Coinbase exchange: come funziona, costi e opinioni. Recensione 2024

Coinbase è tra le piattaforme exchange più grandi, sicure e innovative al mondo, con cui puoi cambiare moneta FIAT in crypto, ma anche investire in diversi modi in valute digitali. Scopri la recensione completa.

+ Perché fidarti di Finanza Digitale
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Aggiornato il:

Tempo lettura:
18 min
+ Fidati di Noi
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Aggiornato il:

Tempo lettura:
18 min
coinbase logo

Coinbase è una piattaforma exchange nata nel 2012, che sin da subito ha contribuito allo sviluppo delle crypto. Infatti, è stata tra le prime ad offrire un sistema alternativo al mining per possedere valute digitali, in modo autonomo, economico e, soprattutto, accessibile a tutti, anche a chi non conosceva le nuove tecnologie.

Oggi è tra i primi tre exchange più grandi al mondo per capitalizzazione, numero di asset scambiati – circa 130 miliardi – e presenza nel mondo: più di 100 Paesi.

Con Coinbase puoi cambiare monete FIAT in crypto, ma puoi anche trasferirle dal tuo wallet a un altro portafoglio, fare trading, investire in piani di accumulo, e utilizzarle per gli acquisti di tutti i giorni, grazie alla Coinbase Card. Se vuoi acquistare o scambiare NFT, è presente un’apposita sezione e si prevede anche un sistema di rendimento per le crypto in giacenza.

Un insieme di funzioni da svolgere in autonomia che, combinati con i costi e commissioni basse, rendono questa piattaforma interessante se vuoi investire nelle crypto. Scopriamo cos’è Coinbase, come funziona, i costi e cosa dicono gli utenti.

Il tuo capitale è a rischio

Cos’è Coinbase

Data di fondazione20 giugno 2012
‍CreatoreAdam Armstrong
SedeSan Francisco (U.S.A)
️Tipologia di piattaformaExchange
Quotazione Nasdaq2021
Capitalizzazione38 miliardi di dollari (al 20/12/23)
Asset sulla piattaforma130 miliardi di dollari
Numero di criptovalute disponibili+ 1.600

Per chi vuole investire sulle criptovalute, vi sono alcune date importanti. La prima è il mese di gennaio 2009, quando il primo blocco di Bitcoin fu inserito in rete, con un cambiamento radicale nel mondo economico. La seconda data da segnare nel calendario digitale è la nascita dei primi exchange come Coinbase.

Siamo nel 2012 quando Brian Armstrong crea questa piattaforma online attraverso cui trasformare le monete FIAT in criptomonete. Se i Bitcoin hanno aperto le porte alla tecnologia della Blockchain e a tutte le attività digitali, l’exchange Coinbase è stato il sistema che ha permesso di diffonderle.

Portafoglio Coinbase

Infatti, prima di questo sito per possedere dei Bitcoin, oltre ad ottenerli come forma di pagamento, vi era solo il sistema di estrazione chiamato mining. Un procedimento tecnico che richiede ancora oggi software e hardware potenti e un gran consumo di corrente e di tempo. 

Con Coinbase basta creare un account e, una volta sulla piattaforma, scegliere la criptovaluta da acquistare completando la transazione in pochi secondi: un procedimento accessibile a tutti, in completa autonomia.

Il successo è stato immediato, portando Coinbase a essere oggi attiva in più di 100 Paesi, disponibile in lingue differenti compreso l’italiano, con più di 110 milioni di utenti verificati e 3.400 dipendenti.

Leggi la mostra recensione su come acquistare le azioni Coinbase.

Coinbase è sicuro?

Per rispondere a questa domanda, prendiamo come riferimento:

  • chi vi è dietro la piattaforma;
  • la politica di gestione dei fondi;
  • il valore delle transazioni ad oggi;
  • i sistemi di tutela del denaro.

La società Coinbase, da aprile 2021, è quotata alla Borsa di New York nell’indice NASDAQ. Ciò garantisce un continuo monitoraggio degli organi di controllo finanziari americani, oltre alla massima trasparenza per la gestione finanziaria. Inoltre, sono previste diverse sedi in Europa, tra cui anche in Italia, rispettando le normative MiFID II, con massima tutela della privacy dei tuoi dati personali e bancari.

Sicurezza della piattaforma

Rispetto ad altre piattaforme, Coinbase adotta una politica sui tuoi asset pari a 1:1. Quindi, puoi accedere in ogni momento alle valute digitali sul conto e venderle: qualunque operazione su di esse sarà effettuata solo su tua autorizzazione (prendi il caso di staking, vendita, utilizzo come garanzia nei prestiti).

Analizziamo l’aspetto finanziario. La piattaforma si presenta solida, con più di 76 miliardi di scambi ogni mese, 114 miliardi di beni tutelati e 130 miliardi di valore di asset disponibili (dati 2024). Inoltre, anche il numero dei clienti è interessante, raggiungendo quota 110 milioni di account regolarmente attivi.

Con Coinbase hai una sicurezza elevata sulle crypto in tuo possesso grazie a:

  • sistemi di crittografia avanzati per proteggere gli asset da azioni esterne;
  • servizio Cassaforte Coinbase, con autenticazione multi-fattore per accedere al conto e alle varie funzionalità;
  • wallet con tecnologie di ultima generazione.

Infine, tutti i dati personali e finanziari vengono conservati offline e con la creazione di una copia cartacea, custodita in filiali su base regionale.

Coinbase Exchange: commissioni e costi

CostiDescrizione
Apertura contoGratuita
Attivazione0€
Canone0€
Versamento minimoNon richiesto
Fees di cambio Commissione fissa 1,49% + spread variabile
Fees di tradingSpread variabile
Commissione sui versamentiVariabile in base alla tipologia di strumento
DepositoGratuito
PrelieviFino a un massimo di 25 dollari per bonifici, gratuiti con IBAN SEPA
Coinbase Card (solo clienti USA per ora)Gratuita

In Coinbase è interessante la combinazione di un ecosistema completo per investire sulle crypto con costi competitivi. Infatti, la creazione di un account è gratuita, senza preoccuparti di un costo di attivazione o dell’obbligo di versamento minimo: ti basterà solo collegare uno strumento di pagamento, tra quelli accettati, e a te intestato.

Inoltre, non vi è un canone di utilizzo. Si applicano dei costi solo nel momento in cui effettui delle transazioni e sotto forma di spread e di fee di operatività.

Ecco quali sono le commissioni previste:

  • fee di operatività e di versamento;
  • conversione delle valute;
  • versamenti e prelievi.

L’acquisto di una criptovaluta e la vendita prevede l’applicazione di commissioni fisse se effettui un’operazione di cambio attraverso la piattaforma exchange. Per il trading con quella Coinbase Advanced, si aggiunge uno spread variabile in base al volume dell’operatività se sei un soggetto maker (creatore) o un taker (acquirente). In questo caso, si parte da uno zero 0,6% a scendere.

Per i depositi tramite carta di credito o di debito devi considerare una commissione variabile in base al circuito, fino a un massimo del 3,89%. Invece, se utilizzi un IBAN SEPA è presente un costo fisso pari a 0,15€, mentre attraverso codice BIC/SWIFT l’operazione è gratuita. Per i prelievi, vi è una commissione di 25 dollari per quelli internazionali, mentre se effettui un bonifico SEPA non si aggiungono spese.

Il tuo capitale è a rischio

Come funziona Coinbase Exchange

Coinbase nasce da un’idea: permettere a tutti di acquistare in sicurezza le criptovalute. Per questo si presenta con un’interfaccia intuitiva e multifunzione.

Infatti, previa registrazione all’account, puoi accedere a un gran numero di strumenti finanziari collegati al mondo delle valute:

  • exchange;
  • trading con Coinbase Advanced;
  • wallet;
  • Coinbase Card;
  • funzionalità aggiuntive.
Come funziona Coinbase Exchange

Quindi, non solo hai un sistema attraverso cui cambiare le tue valute FIAT in crypto e viceversa, ma puoi anche valutare, con la giusta attenzione e conoscenze, di investire nelle valute digitali, impiegando le diverse opzioni previste: wallet, trading online, sistemi DeFi.

Una piattaforma che puoi utilizzare come principiante, trader esperto o avanzato. Qualunque sia il tuo obiettivo di investimento nel mondo digitale, con Coinbase hai gli strumenti professionali per raggiungerlo. Vediamoli nel dettaglio.

Coinbase: piattaforme exchange

Coinbase nasce come un exchange con oltre 1600 crypto con cui cambiare il denaro reale in monete virtuali.

Tuttavia, grazie alla continua evoluzione tecnologica e a volerti offrire un’interfaccia competitiva, oggi puoi operare utilizzando due piattaforme:

  1. versione base exchange;
  2. Coinbase Advanced.

Se vuoi dedicarti principalmente a cambiare le tue valute reali in quelle digitali e mantenerle nel wallet nel medio e lungo termine, la versione exchange ti permette di operare sin da subito sulle criptomonete, anche se hai poca esperienza.

La grafica è intuitiva, con l’elenco delle valute più interessanti del momento, ma che potrai personalizzare creando una lista preferiti.

Ogni dato viene aggiornato in tempo reale e ti basterà un clic sul ticker della valuta per accedere a una successiva pagina in cui avrai:

  • grafico in tempo reale;
  • informazioni sui volumi di scambio;
  • book di acquisto o vendita;
  • ultime notizie.
Piattaforma exchange Coinbase

Tramite la pratica barra di ricerca, in pochi secondi potrai trovare qualunque crypto su cui investire. Infine, in due sezioni indipendenti, sono presenti le valute digitali considerate dagli esperti di Coinbase come interessanti, in quanto nuove, più volatili o di tendenza.

Coinbase Advanced (ex Pro)

L’altra opzione è la piattaforma Coinbase Advanced che, a partire dal 22 novembre 2023, andrà definitivamente a sostituire la versione Coinbase Pro nata nel 2018. Come per quella precedente, presenta un’interfaccia più tecnica, utile se vuoi dedicarti al trading sulle crypto anche con derivati e futures.

Nuova piattaforma Advanced

I grafici sono forniti da TradingView con un aggiornamento in tempo reale e una completa personalizzazione delle impostazioni e degli indicatori: EMA, MA, MACD, RSI, bande di Bollinger, per citarne alcuni.

È prevista anche l’app mobile, che si andrà a sincronizzare alla versione web, con cui puoi controllare le posizioni aperte, ma anche investire ovunque.

Una nuova piattaforma che si caratterizza per essere:

  • più veloce nell’esecuzione degli ordini;
  • con più di 550 coppie di valute su cui fare trading, rispetto alle 330 di Coinbase Pro;
  • più flessibile grazie a un’interfaccia personalizzabile;
  • sicura per la presenza di ordini condizionati come stop loss e take profit e del trading a limite.

Il tuo capitale è a rischio

Quali criptovalute puoi scambiare su Coinbase

Criptovalute presenti su coinbase

Coinbase è tra gli exchange con il maggior numero di asset su cui operare: sono più di 1.600. L’elenco cresce mese dopo mese, dato che la piattaforma è anche tra quelle attente a proporre le crypto di nuova generazione.

Puoi acquistare in modo reale o fare trading su:

  1. criptovalute ad alta capitalizzazione; 
  2. emergenti;
  3. stablecoin.

1) Crypto alta capitalizzazione

NomeTickerCapitalizzazione dollari
1. BitcoinBTC639,3 miliardi
2. EthereumETH214 Miliardi
3. TetherUSDT79 miliardi
4. Ripple XRP36,8 miliardi
5. BNBBNB35 miliardi
6. USD Coin USDC36,4 miliardi
7. SolanaSOL15,7 miliardi
8. CardanoADA11 miliardi
9. ChainlinkLINK6 miliardi
10. AvalancheAVAX4 miliardi
Dati aggiornati al 6-11-2023

Hai acceso, nella schermata principale, alla classifica delle valute più scambiate al momento. Per ognuna, ti verrà indicata la percentuale di variazione giornaliera, il volume di scambi nelle 24 ore e il valore di capitalizzazione di mercato.

Quindi puoi investire in modo reale o fare trading in Bitcoin ed Ethereum, ma anche in crypto che hanno legato il loro successo alle loro blockchain, come ADA di Cardano e Avalanche.

2) Criptovalute emergenti

NomeTickerAnno di quotazione
Shiba Inu SHIB2020
Polkadot DOT2017
Dogecoin DOGE2013
Algorand ALGO2019
PolygonMATIC2017
Criptovalute emergenti Coinbase

Il team di Coinbase è sempre attento a integrare l’elenco delle valute, con quelle di nuova generazione e definite emergenti.

Sono quelle che rispecchiano le seguenti caratteristiche:

  • sono di recente formazione in quanto create tra il 2013 e il 2020;
  • prevedono tecnologie innovative applicate alle reti blockchain;
  • hanno ottenuto una profonda fiducia da parte degli investitori.

3) Stablecoin

Il termine stablecoin fa riferimento a una particolare tipologia di criptomoneta, ancorata a un altro strumento finanziario. Ciò significa che la loro emissione è collegata alla presenza di un bene equivalente al loro valore.

L’ancoraggio, definito anche collateralizzazione, può avvenire con l’oro e una valuta FIAT, oppure un’altra moneta virtuale, permettendo una maggiore stabilità del prezzo. Su Coinbase puoi comprare e vendere le principali stablecoin, come TetherUSD Coin e Binance USD, per citare quelle con più alta capitalizzazione.

Come acquistare crypto su Coinbase

Come acquistare e vendere cripto

Una volta entrato nel tuo account, per acquistare una crypto con Coinbase, devi selezionarla da quelle presenti sulla home page o, se l’hai aggiunta ai preferiti, potrai direttamente utilizzare questo elenco. Sulla barra di ogni valuta sono presenti due icone: acquista e vendi.

Non dovrai fare altro che selezionare la prima. Si aprirà una schermata in cui potrai inserire il numero di monete da acquistare e otterrai, immediatamente, il controvalore in euro. L’ultimo passaggio è quello di scegliere come effettuare l’acquisto.

Avrai la possibilità di utilizzare: 

  • il saldo del tuo conto;
  • uno strumento di pagamento.

Nel primo caso, il denaro verrà prelevato dalle monete FIAT presenti sul tuo account. L’operazione avviene in maniera istantanea. Invece, se non hai denaro disponibile, avrai la possibilità di concludere l’operazione, utilizzando direttamente uno degli strumenti di pagamento che hai verificato sul tuo conto.

Devi però fare una differenza per quanto riguarda le tempistiche. Infatti, se utilizzi una carta di debito o di credito, la transazione verrà eseguita subito. Invece, con il bonifico, si dovrà aspettare dalle 24 alle 48 ore per l’accredito dei soldi. L’ultimo step è quello di attendere che l’acquisto venga confermato attraverso la blockchain, un qualcosa che potrà richiedere anche diversi minuti per le monete a più alta capitalizzazione.

Come vendere crypto

Il procedimento di vendita è molto simile. Non dovrai fare altro che selezionare il button vendi e scegliere le quantità presenti nel tuo wallet digitale. A questo punto, dovrai attendere la chiusura dell’operazione sulla blockchain. Per verificare il buon esito della transazione, dovrai accedere al tuo wallet digitale, dove troverai il codice di riferimento.

Il tuo capitale è a rischio

Wallet Coinbase

Con Coinbase puoi investire, controllare e custodire le tue criptovalute in uno dei migliori wallet digitali presenti online. È un portafoglio digitale, uno strumento composto da hardware e software che ha la capacità di leggere il codice alfanumerico che identifica il possesso delle tue criptovalute sulla blockchain. 

In Coinbase puoi utilizzare due versioni:

  1. wallet app, disponibile per sistemi iOS e Android;
  2. wallet web, gestibile attraverso estensione Chrome.
Wallet Coinbase exchange

Entrambi i modelli prevedono gli stessi gradi di sicurezza. Inoltre, in un unico sistema, si combinano sia la possibilità di detenere le criptovalute, sia di utilizzare gli NFT (non fungibile token).

Il wallet non è solo uno strumento per visualizzare e mantenere le crypto, ma è la tecnologia necessaria per l’acquisto e le vendita, sia in modo reale, sia attraverso il trading.

Inoltre, ti permette anche di:

  • trasferire crypto a un altro soggetto o riceverle;
  • effettuare lo staking di alcune valute.

Per esempio, puoi utilizzare le tue valute digitali per effettuare un pagamento o richiederlo. La procedura è molto simile.

Ecco cosa devi avere:

  • richiedi il link del portafoglio virtuale della persona verso cui inviare le monete;
  • il link del tuo wallet per riceverle;
  • un certo numero di monete virtuali.

Basterà accedere alla versione desktop o quella mobile del portafoglio Coinbase e selezionare la criptovaluta o l’NFT su cui vuoi operare. A questo punto, dovrai inserire il link di destinazione, e scegliere le quantità da inviare.

Infine, per completare il trasferimento, dovrai confermare l’operazione inserendo un codice di sicurezza. Invece, per richiedere il pagamento di un certo numero di monete digitali, ti basterà inviare il link del tuo wallet.

Staking crypto

Crypto per lo stakingTickerPercentuale di rendimento stimato (APY)Market CapServizio staking
EthereumETH3,57%48,8 MiliardiAttivo
SolanaSOL5,10%11,2 miliardiAttivo
CardanoADA2,04%7,3 miliardiDisponibile
PolygonMATIC3,21%7,3 miliardiDisponibile
PolkadotDOT9,77%2,8 miliardiAttivo
CosmosATOM10,34%2 miliardiDisponibile
TezosXTZ4,62%521 milioniAttivo
Dati ottobre 2023

Mantenere una certa quantità di criptovalute nel proprio Wallet Coinbase può essere vantaggioso grazie allo staking. È un sistema che ti permette di generare reddito, lasciando le tue criptovalute nel portafoglio e contribuendo alla funzionalità delle reti Proof of Stake, come quella di Ethereum.

Ciò significa che le tue criptovalute verranno utilizzate al fine di migliorare la scalabilità della blockchain. Oggi, con Coinbase, puoi ottenere un rendimento variabile tra il 3,57% e il 10,34%, in base a:

  1. tipologia di crypto su cui fare staking (vedi tabella pecedente);
  2. quantità di valute bloccate;
  3. tempistica.

In Coinbase, rispetto ad altri exchange, è interessante l’opportunità di mettere in staking non solo crypto come ADA di Cardano ed Ethereum, tra quelle più utilizzate, ma anche Solana, Polkadot, Tezos, Cosmos e Polygon.

Ecco come procedere:

  • seleziona la criptovaluta da mettere in staking;
  • stabilisci la quantità;
  • clicca sul pulsante stake;
  • ottieni l’interesse applicato.

Coinbase Card

Nuova Coinbase Card

Ai fini di completezza, in questa recensione sull’Exchange, andiamo a inserire anche la Coinbase Card.

Tuttavia, sin da subito precisiamo che oggi può essere richiesta solo dagli utenti che hanno residenza in USA. Nei prossimi mesi, come indicato dalla Governance, si prospetta l’attivazione del servizio anche per l’Europa.

È una carta di debito appartenente al circuito VISA, collegata direttamente al tuo account Coinbase. Ciò che la rende uno dei migliori strumenti Fintech è la possibilità di utilizzare le criptomonete presenti all’interno del tuo conto.

Infatti, con la Coinbase Card si collega al tuo wallet crypto e potrai pagare con la valuta digitale, senza necessità di effettuare prima il cambio in moneta FIAT e, successivamente, l’acquisto. Ogni operazione potrà essere controllata direttamente dall’app predisposta, oppure dalla sezione presente sul tuo account.

Ciò è possibile grazie alla presenza di un software capace di collegarsi al wallet del tuo portafoglio digitale. L’utilizzo della carta è simile a una normale versione di debito.

Ecco tutto quello che potrai fare:

  • pagare online;
  • effettuare transazioni presso i POS degli esercenti;
  • utilizzarla per prelevare denaro presso gli ATM.

Coinbase Exchange: servizi aggiuntivi

Con Coinbase, hai accesso a un ecosistema completo per utilizzare le crypto. Infatti, oltre ad investire e ottenere rendimento, puoi accedere a una serie di funzionalità aggiuntive che completano l’offerta della piattaforma, cioè:

  • prestiti in criptovalute;
  • la scuola di formazione;
  • i servizi per sviluppatori;
  • Coinbase Prime.

Scuola di formazione

Le criptovalute sono strumenti che hanno particolari caratteristiche. Infatti, nascono attraverso una nuova tecnologia, sono decentralizzate e soggette ad ampia volatilità.

A questo si aggiunge che ogni moneta digitale ha particolari proprietà che la rendono più quotata rispetto ad altre. Grazie a Coinbase, avrai accesso a una sezione in cui potrai apprendere tutte le informazioni necessarie per affrontare il mercato.

Tra Coinbase Exchange e Coinbase Wallet, puoi guadagnare fino a 150$ in varie crypto.

Inoltre, otterrai delle ricompense se svolgi una precisa azione, come guadare un video, completare un quiz, risolvere un test.

Coinbase Prime e funzionalità per sviluppatori

Infine, Coinbase prevede due sezioni dedicate non alle persone fisiche, ma agli sviluppatori e agli investitori istituzionali. Nella prima, denominata Sviluppatori, avrai accesso a tutti quegli strumenti utilizzati per creare nuovi prodotti per il Web. Invece, Coinbase Prime è una piattaforma che unisce la presenza di tecnologie utili per investire ai servizi della piattaforma sviluppata per gli operatori istituzionali.

Come aprire un conto Coinbase

Creare un account Coinbase è possibile sia utilizzando il sito, oppure scegliendo di procedere direttamente dall’apposita app.

Ecco come registrarsi:

  • accedi alla home page o scarica l’app da Apple Store e Google Pay;
  • scegli l’username e la password;
  • inserisci un numero di cellulare e un indirizzo e-mail; 
  • completa i moduli online con i dati comprensivi di C.F. e documento di riconoscimento;
  • effettua la verifica di identità attraverso un video selfie;
  • attendi il controllo dei documenti;
  • apri il conto.
Recensione Coinbase come aprire un account

Tutta la procedura richiederà meno di 10 minuti. Inoltre, Coinbase impiegherà al massimo 24 ore per verificare le informazioni che hai inserito. In caso di necessità, potrà richiederti dei documenti aggiuntivi, come un estratto conto che dimostri la tua residenza o una bolletta di riferimento.

Tutti questi passaggi sono importanti, dato che l’apertura del conto sarà possibile solo per quei soggetti identificati. A questo punto, la procedura è quasi conclusa. Ti basterà attendere l’e-mail come verifica che l’account è aperto e attivarlo.

Come attivare il conto Coinbase

L’ultimo passaggio è quello di attivare il conto, diventando così un utente verificato ed iniziare a investire.

Devi collegare uno strumento di pagamento tenendo presente i seguenti aspetti:

  • dovrai possedere una delle opzioni previste da Coinbase;
  • il sistema di pagamento dovrà essere intestato a te.

Tra le opportunità previste per trasferire fondi su Coinbase, avrai accesso a:

  • bonifico SEPA;
  • bonifico extra SEPA;
  • carta di credito VISA e MasterCard;
  • carta di debito o prepagata;
  • Conto PayPal, (solo per i prelievi).

Il tuo capitale è a rischio

Coinbase Exchange: opinioni e recensioni

Le informazioni in questa recensione possono esserti utili per valutare se l’Exchange Coinbase è una soluzione conveniente per investire in crypto. Tuttavia, a questo punto, diventa essenziale anche individuare quali siano i pro e i contro, come riportato dalle opinioni degli utenti.

In particolare, i commenti su questa piattaforma sono positivi sia da parte dei trader che operano in maniera costante sulle criptovalute, sia per coloro che vogliono investire i loro risparmi in maniera saltuaria.

Tra i vantaggi di utilizzare Coinbase, vi è un sistema semplice e intuivo, con un numero praticamente illimitato di criptovalute. Inoltre, hai accesso a una piattaforma come Coinbase Advanced, con strumenti professionali e attraverso cui potrai investire con il trading sulle criptovalute.

A questo si aggiunge che la piattaforma si presenta sicura e affidabile grazie anche a un wallet tecnologicamente avanzato e che puoi gestire ovunque ti trovi, grazie alla versione mobile.

Un elemento che può farti porre attenzione su Coinbase è la presenza di una serie di funzionalità aggiuntive, come lo staking e i prestiti crypto, utili per diversificare gli investimenti ottenendo un rendimento – oltre ad avere accesso a una liquidità immediata e con interessi competitivi rispetto a un tradizionale prestito bancario.

Tra le critiche poste dagli utenti, vi è la limitazione della Coinbase Card, per ora non disponibile per gli account europei. Inoltre, l’interfaccia Coinbase Advanced, attualmente, prevede le principali funzionalità in lingua inglese.

In ogni caso, l’exchange Coinbase rimane una piattaforme con un rapporto costi-servizi elevato e in cui puoi imparare cosa vuol dire investire sulle crypto, approfondendo le tue conoscenze e sviluppando nuove strategie grazie al centro di formazione dedicato.

Recensione Coinbase: domande frequenti

Come funziona l’exchange Coinbase?

Coinbase è un exchange attraverso cui potrai cambiare le tue monete FIAT in criptovalute oltre a prevedere una serie di funzionalità aggiuntive.

Conviene aprire un conto Coinbase?

Sì, dato che su Coinbase non sono previsti costi di attivazione o canoni di utilizzo, ma dovrai pagare solo le commissioni, tra le più convenienti, per l’operatività. 

Come si ottiene la Coinbase Card?

Per richiedere la Coinbase Card dovrai avere un account Coinbase verificato ed effettuare un primo versamento. Per ora è prevista solo per i clienti USA.

Argomenti:

Trader, esperto di borse e forex

Trader, esperto di borse e forex con un passato da consulente finanziario. Collabora con FinanzaDigitale, scrive libri e investe sui mercati mondiali.

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche: