Conti > Codice Bic Swift

Codice BIC SWIFT: cos’è, dove si trova, a cosa serve con l’elenco delle principali banche italiane

Cos’è il codice BIC SWIFT di un bonifico? Dove si trova? Scopri com’è composto e perché è indispensabile conoscerlo per eseguire in sicurezza un bonifico internazionale.

+ Perché fidarti di Finanza Digitale
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Aggiornato il:

Tempo lettura:
7 min
+ Fidati di Noi
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Aggiornato il:

Tempo lettura:
7 min
Codice BIC SWIFT

Il 99% degli scambi finanziari avviene oggi elettronicamente, tramite sistemi digitali. In questo contesto, se devi effettuare o ricevere un bonifico a livello internazionale, dovrai necessariamente conoscere il codice BIC SWIFT.

Sapere dove si trova questo codice e come si compone è fondamentale, dato che dovrai fornire questa informazione a chi deve inviare dei soldi dall’estero.

Nella nostra guida completa troverai tutte le risposte a questi quesiti, con l’elenco del codice BIC SWIFT di alcune delle migliori banche online italiane.

Cos’è il codice BIC SWIFT

Significato codice BIC SWIFT

L’acronimo BIC identifica il Bank Identifier Code, tradotto come il codice identificativo di una banca, uno specifico valore alfanumerico che permette di individuare un istituto di credito per i trasferimenti di denaro internazionali.

È un sistema di assegnazione bancario che viene gestito dalla Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication, con sede a Bruxelles, conosciuta anche come SWIFT.

Quando si parla di BIC SWITF nasce una certa confusione, dato che i due termini vengono spesso utilizzati insieme e in altri casi come sinonimi.

Tuttavia, anche se questa è la prassi, identificano due realtà molto diverse:

  • BIC: è un codice identificativo per indicare uno specifico istituto bancario;
  • SWIFT: è il sistema di telecomunicazioni utilizzato per la trasmissione di messaggi interbancari.

La nascita dello SWIFT risale al 1973, con lo scopo di realizzare un sistema standard per effettuare i pagamenti a livello internazionale, in modo più semplice, sicuro e veloce, sostituendo il vecchio sistema TELETEX. In un certo senso, il BIC SWIFT è una sorta di comunicazione elettronica tra i vari istituti.

Come è composto il codice BIC SWIFT

Numero caratteriSpecifica
4 lettereBanca di riferimento
2 lettereStato
2 lettere/numeriCittà in cui ha sede la banca
3 caratteri finali (opzionali)Filiale di riferimento

La stringa alfanumerica del codice BIC SWIFT è univoca e quindi sarà diversa per ogni tipologia di banca. Ogni elemento che lo compone ha un preciso significato, utile al fine di individuare la banca, la nazione, la città dove è la filiale. Il codice BIC SWIFT è composto da 8 o 11 caratteri.

I primi 4 sono lettere e fanno riferimento alla banca, mentre i successivi due caratteri sono necessari per definire la nazione. Per esempio, nel caso dell’Italia troverai IT, per la Francia, FR, per la Germania, DE. Successivamente, sono presenti altre 2 lettere o numeri, che identificano la città di riferimento. Gli ultimi tre caratteri sono opzionali.

Se il codice BIC SWIFT è composto da 8 caratteri, quelli finali saranno tre “X” (XXX) e andranno a identificare la sede centrale dell’istituto di credito. In un codice con una stringa alfanumerica di 11 cifre, le ultime 3 indicheranno la filiale nella tua città.

Un esempio può essere utile. Se devi trasferire denaro alla Jp Morgan Chase in America, il codice BIC SWIFT sarà il seguente: CHASUS22XXX. Invece, se hai un conto presso il Gruppo Intesa Sanpaolo, dovrai comunicare il codice BCITITMMXXX.

Differenza tra codice BIC e IBAN

Differenze tra BIC e IBAN

A questo punto può essere utile precisare la differenza tra il codice BIC SWIFT e il codice IBAN. Infatti, ambedue sono utilizzati per effettuare transazioni, ma prevedono l’impiego di circuiti di pagamento diversi, oltre alla presenza di specifiche informazioni.

Il codice IBAN (International Bank Account Number) viene utilizzato per i bonifici nazionali e quelli aderenti al circuito SEPA (Single Euro Payments Area), ovvero l’Area Unica dei Pagamenti in euro. Invece, il BIC SWIFT è necessario per le transazioni internazionali.

Inoltre, mentre quest’ultimo è composto da 8-11 caratteri, l’IBAN ne prevede dai 21 ai 27. Infine, rispetto al BIC, ti fornisce come informazione unica solo quella della banca su cui viene effettuato il trasferimento.

L’International Bank Account Number conterrà poi una serie di dati aggiuntivi come:

  • ABI e CAB della filiale;
  • numero del conto corrente del destinatario del pagamento.

A cosa serve il codice BIC SWIFT

A cosa serve il codice BIC SWIFT

Perché è utile conoscere il BIC SWIFT del tuo conto online o tradizionale? Il fine di questo codice è quello di permettere di velocizzare il trasferimento di fondi attraverso un sistema di messagistica digitale.

La rete SWIFT, per funzionare in modo adeguato, prevede una banca dati in cui vengono registrati i codici BIC di tutti gli istituti di credito che aderiscono al sistema.

Nel momento in cui viene immessa questa stringa alfanumerica in rete, verrà subito identificata la banca su cui devono essere trasferiti dei fondi. Quindi, conoscere il codice BIC SWIFT è indispensabile per:

  • ricevere denaro dall’estero;
  • eseguire un bonifico internazionale.

Ti potrebbe interessare anche la nostra recensione sulle banche italiane più sicure

Chi utilizza i codici BIC SWIFT

Il sistema SWIFT viene oggi impiegato in oltre 200 Paesi, con una banca dati che si compone di 11.000 istituti di credito, rendendolo una delle modalità di pagamento internazionale più grande al mondo.

Tuttavia, devi considerare che, a livello estero, sono sempre di più le banche che hanno deciso di adottare anche il codice IBAN e quindi il circuito SEPA, al fine di rendere ancora più veloci i pagamenti. Per questo, tra i dati bancari di un utente, ormai sono presenti entrambi i codici di pagamento.

Leggi anche la nostra guida sui migliori conti correnti online

Codice BIC SWIFT principali banche italiane

HypeHYEEIT22XXX
FinecoFEBIITM1XXX
N26NTSBDEB1XXX
Banca MediolanumMEDBITMMXXX
Tinaba (Banca Profilo)PROFITMMXXX
QontoQNTOITM2XXX
Intesa SanpaoloBCITITMMXXX
UniCreditUNCRITMMXXX
Crédit AgricoleCRPPIT2PXXX
BNLBNLIITRRXXX
MPSPASCITMMXXX
Postepay EvolutionPPAYITR1XXX

Nella tabella abbiamo inserito il codice BIC SWIFT delle principali banche italiane e quelle che prevedono conti correnti aziendali. La stringa alfanumerica indicata è quella della filiale centrale. Quindi, se hai aperto un conto in una banca digitale, come conto Hype, N26 Bank, Qonto, oppure su uno dei migliori istituti di credito online, come Fineco, Banca Mediolanum e Tinaba, troverai sempre un codice BIC di 8 caratteri, con alla fine tre XXX.

Nel caso di banche tradizionali, come Intesa Sanpaolo, UniCredit, BNL e Monte dei Paschi di Siena, dovrai aggiungere anche il numero della filiale di appartenenza – se è diversa da quella centrale.  

Leggi anche la nostra guida su BIC Postepay Evolution

Dove trovo il codice BIC SWIFT?

Dove si trova il codice BIC SWIFT

Nel momento in cui effettui la sottoscrizione di un conto corrente online, riceverai un’e-mail in cui sono presenti gli estremi del contratto che hai firmato in modo digitale.

In questo documento troverai il numero di conto, l’IBAN e il codice BIC SWIFT, oltre all’indicazione dell’ABI e del CAB. Lo stesso vale se hai effettuato l’apertura direttamente in filiale. Ti verrà rilasciata copia del contratto: nella prima pagina avrai queste informazioni.

Nell’evenienza in cui hai perso l’e-mail o non trovi più il contratto, avrai diversi sistemi per conoscere subito il tuo codice BIC SWIFT. Infatti, puoi trovarlo indicato nell’estratto conto cartaceo o digitale, all’interno dell’intestazione.

Altra opportunità è quella di accedere all’app mobile del tuo conto ed entrare nella sezione relativa alle informazioni bancarie personali. Qui troverai, oltre all’IBAN, anche il codice BIC. Inoltre, puoi reperirlo direttamente dalla home page della tua banca, oppure chiamando la filiale di appartenenza o il servizio clienti.

Come calcolare il codice BIC SWIFT

Se hai immediata necessità del tuo codice BIC, potrai anche utilizzare un apposito calcolatore per IBAN o per lo SWIFT. Oggi, sono presenti sul web diversi tool che in tempo reale permettono di generare con sicurezza queste informazioni bancarie.

In alcuni casi, ti basterà inserire il nome della banca e scegliere la filiale di riferimento. In altri, è presente un sistema di ricerca più dettagliato in cui dovrai inserire:

  • nome della banca;
  • città;
  • Stato.

A questo punto, ti verrà calcolato il BIC della sede centrale in tempo reale.

Codice BIC SWIFT – Domande frequenti

Cos’è il codice BIC SWIFT di un bonifico?

Il codice BIC SWIFT è una stringa alfanumerica composta da 8-11 caratteri, necessario per effettuare e ricevere bonifici internazionali.

Cosa significa il codice BIC SWIFT?

L’acronimo BIC identifica il Bank Identifier Code, ovvero il codice identificativo di una banca, mentre il termine SWIFT fa riferimento al Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication, un sistema di messaggistica interbancaria.

Come trovare il codice BIC SWIFT?

Il codice BIC SWIFT è presente nella prima sezione del contratto relativo al tuo conto corrente, ma potrai trovarlo anche all’interno dell’app del tuo conto o l’home banking, nella sezione dati bancari.

Trader, esperto di borse e forex

Trader, esperto di borse e forex con un passato da consulente finanziario. Collabora con FinanzaDigitale, scrive libri e investe sui mercati mondiali.

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche: