoi scoprire come poter ottenere un guadagno costante, leggi anche la nostra guida su come guadagnare 50€ al giorno.

Consegnare il cibo a casa delle persone potrebbe essere un valido sistema per guadagnare un extra economico. I passaggi sono semplici e non ti viene richiesto un particolare curriculum o diploma. Dovrai solo registrarti su un’apposita piattaforma come Just Eat, Glovo o Deliveroo, oppure rivolgerti direttamente a un esercente.

L’altra idea è quella di utilizzare una competenza specifica per offrire un servizio alle persone. Ad esempio, se hai un’auto e ti sposti spesso, puoi registrarti a Uber e offrire un passaggio agli utenti.

Potresti anche guadagnare svolgendo lezioni private come:

  • tutor per gli universitari;
  • insegnante per le scuole medie e superiori;
  • sostegno allo studio per gli alunni delle elementari e medie.

Se hai una qualifica specifica come istruttore di fitness o personal trainer, potresti anche presentare il tuo curriculum presso un centro sportivo e ottenere un ritorno economico immediato: un istruttore competente prende dai 20€ ai 45€ all’ora, in base alla disciplina.

Infine, tra i settori che ti offrono la possibilità di guadagnare 500€ mettendo a disposizione il tuo tempo libero, vi sono i lavori con gli animali, come il dog sitter o l’istruttore cinofilo.

Come guadagnare 500 euro al mese: domande frequenti

Come posso guadagnare 500 euro al mese?

Grazie al web e all’evoluzione tecnologica sono diverse le opportunità per guadagnare 500€ al mese: nella nostra guidate ne suggeriamo alcune.

È possibile guadagnare 500 euro al mese con il trading online?

Sì, con il trading online potresti ottenere un guadagno che parte dai 500€ al mese investendo nel trading automatico, nei CFD o nei beni rifugio.

Come guadagnare 500€ al mese da studente?

Puoi dedicarti a un’attività online oppure offline, come indicato nella nostra guida sulle soluzioni per guadagnare 500€ al mese.

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l’investimento in azioni e criptovalute, sia il trading di CFD.
Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 79% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se hai capito come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

La performance passata non è un’indicazione dei risultati futuri. La storia di trading presentata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per la decisione di investimento. Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., che è autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

Gli investimenti in criptoasset sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi UE. Nessuna protezione per i consumatori. Possono essere applicate imposte sui profitti. Il tuo capitale è a rischio.
eToro USA LLC non offre CFD e non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda l’accuratezza o la completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata dal nostro partner utilizzando informazioni pubbliche non specifiche di eToro.

Paolo Serafini

Trader, esperto di borse e forex

Trader, esperto di borse e forex con un passato da consulente finanziario. Collabora con FinanzaDigitale, scrive libri e investe sui mercati mondiali.

Lascia un commento

Altri Articoli Su Finanza Digitale