Carte di credito per noleggio auto: sono valide anche le carte di debito e le prepagate?

Il noleggio auto richiede una carta di credito come forma di garanzia. Scopri come funziona la procedura, il perché serve una carta di credito e se è possibile noleggiare un'auto senza.

Carte di credito per noleggio auto

Il settore del car rental – communente definito come noleggio auto – è in continua evoluzione, offrendoti soluzioni interessanti per avere un veicolo. Tuttavia, rimane sempre una costante: avrai bisogno delle carte di credito per noleggiare un auto.  

Infatti, questa tipologia di strumento di pagamento ha tutte quelle caratteristiche che offrono alle società di autonoleggio adeguate garanzie per il pagamento e in caso di danni al veicolo.

Con la diffusione delle carte prepagate con IBAN e di quelle di debito si è creata un po’ di confusione su quale sia lo strumento migliore per noleggiare un auto. Un procedimento semplice, se si conosce come funziona e a cosa fare attenzione.

In questa guida siamo andati a valutare le top 6 carte di credito per noleggio auto, andando a indagare sul perché è necessario questo strumento di pagamento e se vi sono possibili alternative utilizzando i contanti, una versione di debito o una prepagata.


Noleggio auto con carta di credito

Noleggio auto con carta di credito cos'è

Il noleggio auto è un contratto atipico, dato che non è previsto nel Codice civile. In base ad esso puoi richiedere l’utilizzo di un veicolo per un periodo di tempo determinato, oppure per un numero di chilometri prefissato, previo pagamento di una cifra.

Sulla scia della green economy e la ricerca di soluzioni per risparmiare denaro, il car rental può essere considerato una valida alternativa al tradizionale acquisto di un veicolo.

Infatti, per comprare un’auto nuova oggi devi investire almeno una cifra tra i 6.000€ e i 10.000€ (o più). Una somma che non sempre puoi dilazionare con un finanziamento, soprattutto se hai una cronistoria creditizia nel CRIF non lineare.

A questo devi aggiungere i costi per mantenere il tuo veicolo tra bollo auto, prezzo del carburante e manutenzione. Quindi, nel caso in cui utilizzi la macchina raramente, può essere più conveniente noleggiarne una.

Oggi esistono due diverse tipologia di contratti di noleggio:

  • a breve termine;
  • noleggio a lungo termine.

Nel primo caso, potrai richiedere la disponibilità di un veicolo per un tempo che può variare dalle 24 ore fino anche a 10-15 giorni. Invece, nel noleggio a lungo termine, si considera la possibilità di utilizzare l’auto per un periodo prolungato, sottoscrivendo un contratto semestrale, annuale o anche di più anni. In ambedue i casi, ti sono richiesti requisiti personali e la presenza di uno strumento di pagamento, come le carte di credito per noleggio auto.

Carta di credito per affitto auto: come funziona

Noleggiare un’auto è un procedimento abbastanza semplice. Vediamo come funziona questa operazione. Il primo step è quello di scegliere il concessionario che ti può offrire il servizio più adatto alle tue esigenze.

Oggi sono presenti diverse società, come Avis, Maggiore, Hertz e Rental Car, specializzate sia nella forma di noleggio a breve termine, sia in quella a lungo termine. Una volta presa la prima decisione, potrai procedere con la sottoscrizione del contratto:

  • online;
  • in sede.
Come funziona il noleggio auto

La procedura online può essere molto conveniente, dato che spesso sono presenti diverse offerte che vengono pubblicizzate sul web, oltre a farti risparmiare tempo. Potrai scegliere tra un parco macchine più ampio e firmare il contratto senza spostarti da casa.

In ogni caso, per effettuare la richiesta sul web, o allo sportello fisico dovrai:

  • avere 18 anni;
  • essere in possesso di una patente valida e non in scadenza;
  • avere una carta di credito valida per il noleggio auto.

Perché servono le carte di credito per il noleggio l’auto?

Forse avrai già noleggiato delle auto prima di leggere il nostro articolo, domandandoti il perché sia necessaria proprio una carta di credito per questa operazione. Ti rispondiamo subito.

È la natura del contratto di noleggio che prevede l’utilizzo di questo strumento. Infatti, le carte di credito vengono impiegate come:

  1. sistema di pagamento;
  2. forma di garanzia;
  3. pagamento in caso di cauzione.

Una carta di credito offre infatti le dovute garanzie alla società di noleggio. In primo luogo, viene impiegata come sistema per eseguire il pagamento. Inoltre, verrà prelevato dal suo plafond un importo posto come forma di garanzia in caso di mancato saldo di quanto dovuto alla società di noleggio, che sarà utilizzato al verificarsi di danni al veicolo.

perchè è necessaria la carta di credito

Ciò è possibile grazie alla particolare caratteristica di questo strumento. Infatti, il rilascio di una carta di credito ti verrà concesso dall’emittente, banca o istituto di moneta elettronica, solo se dimostri di avere una capacità reddituale tale da affrontare una spesa.

Basta considerare che, anche se apri un conto con le migliori banche online, con cui è più facile ottenere una carta di credito, il suo rilascio avviene solo se hai una  giacenza media minima tra i 1.500€ e i 5.000€, oppure dimostri di avere un reddito certo. Altra considerazione riguarda la presenza di un plafond indipendente dal conto, ovvero un fido che l’emittente della carta ti concede.

Questo è un altro degli aspetti per cui vengono richieste le carte di credito per il noleggio auto. L’importo della garanzia verrà bloccata sul saldo della carta e prelevato solo nel caso in cui si verifichino le condizioni previste dal contratto, come un danno al veicolo. Successivamente, la somma impiegata sarà addebitata sul tuo conto corrente. Quindi, con la carta di credito, l’autonoleggio avrà sempre la sicurezza di ottenere il pagamento.


Plafond carta di credito per noleggio auto

Ti sarà capitato di avere una carta di credito, ma al momento della sottoscrizione ottenere un rifiuto da parte della società di noleggio. Un qualcosa che può capitare se hai già utilizzato tutto o parte del plafond.

Ciò porta a una domanda: quanti soldi devono essere presenti sulla tua carta per il noleggio auto? La risposta dipende da alcuni fattori:

  • tipologia di auto;
  • tempo del noleggio;
  • presenza di assicurazioni aggiuntive;
  • importo della cauzione e della garanzia.

In linea di massima, ti verrà richiesto il pagamento dell’intero importo del noleggio, a cui si aggiunge una cauzione tra il 50% e l’80% del totale, come forma di garanzia. Quindi sulla tua carta dovrai avere una somma variabile tra i 400€ e i 1.500€. In questa prospettiva diventa importante scegliere le migliori carte di credito che ti offrono un plafond elevato.


Migliori carte di credito per noleggio auto

Tipologia di cartaEmittenteCircuitoCostoPlafond
1. Sella ClassicBanca SellaVISAGratuitaDa 1.300€
2. Mediolanum Credit CardGruppo MediolanumVISA-MasterCard40€  una tantumDai 1.500€ ai 3.000€
3. American Express BluAmerican ExpressAmExVariabile in base ai modelliDa 1.500€
4. Intesa Sanpaolo Classic CardIntesa SanpaoloVSA – MasterCard60€3.000€
4. Carta FCAFCA BankVISA35€2.000€
5. Fineco CardFineco BankMasterCard19,95€1.600€

Oggi puoi ottenere una carta di credito sia aprendo un conto presso una banca tradizionale, sia scegliendo un conto corrente online. La richiesta può avvenire in contemporanea all’apertura del conto, oppure successivamente.

Se vuoi conoscere quali sono i requisiti e come ottenere in breve tempo una carta di credito, ti invitiamo a leggere la nostra guida sulle carte di credito più facili da ottenere. Di seguito andremo a considerare quelle che vengono accettate dalla maggior parte degli autonoleggi.

1. Sella Classic

Carta di credito Banca Sella

Iniziamo la nostra classifica con la Sella Credit Card. Una carta che potrai richiedere aprendo il conto Sella Online, ottenendola in contemporanea in modo gratuito, oppure successivamente con il versamento di 41€.

Uno strumento di pagamento sicuro e affidabile collegato a una delle banche più solide in Italia e in Europa. Avrai a disposizione un plafond di 1.300€, adatto per sottoscrivere un noleggio a breve o lungo termine.

Inoltre, grazie alla comoda app online, avrai accesso immeditato al plafond del tuo conto. In questo modo, potrai tenere sotto controllo le spese e verificare se hai, per il mese corrente, l’importo necessario per sottoscrivere un noleggio.

Leggi la nostra recensione sul conto Banca Sella

2. Mediolanum Credit Card

Mediolanum credit card

Se effettui molti acquisti mensili e al contempo vuoi avere un plafond utile per il noleggio di un’auto, puoi valutare di richiedere la Mediolanum Credit Cart, con l’apertura di un nuovo conto Selfy.

Uno strumento che potrai controllare dalla tua app oppure dal desktop del tuo computer, con un plafond che varia dai 1.500€ a un massimo di 3.000€, in base alla tua storia creditizia.

Sarà quindi importante non essere iscritto come cattivo pagatore al CRIF e, soprattutto, non aver avuto un pignoramento del conto per rate o finanziamenti non saldati. Questa carta è emessa dalla società Nexi, una delle più importanti in Europa e nel mondo per la creazione di strumenti di pagamento.

Inoltre, ti offre una serie di funzionalità aggiuntive attraverso cui puoi gestire al meglio ogni tua spesa, senza mai perdere il controllo del tuo bilancio familiare, grazie al sistema Spending Control e Easy Shop.

3. American Express Blu

Blu American Express

Con un plafond di base di 1.500€, che puoi incrementare se hai un reddito dimostrabile, la carta American Express Blu viene accettata da quasi tutti gli autonoleggi che hanno sottoscritto la partnership con questa emittente.  

Questa carta ti offre anche una serie di vantaggi. Infatti, per quanto riguarda l’importo di sottoscrizione del noleggio, potrai dilazionare l’ammontare in comode rate, dato che è una versione revolving.  

Se vuoi scoprire tutte le carte che prevedono un pagamento dilazionato, leggi la nostra guida sulle migliori carte  Revolving. Inoltre, rispetto ad altre carte di credito, che prevedono un costo annuale, la American Express Blu è gratuita.

Leggi la nostra recensione sulle carte American Express

4. Classic Card Intesa Sanpaolo

Carte di credito Intesa Sanpaolo

Nella classifica delle migliori carte di credito per noleggio auto, puoi considerare anche la Classic Card di Intesa Sanpaolo. Uno strumento che combina tutta la sicurezza del Gruppo Intesa con le ultime tecnologie applicate alla finanza, rendendo più sicuri e semplici i pagamenti e la gestione del tuo bilancio personale.

Infatti, potrai richiederla direttamente online con il costo di soli 5 euro al mese e pagare sul web o presso gli esercenti anche senza avere con te la carta, grazie al sistema XME wallet, utilizzando il tuo cellulare.

Inoltre, avrai a disposizione un plafond di spesa pari a 3.000€, perfetto per il noleggio di qualunque auto. Infine, puoi eseguire le operazioni online in tutta tranquillità grazie alla presenza di coperture assicurative collegate alla Intesa Sanpaolo Assicura.

5.Carta FCA

Carta FCA

La carta FCA nasce dall’idea di FCA Bank di fornire uno strumento di pagamento per gli acquisti di tutti i giorni, e con numerosi vantaggi se devi noleggiare un’auto.

Infatti, da un lato aderisce al circuito VISA e quindi è accettata in tutto il mondo. Dall’altro, avrai un plafond di 2.000€, più che sufficiente per sottoscrivere un noleggio, comprensivo della cauzione a medio e lungo termine.

Ecco alcuni benefici che otterrai:

  • riduzione del deposito cauzionale del 15% nel circuito Leasys Rent;
  • sconti anche per il noleggio a lungo termine;
  • per il primo anno, la quota è gratis mentre dal secondo in poi pagherai solo 25€;
  • la carta è abilitata al cashback.

Scopri tutte le potenzialità di questa carta, leggendo la nostra recensione sulla FCA Card

6. Fineco Credit Card

Fineco credit card

Puoi richiedere la carta di credito Fineco al momento dell’apertura del conto omonimo online e se possiedi una giacenza media pari a 3.000€.

La quota annuale è di 19,95€ e avrai la possibilità di spendere fino a 1.600€ al mese. Inoltre, puoi scegliere di effettuare i pagamenti in due modalità:

  • utilizzando il sistema revolving a rate;
  • pagando in un’unica soluzione.

Potrai così scegliere di dilazionare l’intero importo del noleggio in comode rate, con un tasso d’interesse a partire dai 9,95%.

Leggi la nostra guida su come aprire un conto Fineco Bank


Come faccio a noleggiare un’auto senza carta di credito?

Noleggio senza carta di credito

La carta di credito è la migliore garanzia che puoi offrire a una compagnia di autonoleggio. Tuttavia, anche se non hai questo strumento di pagamento, avrai la possibilità di noleggiare comunque un’auto.

Infatti, oggi hai diverse alternative:

  • noleggio auto in contanti;
  • con carta di debito;
  • noleggio auto con carta prepagata;
  • noleggio con cauzione sul conto corrente.

Noleggio auto con carta di credito: alternativa dei contanti

Questa tipologia di pagamento presenta diversi limiti. Infatti, non potrai utilizzarla se sottoscrivi un contratto di noleggio online. Inoltre, quasi tutte le compagnie più grandi raramente lo accettano. A questo devi aggiungere che, dal 1° gennaio 2023, la soglia prevista per i pagamenti in contanti sarà pari a 999,99€.

Tuttavia, alcune delle compagnie minori, entro i limiti previsti per legge, accettano questo sistema di pagamento e come forma di cauzione per il noleggio, che ti verrà restituito al momento della consegna del veicolo.

Noleggio auto con carta di debito

Una soluzione più semplice è l’utilizzo delle carte di debito. Queste carte di pagamento hanno il vantaggio di essere collegate direttamente al conto corrente. Per questo motivo sono accettate dalle principali compagnie di autonoleggio, sia come forma di pagamento per la sottoscrizione del contratto, sia per prelevare la garanzia da utilizzare come eventuale cauzione.

Ovviamente, dovrai avere il denaro sul tuo conto corrente, dato che l’addebito non avverrà, come nelle carte di credito nei primi 10 giorni del mese successivo, ma in tempo reale.

Inoltre, non viene fatta differenza tra banche tradizionali e online. In particolare, conti smart come Hype, N26 Bank e Revolut sono ormai accettati da quasi tutte le compagnie di noleggio.

Se poi hai una società e vuoi noleggiare un’auto, puoi sottoscrivere uno dei migliori conti aziendali e utilizzare le carte di debito collegate. Tra quelle che ti permettono di avere un’operatività di spesa maggiore, ci sono Qonto, Soldo e B-ilty.

La restituzione della cauzione avverrà quasi sempre con IBAN bancario entro 3-5 giorni lavorativi dalla conclusione del contratto di noleggio.

Noleggio auto con carta prepagata

Carta prepagata

Un discorso diverso riguarda le carte prepagate. Questi strumenti, che prevedono un IBAN e un saldo indipendente da un conto corrente, vengono difficilmente accettati da un autonoleggio.

Sono previste però delle eccezioni. Ad esempio, una carta come Tinaba di Banca Profilo può essere una valida alternativa. Infatti, avrai una carta prepagata, ma questa è comunque collegata  a un conto corrente online affidabile e sicuro.

Altro esempio può essere la versione base di Hype, oppure quella di BPER banca. Tuttavia, l’autonoleggio potrebbe richiederti una cauzione maggiore, che potrà anche essere equivalente all’intero importo che andrai a sottoscrivere.

Leggi la nostra guida sulle migliori carte prepagate con IBAN

Noleggio con cauzione sul conto corrente

Infine, se non possiedi una carta di credito per il noleggio auto e non vuoi utilizzare le opzioni precedenti, potrai richiedere che la cauzione venga addebitata sul tuo conto corrente. Questa soluzione non viene sempre accettata dagli autonoleggi.

Necessità di più tempo per la verifica, limitando la tua possibilità di ottenere subito il veicolo e richiedendo verifiche dalla compagnia di autonoleggio. Inoltre, devi valutare che, come nel caso delle carte prepagate, ti potrà essere richiesta una cauzione maggiore.

Carte di credito per noleggio auto: domande frequenti

Come funziona il noleggio auto con carta di credito?

Lo strumento di pagamento più accettato per noleggio auto è quello della carta di credito: nella nostra guida ti spieghiamo perché viene richiesto questo strumento di pagamento.

Quali autonoleggi accettano una carta di debito?

Le carte di debito sono accettate da tutti gli autonoleggi, dato che prevedono il pagamento diretto sul tuo conto.

Quali compagnie di noleggio auto accettano carte prepagate?

Utilizzare le carte prepagate per noleggio auto è spesso un problema, dato che non sempre vengono accettate dalle principali compagnie, oppure ti potrà essere richiesta una cauzione maggiore.

Paolo Serafini

Trader, esperto di borse e forex

Trader, esperto di borse e forex con un passato da consulente finanziario. Collabora con FinanzaDigitale, scrive libri e investe sui mercati mondiali.

Lascia un commento

Altri Articoli Su Finanza Digitale