Economia > Atto Giudiziario Market 647

Atto giudiziario market 647: cos’è, chi lo manda e cosa contiene

L’atto giudiziario market 647 è una raccomandata utilizzata per comunicazioni di natura fiscale. Scopri in pochi passaggi chi l'ha inviata e cosa contiene

+ Perché fidarti di Finanza Digitale
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Aggiornato il:

Tempo lettura:
7 min
+ Fidati di Noi
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Aggiornato il:

Tempo lettura:
7 min
Atto giudiziario market 647

Tra gli strumenti principali utilizzati dal fisco, dagli enti pubblici e privati per effettuare comunicazioni al contribuente vi è l’atto giudiziario market 647.

Il termine identifica una raccomandata ufficiale dal tipico colore verde, la quale può contenere diverse informazioni e richieste di natura fiscale.

Nel momento in cui non sei a casa, troverai l’avviso di giacenza sul quale è segnato il termine atto giudiziario. In questo articolo scoprirai come individuare subito il mittente e cosa potrebbe contenere questa raccomandata con codice 647.

Atto giudiziario market 647: cos’è

Cos'è una atto giudiziario market 647

L’atto giudiziario 647 è una forma di raccomandata market. Questo strumento identifica una lettera che viene recapitata presso la tua residenza o l’ufficio, da parte di Poste Italiane, e che presenta particolari caratteristiche.

Infatti, è una tipologia di documento consegnato a mano dal postino e prevede data certa. Ciò permette di avere la sicurezza dell’avvenuta consegna, fondamentale per gli atti giudiziari e per quelli di natura contributiva.

Inoltre, qualora non fossi presente nell’abitazione, verrà lasciato un documento chiamato avviso di giacenza, con cui sarai a conoscenza di aver ricevuto una raccomandata market.

Il ticket riporterà le informazioni seguenti:

  • codice di 12 cifre;
  • soggetto ricevente;
  • data di consegna;
  • eventuale luogo di giacenza della raccomodata;
  • tempistica entro cui effettuare il ritiro;
  • eventuale dicitura di atto giudiziario.

La presenza della voce atto giudiziario combinata con i primi tre numeri del codice 647, sono i due elementi che ti possono aiutare a scoprire subito chi ha inviato la raccomandata e cosa può ipoteticamente contenere.

Atto giudiziario markets: chi lo manda?

Logo Agenzia delle Entrate

Un tempo avevi la possibilità di identificare subito un atto giudiziario da parte del tribunale oppure da un ente o un privato. Infatti, nel primo caso il colore era verde, mentre nel secondo era bianco.

Oggi, questa distinzione non esiste più. Quindi, gli unici due parametri a cui puoi fare riferimento sull’avviso di giacenza, per comprendere chi ti ha inviato la raccomandata, sono il codice e la dicitura atto giudiziario.

Iniziamo dal codice di 12 cifre. Se tra i primi numeri compare la voce 618, la comunicazione non è un atto giudiziario, ma sarà un eventuale sollecito, ad esempio per il pagamento del bollo auto, oppure l’invio di una carta di credito di una banca. Può anche contenere una richiesta di pagamento di un privato o una comunicazione dell’INPS.

A questo proposito puoi leggere la nostra guida su raccomandata market codice 618

Se contiene i numeri 12, 13, 14,  si tratta di comunicazioni da parte di una società elettrica come Enel, Iberdrola, Edison, oppure da parte di un privato.

Invece, il codice 647 viene utilizzato per le comunicazioni fiscali e quindi saprai che ad inviare la raccomandata market è stata l’Agenzia delle Entrate. Infatti, grazie alla convenzione con Poste Italiane, oggi è l’unico ente che può inviare una atto giudiziario senza l’autorizzazione diretta del tribunale – per questo viene inserita, sull’avviso di giacenza, la dicitura atto giudiziario.

Come effettuare il tracking della raccomandata 647

Altra opportunità per scoprire chi ha inviato l’a raccomandata market è quella di utilizzare il sistema di tracking. Ti basterà accedere al sito di Poste italiane ed inserire il numero della raccomandata, ottenendo così delle notizie su quale ente l’ha inviata. Spesso però, attraverso questa operazione, puoi ottenere poche indicazioni e in altri casi potrebbe venir fuori la scritta: nessuna informazione disponibile.

Cosa contiene l’atto giudiziario market 647

La dicitura 647 è utile anche per valutare cosa può contenere l’atto giudiziario. Ovviamente per avere la certezza assoluta dovrai ritirarla.

Ecco quali sono alcune delle voci che possono essere presenti al suo interno:

  • bollo auto non pagato;
  • multe;
  • cartella esattoriale;
  • avviso bonario;
  • comunicazione di eventuali controlli fiscali;
  • richiesta di pagamento;
  • questionari in ambito fiscale;
  • mancato versamento contributivo.

Cosa fare se hai ricevuto l’atto giudiziario market 647

Come comportarsi con atto giudiziario market 647

L’avviso di giacenza di una atto giudiziario market 647 non deve essere sottovalutato. Infatti, è comunque una comunicazione di natura fiscale che può comportare anche delle conseguenze gravi per le tue finanze.

L’esempio è l’avviso bonario di una cartella esattoriale da pagare entro 60 giorni. Se entro quel tempo non fai opposizione, oppure non estingui il debito, l’Agenzia delle Entrate può procedere con il pignoramento del tuo conto corrente, eseguendo il prelievo forzato dell’importo.

Quindi, nel momento in cui ricevi un avviso di giacenza, il primo passo è quello di recuperare l’atto giudiziario market 647. Non devi recarti obbligatoriamente il giorno stesso o quello successivo. Avrai comunque a disposizione una tempistica di 30 giorni.

Il calcolo viene effettuato dalla data presente sul ticket di giacenza. Inoltre, sempre sull’avviso, potrai sapere quali sono i giorni per il ritiro e l’orario per eseguirlo. Nel caso non fossero presenti, dovrai fare riferimento all’ufficio postale più vicino alla tua residenza e che prevede il servizio di giacenza delle raccomandate.

Puoi trovarlo in pochi minuti, accedendo al portale di Poste italiane e geolocalizzando la tua posizione. Per ritirare l’atto giudiziario avrai tre opzioni:

  1. richiedere un nuovo invio;
  2. di persona;
  3. per delega.

1) Richiedi un nuovo invio

Questa opzione non sempre è attiva. Tuttavia, puoi verificare se per quella tipologia di raccomandata è stata abilitata direttamente sul sito di Poste Italiane, se hai un account, oppure contattando il numero 803 160 e inserendo il codice cella raccomandata. In questo modo, verrà effettuato un nuovo tentativo in orari diversi.

2) Ritiro di persona

La soluzione più immediata è quella di ritirare di persona l’atto giudiziario market 647. Devi recarti presso l’ufficio postale indicato sul ticket di giacenza. Se questo non è presente, fa riferimento quello più vicino alla tua residenza e che offre il servizio di consegna delle raccomandate. Per recuperarla devi recarti negli orari previsti, prenotando un ticket dal sito Poste italiane.

Ecco cosa devi presentare allo sportello:

  • ticket di avviso di giacenza;
  • documento di riconoscimento;
  • codice fiscale.

3) Ritiro su delega

Puoi anche optare per il ritiro su delega. Quindi sarà una terza persona ad effettuare questa operazione. Per autorizzare un altro soggetto, devi compilare un documento, redatto a mano o al computer, nel quale inserire i tuoi dati, il numero della raccomandata, il nome, cognome, e data di nascita del delegato.

Inoltre, verrà richiesta la copia originale dell’avviso di giacenza, oltre che una fotocopia del documento di riconoscimento del soggetto delegante e di quello delegato.

Atto giudiziario 647: cosa succede se scadono i termini di ritiro

Scadenza dei termini di ritiro

Per ritirare la raccomandata market, avrai 30 giorni di tempo. Tuttavia può capitare di non riuscire a ritirare in tempo l’atto giudiziario. Cosa fare?

Devi considerare che, se la raccomandata market 647 contiene un avviso bonario o una richiesta di pagamento per una cartella esattoriale, i termini per l’adempimento non vengono sospesi, ma saranno calcolati dal momento in cui è stato consegnato l’avviso di giacenza.

Quindi è importante recuperare al più presto il documento. In ogni caso, dato che le informazioni contenute sono di natura fiscale, il più delle volte verrà effettuato un secondo invio dall’Agenzia delle Entrate, con consegna da parte di Poste italiane in un orario diverso.

Se anche questo non va a buon fine, la raccomandata verrà rimandata indietro. Se ciò avviene, l’unico modo per scoprire cosa contiene è quella di recarsi direttamente all’ufficio di riferimento territoriale dell’ente.

Atto giudiziario markets 647: domande frequenti

Come si fa a capire se una raccomandata market è una multa?

Puoi capire se è una multa in base ai codici della raccomandata. Ad esempio, l’atto giudiziario 647 può indicare una sanzione dal punto di vista fiscale, mentre quelli da 781 a 789 fanno riferimento a sanzioni.

Cosa significa avviso di giacenza atto giudiziario market?

Questa tipologia di voce viene utilizzata per identificare una comunicazione importante effettuata da un ente pubblico o privato e consegnata da Poste italiane.

Cosa significa atti giudiziari 647?

Una raccomandata con dicitura atto giudiziario market 647 può essere spedita dall’Agenzia delle Entrate e contenere comunicazioni fiscali.

Trader, esperto di borse e forex

Trader, esperto di borse e forex con un passato da consulente finanziario. Collabora con FinanzaDigitale, scrive libri e investe sui mercati mondiali.

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche: