Previsioni Bitcoin: Analisi Prezzi, Quotazione e Grafico in Tempo Reale

Le previsioni Bitcoin oggi ed ultime news

Previsioni Bitcoin

Quali sono le previsioni su Bitcoin? Affrontiamo oggi un approfondimento interessante, adatto a tutte le tipologie di lettori, focalizzato a tutto tondo sulla criptovaluta più capitalizzata al mondo, ossia il Bitcoin.

Sono ormai anni che esperti ed analisti continuano quotidianamente ad analizzare la criptovaluta, alla ricerca di possibili previsioni su Bitcoin nel medio, nel breve e nel lungo periodo. Concetti che tengono in considerazione le principali analisi all’interno del settore, ossia quella tecnica e quella fondamentale.

Cercare di ottenere quante più informazioni possibili su una criptovaluta, prima di decidere quale strategia di negoziazione utilizzare, rappresenta un punto di partenza importante. Attraverso la nostra guida avrai la possibilità di conoscere le ultime novità sul Bitcoin ed i traguardi mostrati dalla stessa nel corso del tempo.

Se da una parte aspetti analitici rappresentano un aspetto fondamentale, altrettanto rilevante è la scelta dei migliori operatori che permettono ad oggi di mettere in pratica le proprie strategie di negoziazione sul Bitcoin.

Visioneremo quindi i principali broker & exchange disponibili sul mercato, come ad esempio eToro, che permettono o di comprare BTC in modo fisico, o di negoziare sullo stesso asset crypto tramite contratti per differenza (ossia strumenti derivati).

Previsioni Bitcoin: Analisi fondamentale

Bitcoin logo

Parlare di analisi fondamentale su Bitcoin significa prendere in considerazione le notizie che hanno permesso alla criptovaluta di risultare letteralmente sotto i riflettori negli ultimi anni.

Bitcoin non ha di certo bisogno di presentazioni. É considerata la criptovaluta primaria, che fino ad una decina di anni fa in pochissimi avrebbero puntato, ma che ha successivamente e con gradualità iniziato a guadagnare terreno.

Partita da una manciata di centesimi, ha avuto la capacità di ottenere sempre nuovi punti di massimo storici. Uno degli ultimi, nel corso del mese di novembre, ha permesso al Bitcoin di superare l’ambizioso traguardo dei 68.000 dollari, oltrepassando così anche il record precedente.

Gli sviluppi del Bitcoin non riguardano tuttavia solamente il suo valore. La criptovaluta è stata infatti selezionata all’interno di numerosi progetti rilevanti, che la vedono protagonista in modo diretto all’interno di più settori operativi.

Nel corso della nostra guida avremo modo di approfondire le ultime notizie sul Bitcoin, legate al suo ingresso nel delicato panorama monetario mondiale, nel comparto della finanza moderna e come asset legato ad altri servizi, come ad esempio il lending crypto.

Tutto ciò su una criptovaluta che, visto anche il recente punto di massimo raggiunto ed il valore al momento di questa stesura, continua a primeggiare all’interno della classifica generale di capitalizzazione del mercato crypto.

Previsioni Bitcoin: Analisi tecnica

Bitcoin analisi tecnica

Professionisti ed esperti alla ricerca di possibili previsioni su Bitcoin nel breve, nel medio e nel lungo periodo, oltre a tenere bene a mente l’analisi fondamentale, completano i propri studi con la cosiddetta analisi tecnica.

Diversamente dall’analisi fondamentale, che tiene in considerazione il sentiment del mercato e le notizie che di volta in volta vengono associate alla criptovaluta, quella tecnica tiene in considerazione le indicazioni erogate da strumenti analitici.

A tal riguardo, è possibile ricordare la presenza di due strumenti specifici:

  • indicatori sul Bitcoin;
  • oscillatori sul Bitcoin.

Entrambe le tipologie permettono al trader di ottenere informazioni sul trend della criptovaluta di interesse. I primi, ossia gli indicatori, si basano su calcoli matematici e statistici in rifermento a dati storici, ossia pregressi.

I secondi, ossia gli oscillatori su BTC, rappresentano strumenti utilizzati per conoscere eventuali periodi di ipercomprato o di ipervenduto e, come indicato dalla parola stessa, risultano associati alle oscillazioni dell’andamento della criptovaluta.

Una prima grande sottocategoria è rappresentata dalle medie mobili. Quelle più conosciute sono la media mobile semplice e la media mobile esponenziale. A seguire hai la possibilità di visionare una prima tabella illustrativa in un range temporale ad un mese:

Indicatore102030
Media Mobile SempliceCompra ✅Compra ✅Compra ✅
Media Mobile EsponenzialeCompra ✅Compra ✅Compra ✅

Proseguendo con lo studio tecnico, la seconda categoria di strumenti riguarda gli oscillatori. Di seguito, una seconda tabella illustrativa a 30 giorni contiene 5 fra gli indicatori di trading sul Bitcoin più esaminati da esperti ed analisti:

IndicatoreEsposizione
RSI Neutrale
MACD✅ Comprare
Momentum Vendere
Stocastico Neutrale
AWESOME Neutrale

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Valore Bitcoin: Grafico in tempo reale

Qualsiasi analisi, su qualsiasi criptovaluta, non può non tenere in conto dell’uso del grafico in tempo reale. Presentato qui in basso, ti permette di tenere costantemente sotto controllo il valore del Bitcoin, rapportato a quello del dollaro americano USD.

Attraverso le impostazioni sullo stesso, puoi decidere se focalizzare l’attenzione sulle variazioni in tempo reale, aggiornate attimo dopo attimo, oppure se tornare indietro nel tempo, considerando i valori storici.

Nel primo caso puoi visionare in che modo il valore della criptovaluta si sta evolvendo all’interno del mercato. Nel secondo caso, puoi invece confrontare i valori attuali con quelli pregressi, valutando se la criptovaluta si trova distaccata o meno da punti di massimo o di minimo.

Impostando un grafico a 90 giorni, è ad esempio possibile constatare il passaggio del valore del Bitcoin da quote pari a circa 40.930 dollari al 26 di settembre, arrivando agli oltre 68.000 al 10 di novembre e segnando al 24 di novembre livelli attorno ai 57.370 dollari per unità.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Previsioni Bitcoin 2021

BTC

Il 2021 ha rappresentato per il Bitcoin un anno singolare, segnato in ogni caso dalla volatilità che da sempre accompagna il BTC, così come qualsiasi altra criptovaluta.

È ad esempio possibile ricordare il primo punto di massimo storico del 2021, registrato proprio durante le prime settimane del mese di gennaio. Lo stesso aveva tuttavia solamente anticipato quote superiori ai 60.000 nel mese di aprile.

Una successiva correzione, aveva portato il Bitcoin a perdere circa metà del proprio valore, tornando su quote attorno ai 30.000 dollari in alcune sedute del mese di luglio. Quando anche il canale dei 30.000 era successivamente stato allontanato, l’asset ha potuto ritrovare nuovi rialzi.

Esperti ed analisti, si chiedono quindi se la correzione vista dopo il 10 novembre, ossia dopo i nuovi massimi storici, anticiperà o meno una nuova corsa del BTC nel tentativo di ottenere un nuovo traguardo nel mese di dicembre (considerato storicamente singolare in diverse annate).

Previsioni Bitcoin 2022/2023

BTC

Abbandonando definitivamente il 2021, si aprirà per il Bitcoin un biennio che va dal 2022 al 2023. Nell’ottica del breve e medio termine, fare previsioni su Bitcoin risulta un’attività complessa, che porta i maggiori esperti a dover considerare numerosi fattori.

Nel corso dei paragrafi precedenti abbiamo ricordato come il Bitcoin sia stato preso in considerazione all’interno di molti progetti trasversali, a loro volta associati a diversi ambiti. Molti degli stessi, relativamente recenti, risultano ancora in fase di rodaggio.

La loro riuscita o meno, che in ogni caso si ricollegherebbe al Bitcoin, potrà essere constatata nel pratico solamente nell’avvenire, ossia durante il 2022 e 2023. In tutto ciò, considerando pur sempre l’imprevedibilità e volatilità sul BTC, così come su qualsiasi criptovaluta.

Pur restando molto cauti, gli analisti Digital Coin Price ipotizzano un valore Bitcoin al 2022 su circa 105.510,21 dollari. Lo stesso asset, in questo caso per il 2023, viene stimato su valori pari a circa 118.449,17 dollari.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Previsioni Bitcoin 2024/2025

BTC

Aumentando l’orizzonte temporale, in ottica di medio e lungo termine, le previsioni sul Bitcoin iniziano a diventare molto più complesse.

Nel corso degli ultimi anni abbiamo imparato a conoscere un settore crittografico rapido e dinamico. Nel giro di pochissimi mesi, migliaia di ecosistemi hanno trovato la loro nascita ed il loro sviluppo.

In ogni caso, contrariamente dai nuovi ecosistemi, i quali possono essere facilmente confrontati con tantissimi altri progetti similari e concorrenti, trovare un degno rivale del Bitcoin risulta sempre cosa ardua.

Nonostante lo stesso non disponga (parlando del suo ecosistema) di funzionalità moderne ed innovative (si pensi ad esempio a protocolli moderni, scalabili e rapidi), è proprio la sua stessa natura da criptovaluta originaria a rappresentare un punto distintivo per l’asset.

In tutto ciò, senza tralasciare che lo stesso Bitcoin risulta ormai da molti anni al primo posto nella classifica per market cap, distaccato di molto anche dalla seconda posizione, presa da Ethereum, che non rappresenta di certo l’ultima arrivata nella grande scacchiera crittografica mondiale.

In ogni caso, pur restando molto cauti, gli analisti Digital Coin Price ipotizzano un valore del Bitcoin nel 2024 su soglie pari a circa 153.714,32 dollari. Il medesimo asset, viene invece associato su quote pari a circa 179.009,69 dollari per il 2025.

Bitcoin previsioni lungo termine 2030/2040/2050

Parlare di previsioni a lungo termine significa parlare di previsioni Bitcoin 2030, 2040 e 2050, orizzonti temporali relativamente lunghi, che non permettono ad oggi di poter di certo effettuare stime in modo accurato su possibili target price sul Bitcoin (BTC).

Spingendosi anche al 2028, gli esperti Digital Coin Price ipotizzano un valore del Bitcoin attorno ai circa 270.902,44 dollari per unità, ossia per singolo BTC.

Nell’ottica del lungo periodo, che vede quindi i prossimi decenni, quali sono gli aspetti che esperti ed analisti potranno tenere sott’occhio? A seguire alcuni punti:

  • aspetti regolativi sul mercato;
  • la valenza del mining Bitcoin;
  • gli sviluppi all’interno del mercato crypto.

Checché se ne dica sul Bitcoin, il settore delle criptovalute continua ormai da anni ad essere discusso da governi ed istituzioni di qualsiasi Stato e continente.

Seppur ad oggi sia possibile scambiare su Bitcoin e su qualsiasi altra criptovaluta appartenente al mercato, le decisioni statali rappresentano da sempre un punto rilevante da dover considerare. Si pensi, ad esempio, alle tensioni in Cina ed al rapporto con il Bitcoin negli ultimi mesi.

Discorso anche in questo caso associato in modo massiccio alla Cina, soprattutto nel 2021, riguarda il mining sul Bitcoin. Lo stesso ha continuato ad essere accusato abbondantemente nel corso degli ultimi mesi in riferimento ad aspetti ambientali e sull’utilizzo di energia.

In ultimo, sempre nell’ottica del lungo termine, gli sviluppi all’interno del mercato crypto che, come anticipato in precedenza, corre veloce e vede continue variazioni sotto tanti punti di vista.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Come negoziare sul Bitcoin (BTC)

Broker Bitcoin

Le possibilità che ad oggi il mercato mette a disposizione per poter negoziare sul Bitcoin sono numerose. Le stesse si differenziano anche sulla base dell’interesse dello stesso investitore/trader alla ricerca di sistemi per poter mettere in pratica i propri studi.

Nel dettaglio, è possibile ricordare due metodi:

La prima modalità, viene molto spesso utilizzata dagli utenti che hanno intenzione di acquistare Bitcoin e di conservarlo all’interno di un portafoglio (anche in un’ottica di lungo termine). In altri termini strategie cassettiste che permettono di detenere la criptovaluta in portafogli digitali.

La seconda modalità, prevede invece l’uso di strumenti derivati e viene scelta da utenti intenzionati ad operare anche nel breve o nel brevissimo periodo. Tutto ciò tenendo in ogni caso a mente i bassissimi spread richiesti dalle migliori piattaforme di trading per criptovalute online.

Che si tratti della prima o della seconda opzione, è bene optare per un intermediario specializzato e professionale. La presenza delle licenze rappresenta soltanto uno dei principali punti di partenza, assieme alla rapidità e semplicità nella gestione.

Andando a coprire entrambe le scelte, ossia di acquisto diretto o di negoziazione sul sottostante, vediamo 4 operatori professionali che permettono ad oggi di operare sul Bitcoin in modo autonomo, anche comodamente tramite un dispositivo mobile:

  • eToro;
  • Coinbase;
  • Plus500;
  • XTB.

eToro per comprare Bitcoin

eToro broker

Un primo broker & exchange professionale, a permettere di negoziare sul Bitcoin è eToro. Un primo aspetto rilevante da poter esporre riguarda la sua doppia valenza, da scambiatore puro e da broker di CFD.

Attraverso lo stesso hai infatti da una parte la possibilità di comprare Bitcoin in modo diretto, ossia agendo sul sottostante, e dall’altra di negoziare tramite contratti per differenza, ossia CFD, decidendo di aprire posizioni al rialzo o al ribasso.

eToro è inoltre dotato un vero e proprio wallet multivaluta di ultima generazione. Permette di custodire Bitcoin, archiviarli, inviarli, o semplicemente riceverli da un altro indirizzo. Il tutto risulta gestibile anche tramite applicazione per dispositivi mobili.

Come comprare Bitcoin con eToro? Seguono alcuni step:

  • registrazione all’interno della pagina ufficiale;
  • scelta della criptovaluta;
  • scelta del sistema di pagamento;
  • inserimento del quantitativo e conferma dell’acquisto.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Coinbase comprare Bitcoin

Coinbase Exchange

Un secondo exchange, anche in questo caso utilizzabile per poter comprare Bitcoin in modo fisico (ossia possedendo in modo diretto la criptovaluta), è Coinbase.

Rappresenta un exchange storico, con un volume sugli scambi da record e con migliaia di recensioni presenti online. Il suo database risulta fra i più completi del settore ed integra anche il Bitcoin, il quale può essere individuato in pochissimo tempo.

Coinbase permette di archiviare i Bitcoin all’interno di un comodo wallet multivaluta. Non dovrai quindi andare alla ricerca di nessun servizio di custodia esterno a pagamento, potendo inoltre beneficiare di bassissime commissioni sugli scambi.

Anche su Coinbase le attività possono essere gestite comodamente tramite l’applicazione per smartphone (disponibile in modo gratuito su tutti gli store Apple e Google).

Come comprare Bitcoin con Coinbase? Seguono alcuni step:

  • registrazione all’interno della pagina ufficiale;
  • ricerca della criptovaluta;
  • scelta del metodo di deposito;
  • inserimento del quantitativo ed avvio dello scambio.

Il tuo capitale è a rischio

Plus500 per fare trading CFD sul Bitcoin

Plus500 broker

Passando alla seconda modalità, ossia quella che prevede la possibilità di negoziare sul Bitcoin con CFD, ossia contratti per differenza, è invece possibile ricordare il broker Plus500.

Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un operatore con numerosi anni di esperienza nel settore del trading e con un database di asset crypto costantemente aggiornato. Per ogni singola criptovaluta, il broker garantisce comodi grafici in tempo reale (sul CFD), sui quali poter avviare studi personali.

Con una rapida registrazione, hai la possibilità di iniziare con un pratico conto di prova. Rappresenta una modalità simulata, basata su capitali virtuali, da poter utilizzare per provare nuove strategie su Bitcoin o per testare i servizi del broker.

Come fare trading CFD su Bitcoin con Plus500? Seguono alcuni passaggi:

  • registrazione all’interno della pagina ufficiale;
  • scelta della criptovaluta;
  • scelta del metodo di deposito;
  • avvio della strategia al rialzo o al ribasso.

Il tuo capitale è a rischio

XTB per negoziare sul Bitcoin

XTB broker

Anche XTB, che rappresenta un broker completo sotto molti punti di vista, permette di accedere al comparto delle criptovalute e negoziare sul Bitcoin.

Trattasi di un broker regolamentato, ossia avente numerose licenze in base ai diversi territori ove presta servizio. Hai la possibilità di provare tutte le funzionalità iniziando con un pratico conto demo, senza nessun costo e con una durata di 30 giorni.

Quanto ai sistemi di gestione, puoi invece optare per la modalità web desktop (basata sulla piattaforma xStation), sull’integrazione della MetaTrader, o semplicemente tramite applicazione per dispositivi mobili (xStation Mobile).

Come negoziare sul Bitcoin con XTB? Seguono alcuni passaggi:

  • registrazione all’interno della pagina ufficiale;
  • scelta della criptovaluta di interesse;
  • scelta del metodo di deposito fra i tanti a disposizione;
  • attuazione della strategia sul BTC a propria discrezione.

Il tuo capitale è a rischio

Bitcoin: Ultime notizie

BTC notizie

All’interno di un’analisi completa sul Bitcoin, in stretta associazione con l’analisi fondamentale, troviamo le principali ed ultime notizie sul Bitcoin.

Trattasi semplicemente di eventi e di novità che, in un modo o nell’altro permettono alla criptovaluta di attirare attenzione (in positivo o in negativo). Nel corso del 2021, sulla scia del 2020, le novità legate al Bitcoin sono state numerose.

In tutto ciò, è ad esempio possibile approfondire:

  • l’adozione del Bitcoin in El Salvador;
  • lo sviluppo degli ETF sul Bitcoin;
  • processi di iperbitcoinizzazione.

La prima notizia sul Bitcoin, ad aver rappresentato più che altro una vera e propria rivoluzione nel sistema monetario mondiale, ha visto l’integrazione del BTC come valuta ufficiale di pagamento alternativo in El Salvador.

Un evento unico nel suo genere, che permette ad oggi (in quel territorio) di poter scegliere liberamente se utilizzare Bitcoin o la valuta storica per comprare beni e servizi. Fra le ultime novità, anche la creazione di una vera e propria Bitcoin City, ovvero una città basata sul BTC, con rilevanti novità su aspetti tassativi.

Seconda notizia, che continua ormai da mesi a girare all’interno delle principali piattaforme informative sul Bitcoin, vede il lancio di ETF sul BTC. Nel corso degli ultimi mesi, molti Exchange Traded Funds sul Bitcoin avevano visto difficoltà nell’approvazione da parte di enti quali SEC.

Nelle ultime settimane, qualcosa ha invece iniziato a muoversi nel verso giusto, permettendo la strutturazione ed il lancio di veri e propri ETF sul Bitcoin approvati.

Concetti, quelli appena esposti, che si ricollegano in ogni caso ad un processo che vede il Bitcoin sempre più presente in molte attività, anche legate alla finanza moderna. Processo che ha iniziato ultimamente a prendere il nome di iperbitcoinizzazione.

Il tuo capitale è a rischio

Previsioni Bitcoin – Conclusioni

Alla luce delle informazioni apprese nel corso della nostra guida, il Bitcoin rappresenta ad oggi la criptovaluta più storica del comparto crypto ed al contempo la più capitalizzata.

Nonostante con il passare degli anni molti ecosistemi siano letteralmente finiti nel dimenticatoio, decretando in modo lento la loro fine, il Bitcoin ha continuato a mostrare nuovi risultati. Ultimo fra tutti, il raggiungimento di massimi storici nel mese di novembre.

Abbiamo avuto modo di approfondire l’aspetto delle previsioni su Bitcoin, in ogni caso legate ad analisi tecniche, fondamentali e di mercato. Tutto ciò in riferimento ad una criptovaluta che, al momento di questa stesura:

  • è al primo posto per capitalizzazione;
  • è utilizzata come valuta di scambio in El Salvador;
  • risulta associata a nuovi strumenti (si pensi agli ETF);
  • ha visto il suo valore superare i 68.000 dollari nel mese di novembre 2021.

Il tuo capitale è a rischio

Previsioni Bitcoin – FAQ

Qual è il valore del Bitcoin?

Il valore del Bitcoin, così come quello delle principali criptovalute, cambia attimo dopo attimo. Nella nostra guida puoi visionare un comodo grafico in tempo reale sul valore del Bitcoin.

Le previsioni sul Bitcoin sono affidabili?

Nell’andare alla ricerca di possibili previsioni su Bitcoin nel breve, medio e lungo termine, aspetti quali rischiosità ed imprevedibilità degli andamenti sono concetti da prendere sempre in considerazione.

Come investire sul Bitcoin oggi?

All’interno del nostro esposto abbiamo messo in luce alcuni dei principali broker & exchange professionali che permettono di mettere in pratica le strategie di negoziazione sul Bitcoin.

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l’investimento in azioni e criptovalute, sia il trading di CFD.Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se hai capito come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

La performance passata non è un’indicazione dei risultati futuri. La storia di trading presentata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per la decisione di investimento.Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., che è autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

L’investimento in criptovalute non è regolamentato in alcuni paesi dell’UE e nel Regno Unito. Nessuna protezione del consumatore. Il tuo capitale è a rischio. eToro USA LLC non offre CFD e non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda l’accuratezza o la completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata dal nostro partner utilizzando informazioni pubbliche non specifiche di eToro.

Jacopo Marini

Trader, opinionista ed esperto di mercati azionari e criptovalute. Uno dei primi investitori in Italia a credere in Bitcoin e diventarne un profondo conoscitore. Collabora con FinanzaDigitale dal 2014.

Lascia un commento