Comprare Bitcoin in tabaccheria è possibile? Chi accetta criptomonete in Italia

Come comprare Bitcoin dal tabaccaio: le alternative in contanti

Sei alla ricerca dei modi più comodi ed efficaci per comprare Bitcoin ed investire in quella che potrebbe essere la moneta del futuro?

Probabilmente non sapevi ancora che in alcuni Paesi è possibile anche comprare Bitcoin in tabaccheria oppure acquistare la cripvaluta in contanti e senza carta di credito.

Ovviamente tutto gira intorno alle regolamentazioni approvate dai singoli Stati e proprio in questa guida scoprirai come comprare BTC in modo legale e sicuro.

Comprare Bitcoin dal tabaccaio

comprare bitcoin tabaccheria

Purtroppo, ad oggi, in Italia non è ancora possibile acquistare Bitcoin in tabaccheria perché non esiste ancora una normativa italiana che consenta e regoli l’acquisto delle criptovalute direttamente al tabacchi, così come avviene già per tanti altri sistemi di pagamento.

Ovviamente non possiamo escludere che nel prossimo futuro possano essere applicate anche in Italia delle regolamentazioni specifiche che consentano l’acquisto diretto delle criptomonete dal tabaccaio.

Contrariamente dall’Italia, in Francia è possibile comprare Bitcoin in tabaccheria, operazione che avviene già attraverso uno specifico circuito denominato Bykep.

I punti vendita autorizzati in Francia consentono l’acquisto della valuta virtuale rilasciando un codice specifico che ti permette di pagare e di ottenere regolare ricevuta, con la quale poter trasferire i BTC acquistati nel tuo wallet digitale.

Oltretutto, comprare Bitcoin dal tabaccaio in Italia necessiterebbe di opportune regolamentazioni sulle modalità di pagamento in contanti, visto che acquistare BTC richiederebbe un cospicuo esborso di denaro (verificabile direttamente sulla nostra quotazione in tempo reale del Bitcoin posta all’inizio di questa specifica guida).

Dove comprare Bitcoin

dove comprare bitcoin

Come abbiamo già visto, in Italia non è possibile comprare Bitcoin in tabaccheria, ma ciò non significa che non ci siano altri modi per poter acquistare i tuoi BTC ed investire sulle criptovalute.

Se non sai ancora dove comprare Bitcoin, potresti affidarti ai migliori exchange di criptovalute, piattaforme messe a disposizione da società legalmente autorizzate ad operare nel settore dell’intermediazione finanziaria e consentire agli investitore di acquistare e depositare in un apposito wallet le criptovalute desiderate.

In Italia, la CONSOB è l’organo di controllo che autorizza gli exchange ad offrire ai trader la compravendita di Bitcoin e di molte altre criptovalute disponibili, in questo modo tutela anche gli investitori dal rischio di eventuali tentativi di truffa che spesso si celano nel web.

Per tale motivo, operare con i migliori exchange di criptovalute potrebbe essere la soluzione più adatta alle tue esigenze finanziarie.

Comprare Bitcoin in Banca

comprare bitcoin in banca

Anche se non puoi acquistare criptomonete in tabaccheria, potrai scegliere di comprare Bitcoin in Banca; nonostante queste ultime siano storicamente contrarie ad effettuare transazioni con moneta virtuale, non mancano istituti finanziari innovativi che hanno introdotto la compravendita delle più importanti criptomonete in circolazione.

La Banca rappresenta da sempre la soluzione di investimento più sicura per l’italiano medio, in quanto riconosce nell’istituto di credito forme di tutela e garanzia che psicologicamente lo spingono ad effettuare operazioni finanziarie con molta più tranquillità.

Alcune Banche più innovative che ti consentono di comprare Bitcoin ed abbattere i costi e le commissioni, sfruttano la rete per tutti i servizi finanziari, eliminando così le tradizionali filiali e puntando su una consulenza personalizzata e mirata.

Se sei alla ricerca di questi specifici istituti finanziari, ti consigliamo di leggere la nostra guida sulle Banche accettano Bitcoin in Italia, così da farti trovare pronto e scegliere la soluzione più adatta alle tue esigenze criptovalutarie.

Comprare Bitcoin in contanti: gli ATM Bitcoin

comprare bitcoin in contanti

Non poter comprare Bitcoin in tabaccheria non significa non poter acquistare le criptovalute in contanti, soluzione già in atto anche in Italia attraverso dei dispositivi dislocati nelle maggiori città della nostra penisola.

Se desideri comprare BTC e pagare in contanti, senza carta di credito, ti basterà recarti presso i cosiddetti Bitcoin ATM ed effettuare la tua compravendita.

Cosa sono e come funzionano questi dispositivi? È bene precisare sin da subito che, nonostante la somiglianza, non sono affatto i classici sportelli dove poter prelevare contanti, bensì dei veri e propri computer installati in circa 70 punti in Italia.

Recandoti presso uno di questi Bitcoin ATM potresti aprire il tuo wallet digitale oppure ricaricare il tuo portafoglio già attivo e comprare Bitcoin; le monete digitali saranno trasferite direttamente sul tuo wallet e ti verranno forniti dei codici e delle chiavi di sicurezza che ti permetteranno di accedere e verificare in qualsiasi momento i Bitcoin opportunamente registrati nella blockchain.

Un’altra soluzione per comprare Bitcoin in contanti è quella di registrarti in apposite piattaforme come LocalBitcoins oppure Bitboat, che ti permettono di acquistare BTC pagando cash e ricevere la criptovaluta direttamente in un wallet offline.

LocalBitcoins e Bitboat agevolano la compravendita di BTC mettendo in contatto acquirente e compratore, una pratica apparentemente interessante. Tuttavia, puoi ben intuire i rischi non indifferenti derivanti da incontri che potrebbero rivelarsi pericolosi e minacciare non solo i tuoi risparmi, ma anche la tua persona.

Per tale motivo ci sentiamo in dovere di consigliarti una guida sui migliori modi per investire in criptovalute; operazioni semplici e sicure che potresti svolgere direttamente da casa, oppure dal tuo ufficio, senza nessun rischio se non quello finanziario, derivante dall’alta volatilità dei mercati.

Comprare Bitcoin anonimamente

Molti investitori, soprattutto chi muove i primi passi nei mercati finanziari e criptovalutari, cercano tutti i modi per comprare Bitcoin anonimamente, soprattutto per paura di mettere a rischio i loro investimenti.

Non sanno che il principio su cui si basa l’universo criptovalutario è dettato già dal completo anonimato; non è infatti possibile risalire ai soggetti protagonisti della transazione effettuata.

Ciò avviene grazie a dei sistemi crittografici di ultima generazione che non consentono di risalire all’identità del compratore o del venditore, garantendo massima sicurezza e riservatezza.

Se desideri investire in monete digitali, potrebbe anche interessarti la nostra guida sulle migliori criptovalute su cui investire nel 2022.

Comprare Bitcoin in tabaccheria: domande frequenti

Dove acquistare Bitcoin in sicurezza?

Potresti acquistare Bitcoin in sicurezza registrandoti sui migliori exchange che trattano criptovalute, effettuare il deposito e comprare BTC in 3 semplici passaggi che richiedono pochi minuti.

Come comprare Bitcoin senza carta di credito?

Potresti comprare Bitcoin senza carta di credito pagando con Paypal sul broker/exchange eToro, oppure acquistando BTC in contanti presso i 70 Bitcoin ATM dislocati nelle più importanti città d’Italia.

Dove comprare Bitcoin in banca?

Alcune Banche innovative come Fineco, Sella, Hype consentono la compravendita di Bitcoin ed offrono ai loro clienti la possibilità di operare con le più importi criptovalute in circolazione.

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l’investimento in azioni e criptovalute, sia il trading di CFD.Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se hai capito come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

La performance passata non è un’indicazione dei risultati futuri. La storia di trading presentata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per la decisione di investimento.Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., che è autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

L’investimento in criptovalute non è regolamentato in alcuni paesi dell’UE e nel Regno Unito. Nessuna protezione del consumatore. Il tuo capitale è a rischio. eToro USA LLC non offre CFD e non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda l’accuratezza o la completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata dal nostro partner utilizzando informazioni pubbliche non specifiche di eToro.

Jacopo Marini

Trader, opinionista ed esperto di mercati azionari e criptovalute. Uno dei primi investitori in Italia a credere in Bitcoin e diventarne un profondo conoscitore. Collabora con FinanzaDigitale dal 2014.

Lascia un commento