AvaTrade è un broker sicuro? Recensioni e opinioni

AvaTrade è uno dei broker più conosciuti degli ultimi tempi. Scopriamo assieme se conviene utilizzarlo, quali sono i costi, le funzionalità ed i servizi che propone sulla sua piattaforma trading.

recensione AvaTrade

AvaTrade è un broker altamente specializzato nel settore del trading forex e con contratti per differenza, ossia CFD. Negli ultimi anni ha incrementato la propria quota di mercato, arricchendo i servizi con nuove funzionalità di ultima generazione.

Propone una piattaforma facile da utilizzare (adatta anche ad utenti alle prime esperienze). Con AvaTrade puoi accedere a centinai di strumenti finanziari, appartenenti ai principali comparti di Borsa, compreso il nuovissimo mercato delle criptovalute.

Può AvaTrade considerarsi il broker adatto alle tue esigenze e necessità? Quali sono i costi e le commissioni che richiede rispetto ad altri broker competitor? Esistono servizi integrativi e di supporto per chi decide di registrarsi (si pensi ad esempio al conto demo)?

Domande che approfondiremo a breve, non prima di averti ricordato come la registrazione alla piattaforma richieda meno di 5 minuti, tempo necessario per ottenere subito un conto demo ed iniziare a scoprire le funzionalità della piattaforma.

AvaTrade: cos’è?

AvaTrade è regolamentato?Sì, dispone di licenze in diversi territori
Quali sono le commissioni?Zero costi fissi (si applicano bassi spread)
Piattaforme di trading:Web Trading, App, AvaTradeGO e MetaTrader (4 e 5)
Strumenti finanziari disponibili:Azioni, indici, criptovalute, ETF, materie prime, forex e CFD su obbligazioni
️Sito ufficiale:Avatrade.it

AvaTrade è stato fondato nel 2006 ed è quindi uno dei primi operatori al mondo ad aver creduto nel settore del trading online, proponendo una piattaforma rapida, usabile e che permette a chiunque di accedere ai principali strumenti di negoziazione.

Nato come broker focalizzato prettamente sulle attività di forex (ossia su cambi in valuta), ha successivamente aggiunto nuovi comparti di scambio, fra i quali anche quello degli asset crittografici. Il numero di utenti registrati è in crescita ed ha superato i 200.000.

A seguire ecco alcune caratteristiche distintive che hanno permesso alla società di crescere in modo esponenziale nel giro di soli 11 anni:

  • presenza di un database sempre aggiornato, con più di 1.250 strumenti finanziari, fra i quali titoli azionari, forex, materie prime, criptovalute ed indici;
  • diverse regolamentazioni, che andremo ad approfondire nelle prossime righe;
  • facilità di gestione, che rende la piattaforma adatta anche a chi decide di avvicinarsi al settore del trading per la prima volta.

AvaTrade è affidabile e regolamentato?

recensione AvaTrade

Prima di iscriverti ad un broker, devi sempre partire con la verifica di regolamentazioni e licenze operative. AvaTrade, secondo quanto riportato direttamente sulla pagina ufficiale, è uno dei broker più autorizzati al mondo, poiché dispone di regolamentazione:

  • Central Bank of Ireland (con numero C53877), per AVA Trade EU Ltd;
  • Australian Securities & Investment Commission (con licenza 406684), per AVA Capital Markets Australia Pty Ltd;
  • Financial Services Agency (con licenza 1662) e Financial Futures Association of Japan (con licenza 1574), per la AVA Trade Japan K.K.;
  • Abu Dhabi Global Market (con licenza 190018), per la AVA Trade Middle East Ltd.

Quelle esposte sono solo alcune delle licenze ottenute e che gli permettono di operare quasi in tutto il mondo. Ciò che per gli italiani è importante evidenziare, è la presenza di reali autorizzazioni valide in Unione europea, ossia per AVA Trade EU Ltd.

AVA Trade EU Ltd è un’impresa d’investimento autorizzata e conforme alle direttive MiFID (Markets in Financial Instruments Directive). Ciò significa che è vigilata dalle autorità preposte al controllo e che rispetta tutti i criteri e standard di sicurezza UE.

Fra gli obblighi più importanti, ricordiamo la presenza di conti separati. In altri termini, i fondi raccolti dagli utenti sono conservati in conti differenti rispetto a quelli della società, tramite banche professionali e con avanzati sistemi di protezione.

AvaTrade: pro e contro

Vediamo quindi subito di presentare quali sono i principali punti di forza e gli eventuali punti di debolezza su AvaTrade e sulle sue funzionalità.

Vantaggi AvaTrade

  • gestione altamente semplificata;
  • centinaia di strumenti di negoziazione;
  • più di 4 piattaforme per gestire le attività;
  • presenza del comparto delle criptovalute (tramite CFD);
  • assistenza professionale a tute le ore;
  • spread fra i più bassi e competitivi al mondo;
  • sezione formativa con webinar e corsi specifici (sia per esperti che per professionisti);
  • presenza di reali licenze e numerosi sistemi di sicurezza;
  • presenza di funzioni avanzate di trading automatico.

Svantaggi AvaTrade

  • non permette di comprare asset e crypto reali;
  • presenza costi di inattività dopo 3 mesi di inutilizzo;
  • ha costi di amministrazione dopo 12 mesi di inutilizzo.

AvaTrade: costi e commissioni

Ulteriore aspetto fondamentale, da dover sempre verificare prima di scegliere un eventuale broker online, è quello dei costi e delle commissioni. AvaTrade non richiede alcun costo di iscrizione e si può quindi iniziare a negoziare fin da subito senza sborsare un centesimo.

Essendo un broker altamente specializzato in contratti per differenza, ossia CFD, non richiede costi fissi sugli scambi (che vengono invece applicati solitamente da istituti bancari ed operatori alternativi), ma solamente piccolissimi spread.

Gli spread sono il differenziale fra il valore di acquisto ed il valore di vendita di uno strumento finanziario e possono quindi variare da asset ad asset. Vediamo quindi di riassumente brevemente i principali costi richiesti da AvaTrade:

  • spread sulle attività: sul forex a partire anche da 0,9, sulle azioni a partire anche da 0,13;
  • commissione di inattività dopo 3 mesi di non utilizzo del servizio, pari a 50 euro, che verranno sorretti direttamente dal proprio conto;
  • dopo 12 mesi di non utilizzo potrebbe essere richiesta una tassa amministrativa pari a 100 euro, anche in questo caso sottratta direttamente dal conto;
  • commissioni Overnight (verifica sempre sul sito ufficiale tutti i costi aggiornati, che possono sempre variare a discrezione della società).

Come aprire un conto su AvaTrade

Aprire un conto su AvaTrade è molto semplice. Non sono richieste procedere troppo complesse ed il tutto può essere completato nel giro di pochi minuti. Accedendo sulla pagina ufficiale, puoi cliccare sulla voce “Registrati adesso” e procedere con le fasi successive.

AvaTrade registrazione

Gli step per aprire un account su AvaTrade sono i seguenti:

  1. compila il form dedicato con tutti i tuoi dati, fra i quali nome, cognome, indirizzo di posta elettronica ed altre semplici informazioni (puoi anche procedere con l’autenticazione rapida utilizzando l’account Facebook o Google+);
  2. rispondi brevemente ad un questionario MiFID, fondamentale per verificare il tuo livello di conoscenza in materia di trading;
  3. scegli una password accurata e completa la registrazione, verificando il tuo indirizzo di posta elettronica inserito in precedenza;
  4. completa la verifica dell’identità, rilasciando comodamente un documento in corso di validità fra quelli richiesti dal sistema;
  5. attendi la conferma dell’approvazione ed inizia a negoziare sulla piattaforma.

AvaTrade: deposito minimo e prelievo

Con il broker AvaTrade non devi mai preoccuparti dei costi sul deposito e dei costi sul prelievo, che possono sempre essere richiesti a propria discrezione ed in qualsiasi momento (non vi sono limiti sulle richieste mensili).

Contrariamente da altre piattaforme trading, che hanno depositi minimi di ingresso molto alti, con AvaTrade puoi iniziare anche con soli 100 euro. Puoi finanziare il tuo account con tantissimi sistemi di pagamento, fra i quali:

  • carta di credito (VISA, VISA Electron, VISA Debit, MasterCard e JCB);
  • e-wallet (ossia il proprio portafoglio elettronico);
  • bonifico bancario tradizionale;
  • PayPal (opzione offerta solamente dai migliori broker di trading online).

Anche la procedura di prelievo è molto semplice e può essere effettuata direttamente sul pannello di controllo, alla sezione “Preleva fondi”. Compila il modulo, scegli il sistema di accredito, inserisci l’importo ed attendi la ricezione dei fondi (i tempi sono variabili).

AvaTrade conto demo

Qualora non ti sentissi ancora pronto per caricare capitali e utilizzare la modalità reale, puoi sempre partire con un comodo account demo. Ti permette di provare nuove strategie di trading, o di testare le funzionalità della piattaforma.

Con il conto demo non devi preoccuparti di alcuna perdita reale, poiché il capitale che utilizzerai sarà virtuale ed aggiunto direttamente dal broker di volta in volta. Quando i fondi terminano è la piattaforma stessa a provvedere al nuovo accredito in modo illimitato.

Vuoi aprire un conto di prova su AvaTrade? Ecco i passaggi richiesti dal broker:

  1. accedi sulla pagina ufficiale;
  2. clicca sulla voce di apertura del conto demo, proprio sotto il tasto “Registrati Ora” se sei un nuovo utente;
  3. inserisci email e password e poi clicca su “Esercitati gratuitamente” per iniziare a testare il conto demo.

AvaTrade: piattaforme di trading

Completata la registrazione, puoi a tua discrezione decidere di gestire l’account con diverse piattaforme di trading. Contrariamente da molti competitor, che propongono solamente la modalità web desktop e l’app per smartphone, AvaTrade offre:

  1. WebTrader;
  2. MetaTrader 4 e 5;
  3. AvaTradeGO;
  4. AvaOptions.

1) WebTrader

Si tratta della piattaforma più semplice da utilizzare, consigliata soprattutto per gli utenti alle prime armi. Non richiede alcuna installazione e può essere gestita comodamente dal proprio browser di fiducia (su qualsiasi sistema operativo).

AvaTrade WebTrader

Garantisce in ogni caso l’accesso completo ai grafici in tempo reale, alle indicazioni sul volume degli acquirenti e su quello dei venditori, nonché molte altre informazioni sul titolo. Puoi quindi piazzare strategie di trading in poco tempo, senza troppe complicazioni.

Il vantaggio della WebTrader di AvaTrade è quello di poter accedere al proprio account in qualsiasi posto, da qualsiasi computer dotato di un browser e di una stabile connessione ad Internet. È così possibile controllare il portafoglio e gestire eventuali attività.

2) MetaTrader (MT4 e MT5)

MetaTrader è la piattaforma trading per eccellenza, progettata e messa a disposizione sotto licenza da una società terza, ma ad oggi integrata all’interno di numerosi broker di successo. Mette a disposizione tantissimi strumenti, ottimi per trader più esperti.

AvaTrade MetaTrader

La MetaTrader 5 è l’evoluzione della MetaTrader 4 e ti permette di accedere a numerose funzionalità e personalizzazioni. È possibile integrare robo advisor, indicatori avanzati di trading, grafici multipli e tante altre integrazioni, fondamentali per avviare analisi.

Tramite la MT5 è inoltre possibile accedere a servizi di Trading Algoritmico, che permettono di rendere determinati processi automatici, evitando che la componente emozionale subentri nelle proprie attività. Sulla pagina ufficiale del broker trovi tutti gli step per scaricare la MT.

3) AvaTradeGO (App di AvaTrade)

Si tratta di una pratica applicazione per dispositivi mobili, che può essere scaricata su tutte le tipologie di sistemi operativi (sia per iOS sia per Android). Con la stessa puoi accedere a tutte le funzionalità proposte dalla modalità WebTrader, con il vantaggio della mobilità.

AvaTrade App

Puoi in altri termini effettuare depositi, richiedere prelievi, effettuare studi sui grafici in tempo reale degli strumenti finanziari ed attuare la tua strategia. Una soluzione che si mostra molto vantaggiosa per aprire, chiudere o modificare posizioni in caso di necessità.

Con l’applicazione di AvaTrade puoi controllare costantemente il tuo portafoglio ed attivare anche il comodo servizio di notifica, così da ricevere notizie e comunicazioni dal broker direttamente sul tuo dispositivo mobile (sia smartphone sia tablet).

4) AvaOptions

Ultima piattaforma, considerata un concreto punto di riferimento per negoziare su opzioni, è AvaOptions di AvaTrade. Con la stessa puoi accedere ad oltre 40 coppie valutarie e qualsiasi combinazione di opzioni call e put, tutte su un unico conto.

Puoi sempre decidere di bilanciare il rischio, andando ad equilibrare le operazioni, sulla base della tua visione di mercato. AvaOptions include tantissimi strumenti all’avanguardia, come ad esempio simulazioni di portafoglio, ordini flessibili e personalizzazioni.

Anche AvaOptions può ovviamente essere gestito sia tramite la modalità web desktop, sia tramite il proprio dispositivo mobile. Ricordiamo inoltre il supporto per Money Manager, per seguire più conti con un unico account.

AvaTrade: mercati e strumenti disponibili

Quali sono i mercati e gli strumenti finanziari messi a disposizione sul broker AvaTrade? Negli ultimi tempi la società ha implementato il database della piattaforma con centinaia di nuovi asset, che ti permettono di strutturare un’ottima diversificazione del portafoglio.

Su AvaTrade puoi fare trading su:

  1. indici di Borsa: fare trading sugli indici è uno dei tanti sistemi proposti dal broker per speculare sui mercati finanziari più importanti ed associati alle principali Borse europee (trovi indici quali CAC40, DAX30 e così via);
  2. titoli azionari: con AvaTrade puoi fare trading di CFD su oltre 90 azioni famose, potendo aprire sia posizioni al rialzo sia posizioni al ribasso, con la vendita allo scoperto (è inoltre possibile utilizzare sempre leve finanziarie fino a 5:1);
  3. materie prime: la sezione delle commodities su AvaTrade è suddivisa in numerosi comparti di negoziazione, che comprendono metalli preziosi, materie prime energetiche, prodotti agricoli, beni rifugio (si pensi ad esempio all’oro) e molto altro ancora;
  4. ETF: con la piattaforma puoi sempre fare trading di CFD sui principali exchange traded fund mondiali, con spread fra i più bassi al mondo, a partire da appena 0,13% (leva prevista a 1:5 per i clienti retail e 1:20 per i clienti professionali);
  5. obbligazioni e Bond: AvaTrade ti permette di fare trading CFD sui futures dei Bond più conosciuti (anche esteri), con la possibilità di aprire sia posizioni di acquisto (ossia al rialzo) sia posizioni di vendita (ossia al ribasso).
  6. criptovalute, ossia uno dei mercati più moderni in assoluto. Con il broker puoi fare trading CFD sui principali asset crypto mondiali, come ad esempio Bitcoin, Ethereum, Ripple, Dash, Stellar, EOS, NEO, Miota, Litecoin e molte altre ancora.

AvaTrade: trading automatico

Uno dei servizi più interessanti proposti da AvaTrade è il trading automatico, con il quale si delegano alcune attività di trading ad un sistema in grado di effettuare processi impartiti dall’uomo (entrata, uscita e gestione delle operazioni).

Le soluzioni che il broker propone sono numerose. Ricordiamo per esempio:

  • DupliTrade, ossia una funzionalità di ultima generazione, che ti permette di selezionare reali trader esperti e di ottenere le loro stesse operazioni di mercato, in modo speculare ed in tempo reale. Puoi sempre decidere a tua discrezione quale trader copiare, valutando le performance medie, nonché il livello medio di rischio dell’esperto.
  • ZuluTrade, ossia una piattaforma di trading automatizzato innovativa, che permette di utilizzare servizi all’avanguardia in associazione alle MetaTrader 4 e 5. Una volta depositati i fondi, puoi collegare l’account a ZuluTrade e scegliere i top trader da seguire tramite un’accurata lista basata sui rendimenti. Potrai inoltre usufruire di numerosi sistemi di gestione del rischio ed entrare a far parte di una comunità di utenti in continua crescita.

AvaTrade: formazione

Ulteriore sezione interessante, apprezzata sia da trader esperti sia da trader principianti, è quella formativa. AvaTrade tiene molto all’educazione finanziaria dei propri clienti ed è per questo che propone guide, webinar e corsi ad hoc sul mondo del trading online.

AvaTrade formazione

All’interno del menu è possibile cliccare su “Formazione” e successivamente accedere a:

  • Guida al trading online, che a sua volta espone tantissime informazioni su come diventare trader, come aprire un conto trading, quanto investire nel trading online, fino ad arrivare alle potenziali migliori azioni da comprare;
  • Le regole del buon trading, ossia una sezione specifica per capire come decidere un budget di trading, cosa significa gestire il proprio capitale e molte altre notizie affini;
  • Indicatori per l’analisi tecnica, contenente aspetti pratici e teorici sui principali indicatori, pattern grafici e tutto ciò che riguarda lo studio di uno strumento finanziario;
  • Calendario economico;
  • Strategie di trading, sia per utenti più esperti, sia per i neofiti del settore;
  • Video formativi sulle basi del trading e su decine di altre nozioni legate al mondo delle negoziazioni e per investire in Borsa.

AvaTrade: opinioni e recensioni

Alla luce di quanto proposto nei paragrafi precedenti, quali sono le opinioni e recensioni su AvaTrade? Effettuando rapide ricerche online, è possibile individuare migliaia di testimonianze e di pareri sulla piattaforma, proposti anche da reali utenti registrati.

Ad essere molto apprezzata è la presenza di tantissimi comparti di negoziazione, che permettono di gestire una corretta diversificazione. Ancora, un ulteriore vantaggio sottolineato è la presenza di più piattaforme di trading.

Anche gli spread, fra i più bassi al mondo, sono un ulteriore punto di vanto. Fra le recensioni negative su AvaTrade, troviamo invece l’impossibilità di poter acquistare criptovalute ed asset reali e la presenza di costi di inattività e di amministrazione dopo 12 mesi di inutilizzo.

In ogni caso, all’interno del sito autorevole ed informativo Trustpilot, AvaTrade ha una valutazione complessiva pari a 4,8 stelline su 5 (quindi quasi il massimo dei voti), sulla base di ben 7.011 recensioni al momento di questa stesura.

AvaTrade: broker competitor alternativi

Prima di procedere con gli ultimi aspetti, legati all’assistenza ed al servizio clienti, presentiamo alcuni dei principali competitor di AvaTrade. Broker professionali, che operano con le dovute licenze e che possono quindi considerarsi reali alternative.

Fra i broker competitor di AvaTrade ricordiamo:

  1. eToro;
  2. Plus500;
  3. XTB;
  4. Capex:
  5. Freedom24;
  6. Trading 212;
  7. Trade Republic.

AvaTrade: assistenza e servizio clienti

assistenza AvaTrade

AvaTrade ha uno dei servizi di assistenza clienti tra i più completi ed affidabili. Se vuoi ottenere più informazioni sulle funzionalità della piattaforma, puoi accedere ad una sezione FAQ completa ed esaustiva, con tantissime domande e risposte.

All’interno del menu, ogni sezione è proposta in modo chiaro e trasparente e puoi accedere a guide pratiche su come aprire un account, come iniziare a fare trading, quali sono le caratteristiche delle piattaforme e molto altro ancora.

Se invece sei interessato a contattare direttamente la società, puoi utilizzare diversi sistemi. Più nel dettaglio, puoi optare per:

  • contatto sui canali social (AvaTrade è presente su tutti i social più famosi, come ad esempio Facebook);
  • la sezione di inoltro e-mail, indicando il problema riscontrato ed aspettando una risposta da un consulente esperto;
  • chat su WhatsApp, al numero: +447520644093;
  • contatto telefonico, al numero: +(39)0289038621.

Recensione AvaTrade – FAQ

Qual è il deposito minimo su AvaTrade?

Il deposito minimo, come indicato nella nostra recensione su AvaTrade, è pari a soli 100 euro, che possono essere caricati con diversi sistemi di pagamento, fra i quali anche PayPal, o carte di credito tradizionali.

Che leva usa AvaTrade?

Nella nostra recensione su AvaTrade abbiamo ricordato che il broker è altamente specializzato in CFD. Offre leva finanziaria per trader forex fino a 30:1 (può variare da asset ad asset e da Paese a Paese).

Dove ha sede AvaTrade?

All’interno della recensione su AvaTrade completa che trovi nel nostro sito, abbiamo ricordato che AvaTrade ha sede il Irlanda (a Dublino).

Achille Bellelli

Imprenditore tech e investitore indipendente, esperto in criptovalute e strumenti di trading speculativo. Scrive per FinanzaDigitale e altri magazine economici.

Lascia un commento