Migliori ETF ad accumulo di Febbraio 2024

Un ETF ad accumulazione ti permette di reinvestire i dividendi e le cedole ottenute, aumentando il valore del fondo in tuo possesso. Scopri quali sono i migliori e dove investire.

Miglior ETF ad accumulo

Quando investi in un Exchange Traded Fund, una delle tante scelte da fare è quella di valutare se acquistare un ETF ad accumulo oppure a distribuzione. Sono due tipologie di gestione dei rendimenti collegati agli asset in essi presenti. In questa guida ci soffermeremo su gli ETF ad accumulazione.

La loro caratteristica è quella di prevedere un reinvestimento in modo automatico dei dividendi azionari o delle cedole obbligazionarie, con il vantaggio di incrementare il valore del fondo in tuo possesso.

Un sistema che può essere interessante soprattutto se hai un obiettivo a medio e lungo termine, come la creazione di un piano di accumulo, oppure per massimizzare i tuoi rendimenti. Oggi tra gli oltre 1.200 ETF scambiati sulla Borsa Italiana, più della metà prevede il sistema ad accumulo. Ecco cosa sapere, con la classifica dei migliori.

Piattaforme migliori per comprare ETF

1

Fineco Bank

Conto trading
fineco
  • Reg. amministrato
  • Azioni, fondi, ETF
  • Selez. ETF 0 commissioni
2

Scalable Capital

Broker
scalable capital
  • Azioni, crypto, fondi
  • PAC ETF
  • Broker gratis
3

DEGIRO

Broker-banca
Logo DEGIRO broker
  • Azioni, bond, fondi
  • Commissioni basse
  • Selez. ETF 0 gratis

Cos’è un ETF ad accumulo

ETF ad accumulo cosa significa

Gli ETF ad accumulo o ad accumulazione sono quella tipologia di fondi indicizzati negoziabili, che prevedono il reinvestimento automatico dei rendimenti collegati agli asset presenti al loro interno.

Questi possono essere derivati da:

  • dividendi delle azioni;
  • cedole obbligazionarie.

Quindi se nel tuo ETF sono presenti società che distribuiscono gli utili, non otterrai il pagamento del dividendo, ma l’importo a te spettante sarà utilizzato per essere reinvestito.

Lo stesso vale per lo stacco delle cedole delle obbligazioni corporate, per bond governativi o BTP, se è previsto su base mensile, trimestrale oppure una volta l’anno. Il vantaggio è un aumento del valore del fondo e della tua posizione nell’ETF, con una maggiore probabilità di incrementare i tuoi futuri guadagni.

Questa tipologia di Exchange Traded fund si differenzia dagli ETF a distribuzione, nei quali invece è previsto il pagamento dei dividendi o delle cedole obbligazionarie. Puoi distinguerli subito dalla presenza, quasi sempre, delle lettere “ACC” o “C” (accumulazione) all’interno del nome del fondo.

Migliori ETF ad accumulazione

ETF ad accumulazioneCodice ISINRendimentoRating
Lyxor Nasdaq-100 UCITS ETF – AccLU182922102451,91%5
Amundi FTSE MIB UCITS ETF AccFR0014002H7633,99%Non pervenuto
Vanguard S&P 500 UCITS ETF (USD) AccIE00BFMXXD5422,73%4
iShares Core MSCI World UCITS ETF USD (Acc)IE00B4L5Y98320,23%5
Lyxor MSCI World ESG L.Extra (DR) UCITS ETF AccLU179211777922,10%5
Vanguard FTSE All-World UCITS ETF (USD) AccIE00BK5BQT8017,87%4
iShares Core MSCI EM IMI UCITS ETF USD (Acc)IE00BKM4GZ666,96%4

L’ordine inserito segue i seguenti parametri:

  • rendimento in un anno;
  • rating;
  • costo dell’ETF;
  • giudizio degli analisti.

Ecco di seguito l’analisi dei singoli strumenti.

Lyxor Nasdaq-100 UCITS ETF – Acc

Nello stilare una classifica dei migliori ETF ad accumulo, tra i primi posti per l’alto rendimento devi valutare il Lyxor Nasdaq-100 UCITS ETF – Acc. Un ETF che replica l’andamento dell’indice Nasdaq 100, con un rating di 5 stelle da Morningstar per lo high yield in un anno del 51,91%.

Un fondo da valutare anche se vuoi creare un piano di accumulo del capitale, dato che nel triennio precedente ha totalizzato un rendimento del 49,99%. Vantaggioso anche per il prezzo unitario, accessibile anche ai piccoli investitori e per i costi di gestione dello 0,22%.

Amundi FTSE MIB UCITS ETF Acc

Rientra tra i migliori ETF italiani, dato che va a replicare l’indice FTSE Mib con le 40 società con una capitalizzazione sulla Borsa di Milano superiore a 1 miliardo di euro. Gran parte di esse prevedono una distribuzione dei dividendi interessanti.

In base al sistema di gestione dell’ETF Amundi FTSE MIB UCITS ETF Acc, gli importi distribuiti verranno ricapitalizzati. Può essere interessante per il prezzo unitario accessibile anche se non hai ampia liquidità, con costi di gestione pari allo 0,35% e un rendimento in un anno del 33,99%.

Vanguard S&P 500 UCITS ETF (USD) Acc

Il fondo Vanguard S&P 500 UCITS ETF (USD) Acc rientra tra i migliori ETF S&P 500, con un rating di 5 stelle della società Morningstar e un rendimento in un anno del 22,73%. Con una capitalizzazione di 7 miliardi di euro negli ultimi tre anni ha ottenuto una performance superiore a quello dell’indice di riferimento, con un 49,04%.

Interessante se stai valutando di sceglie un ETF di accumulazione per integrare un PAC. Ha un costo di gestione competitivo, pari allo 0,07%.

iShares Core MSCI World UCITS ETF USD (Acc)

L’iShares Core MSCI World UCITS ETF USD (Acc) ha ottenuto un rating di 5 stelle dalla società Morningstar, grazie a un rendimento in un anno del 20,23%, e un yield nel triennio del 38,67%. Replica l’andamento dell’indice MSCI World in cui sono presenti le società a media e alta capitalizzazione dei Paesi sviluppati.

Quindi, oltre a società con un maggiore market cap come Apple, Microsoft e Amazon troverai anche titoli di altre imprese che distribuiscono i dividendi, reinvestiti nel fondo. Infine, prevede un costo di gestione dello 0,20% per una capitalizzazione complessiva di oltre 57 miliardi di euro.

Lyxor MSCI World ESG L.Extra (DR) UCITS ETF Acc

L’ETF Lyxor MSCI World ESG L.Extra (DR) UCITS ETF Acc ha ottenuto un rating di 5 stelle da Morningstar, in quanto tra gli ETF contenenti le società a media e alta capitalizzazione, con una particolare attenzione alla politica ESG (Enviromental Social Governance).

Inoltre, ha realizzato rendimenti che l’hanno portato ad essere sotto l’attenzione degli esperti. Infatti, in un anno ha totalizzato una crescita del 22,10%, mentre nel triennio precedente ha segnato un +39,90%. Prevede un costo di gestione davvero basso, dello 0,19%, con una capitalizzazione di quasi un miliardo di euro.

Vanguard FTSE All-World UCITS ETF (USD) Acc

Un ETF azionario globale con sistema di accumulazione considerato tra i migliori grazie a un rendimento in un anno del 17,87% e un costo di gestione basso, dello 0,22%. Nato nel 2019, oggi ha raggiunto una capitalizzazione di 8 miliardi, con un paniere di titoli composto per il 60% da azioni USA e un 7% da società dell’Europa.

Il restante è diviso tra Giappone e Paesi Emergenti. Inoltre, ha ottenuto un rating di 4 stelle da Morningstar oltre ad essere considerato dalla rivista Forbes, tra gli ETF da inserire nel tuo portafoglio se vuoi diversificarlo.

iShares Core MSCI EM IMI UCITS ETF USD (Acc)

L’ETF iShares Core MSCI EM IMI UCITS ETF USD (Acc) è un fondo che ti permette di investire a basso rischio sulle azioni dei Paesi emergenti, ma anche in quelle società ad alto rendimento dei Paesi sviluppati dell’Asia e dell’Africa.

Ha ottenuto un rating di 4 stelle, con un rendimento da inizio anno del 6,96%. Il costo è interessante, con uno 0,18%, e una capitalizzazione totale di 16 miliardi. Infine, è un fondo che ha ottenuto nei 10 anni un rendimento medio del 4%.

I migliori ETF ad accumulo sono stati valutati prendendo come riferimento un numero ampio di fondi analizzati dalla società di rating Morningstar e dalla rivista Forbes. Inoltre, abbiamo confrontato questi ETF con quelli più scambiati sui mercati italiani, come indicato dalla piattaforma Fineco.

Precisiamo che quelle riportate sono informazioni generali, nate dalle osservazioni personali dei singoli analisti. In quanto tali, non devi considerarli dei consigli finanziari. Prima di investire su uno degli ETF inseriti nella tabella precedente, ti invitiamo ad ampliare le tue conoscenze, anche con il supporto di un consulente finanziario, oltre a considerare i vantaggi di inserirlo nel tuo portafoglio in base ai tuoi obiettivi di investimento.

Come funziona un ETF ad accumulazione

Come funziona un ETF ad accumulazione

Il principio su cui si basa un ETF ad accumulazione è quello dell’interesse composto. Ovvero si prevede un meccanismo di ricapitalizzazione dei guadagni che hai ottenuto, i quali verranno ritrasformati in capitale.

Il denaro equivalente all’importo del dividendo o della relativa cedola sarà impiegato per incrementare la tua posizione nell’ETF.

Quindi senza altri investimenti di denaro, il valore dell’ETF in tuo possesso aumenterà nel tempo. Un sistema molto utile se hai impostato una strategia finalizzata a massimizzare i tuoi rendimenti nel medio e lungo periodo.

Quando conviene investire negli ETF ad accumulo

La scelta di un ETF ad accumulazione è strettamente connessa al tuo obiettivo di investimento. Ad esempio, se vuoi avere una rendita passiva da un ETF obbligazionario od azionario, allora dovrai valutare le versioni con distribuzione.

Invece, se il tuo fine è quello di creare un fondo integrativo alla tua pensione, oppure di mettere da parte del denaro nel medo e lungo termine, allora gli exchange traded fund ad accumulazione diventano utili e convenienti.

Ecco quali sono i vantaggi più evidenti:

  • massimizzare il tuo rendimento;
  • costi bassi;
  • sono utili per creare un PAC.

Grazie al sistema di ricapitalizzazione del capital gain ottenuto, potrai massimizzare i tuoi guadagni. Quindi, non otterrai una rendita passiva fissa, ma un maggior profitto nel momento in cui venderai l’ETF. Ovviamente, ciò avverrà solo se il prezzo del fondo indicizzato è superiore rispetto a quello di apertura della posizione.

Altro aspetto sono i costi, nettamene più bassi rispetto a un ETF a distribuzione, dato che viene semplificata la gestione del fondo. Inoltre, gli ETF ad accumulazione sono quelli più vantaggiosi se vuoi inserirli in un PAC (Piano di accumulo del capitale). In questo caso, avrai una crescita esponenziale del capitale iniziale, grazie ai versamenti costanti, previsti dal sistema PAC e alla ricapitalizzazione dei dividendi o delle cedole ottenute. Infine, un ultimo aspetto da considerare è quello tassativo.

ETF di accumulo e tassazione

Tasse ETF

Il capital gain ottenuto dagli investimenti in ETF prevede una tassazione del 26%, ridotta al 12,5% in caso di ETF obbligazionari composti da Titoli di Stato italiani.

Questa percentuale si applica anche sui rendimenti collegati agli ETF. Quindi, nel caso di un ETF con distribuzione, otterrai l’importo del dividendo o della cedola già tassato dal broker, se rientri nel regime amministrato, o che dovrai aggiungere alle plusvalenze nella dichiarazione dei redditi, nel regime dichiarativo.

Invece, negli ETF ad accumulazione non si applica una tassazione sui rendimenti ottenuti, dato che questi verranno in modo automatico reinvestiti dalla società di gestione dell’ETF. L’aliquota tassativa viene generata solo nel momento in cui ottieni il capital gain dalla vendita dell’ETF.

Come investire negli ETF ad accumulazione

Per comprare gli ETF ad accumulazione, devi scegliere un intermediario di trading che preveda nella sua offerta di asset anche il trading sugli ETF. Oggi il numero di piattaforme di investimento è in continua crescita.

Tuttavia, è essenziale aprire un conto solo con quelle imprese di investimento autorizzate ad operare sui mercati finanziari e inserite nell’apposito registro Consob. Di seguito ecco quali sono alcuni dei migliori broker per investire sugli ETF.

1 Miglior Broker del 2024
fineco trading
  • Miglior banca per il trading
  • Commissioni agevolate under 30
  • Regime fiscale amministrato
  • 8.5
  • 100 € deposito minimo
  • Reg. CONSOB 4640
scalable capital
  • PAC automatici gratis
  • 600k clienti in Europa
  • Liquidità remunerata al 2,6%
  • 8.3
    Rated 5 stars out of 5
  • 1€ deposito minimo
  • Reg. CONSOB 4664
degiro trading
  • Broker di azioni ed ETF
  • Milioni di strumenti
  • Commissioni basse
  • 8.2
  • 0,10€ deposito minimo
  • Reg. Banca d'Italia
plus500
  • Trading CFD
  • Conto demo gratis
  • Licenza ASiC, CySEC. Reg. CONSOB
  • 8.5
    Rated 4.5 stars out of 5
  • 100 € deposito minimo
  • Reg. CONSOB 4161
trade republic
  • Azioni, crypto, ETF
  • 1+ milioni di clienti
  • Piani di risparmio lungo termine
  • 8
    Rated 5 stars out of 5
  • 50 $ deposito minimo
  • Reg. BaFin Trade Republic Bank
avatrade trading
  • Piattaforma Web, App e MT4/MT5
  • Guida al Trading
  • Licenza CySec
  • 7.6
    Rated 4 stars out of 5
  • 100 € deposito minimo
  • Reg. CONSOB 2640
freedom24
  • Conto trading remunerato 2,5%
  • Investi in azioni ed ETF
  • 1 milione di strumenti finanziari

*Capital is at risk

  • 7.5
  • Nessun deposito minimo
  • Reg. CONSOB 4792

Migliori ETF ad accumulo: domande frequenti

Cosa significa ETF ad accumulazione?

L’ETF ad accumulazione è un fondo indicizzato che prevede il meccanismo del reinvestimento automatico delle somme a te spettanti, come dividendo azionario o delle cedole obbligazionari. Scopri come funziona nella nostra guida.

Quali sono i migliori ETF ad accumulazione oggi?

Scopri i migliori ETF ad accumulazione nella nostra classifica, con le informazioni degli esperti e cosa li rende interessanti.

Dove acquistare gli ETF ad accumulazione?

Per acquistare i migliori ETF ad accumulo devi registrati a un broker di trading. Scopri quali sono le migliori piattaforme di trading autorizzate in Italia ad operare sugli ETF.

eToro è una piattaforma multi-asset. Il valore degli investimenti può andare in alto e in basso. Il tuo capitale è a rischio. La piattaforma, offre sia l’investimento in azioni e criptovalute, sia il trading di CFD.
Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se hai capito come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

La performance passata non è un’indicazione dei risultati futuri. La storia di trading presentata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per la decisione di investimento. Il Copy Trading non costituisce una consulenza sugli investimenti. Il valore dei vostri investimenti può salire o scendere. Il vostro capitale è a rischio.

Gli investimenti in criptoasset sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi UE. Nessuna protezione per i consumatori. Possono essere applicate imposte sui profitti.
eToro USA LLC non offre CFD e non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda l’accuratezza o la completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata dal nostro partner utilizzando informazioni pubbliche non specifiche di eToro.

Questa comunicazione ha uno scopo puramente informativo ed educativo e non deve essere considerata come una consulenza sugli investimenti, una raccomandazione personale o un'offerta o una sollecitazione all'acquisto o alla vendita di strumenti finanziari. Questo materiale è stato preparato senza tenere conto degli obiettivi di investimento o della situazione finanziaria di un particolare destinatario e non è stato preparato in conformità con i requisiti legali e normativi per promuovere la ricerca indipendente. Qualsiasi riferimento alla performance passata o futura di uno strumento finanziario, di un indice o di un prodotto di investimento confezionato non è, e non deve essere considerato, un indicatore affidabile di risultati futuri. eToro non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità in merito al'accuratezza o alla completezza del contenuto di questa pubblicazione

Gennaro Ottaviano

Autore senior per FinanzaDigitale

Laurea in Economia Aziendale, conoscitore di borse, mercati e investimenti finanziari. Ho competenze di diritto e gestione societaria, con esperienze amministrative. Scrivo di diritto, economia, finanza, marketing e gestione delle imprese.

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche: